ELLEdecor.it
X

Questo sito utilizza cookie, inclusi cookie di terze parti. Alcuni cookie ci aiutano a migliorare la navigazione nel sito, altri sono finalizzati a inviare messaggi pubblicitari mirati. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy, che ti invitiamo pertanto a consultare. Accedendo alla nostra Cookie Policy, inoltre, potrai negare il consenso all'installazione dei cookie

Elle Decor Italia

L'Espace St-Denis a Montreal

L'intervento di recupero dell'architetto Anne Sophie Goneau

Al pianterreno di un palazzo d'epoca - circa 1887 - nel quartiere Plateau Mont-Royal a Montreal in Canada si cela l'Espace St-Denis, un progetto dell'architetto Anne Sophie Goneau. La ristrutturazione ha dato vita a nuovi spazi che convivono con le vecchie strutture sottolineando le materie prime emerse durante la demolizione dei volumi preesistenti - pareti di mattoni, rivestimenti in abete canadese e pilastri in acciaio. 

Si accede all'abitazione attraverso un foyer adiacente al living. Quest'ultimo, situato nella parte anteriore della dimora, diventa parte complementare della facciata grazie a un'ampia vetrata che si affaccia sulla strada. 118 metri quadri nei quali la cucina fa da fulcro e accoglie il dining e la camera da letto delimitata da una parete in vetro, mura portanti e un armadio custom che funge da tramezzo.

Gli ambienti vengono riscaldati da un sistema a pavimento collocato sotto uno strato di cemento ricoperto da un mix grigio di poliuretano e resina epossidica. La trave in acciaio delimita l'area di passaggio tra zona giorno e la zona notte secondaria. Da qui, un corridoio, illuminato da un cornice a LED ricavata sul soffitto, presenta un forte contrasto tra l'originaria parete in abete canadese da un lato, e la trasparenza del vetro che racchiude la seconda camera da letto, dall'altro.


di Eugenio Cirmi / 13 Gennaio 2014

CORNER

Architettura collection

[Architettura]

Una casa d'autore in palio

Il nuovo progetto di Alberto Campo Baeza è un omaggio a Barragán

casa moderna

[Architettura]

Il pollaio? Sì, ma minimalista

Dopo questa chicken coop 2.0 la fattoria non sarà più la stessa

arredi outdoor

[Architettura]

Nuovo polo creativo a Miami

Un grande volume bianco firmato Oma porta la cultura a Mid Beach

musei

[Architettura]

Una scuola très chic

L'inconfondibile gusto francese di Jacques Ferrier a Pechino

Architettura contemporanea

[Architettura]

Il nastro cinese di Möbius

Un enorme anello di vetro e acciaio spicca nel Chaoyang Park di Pechino

uffici di design

[Architettura]

La mecca del design a Londra

Il nuovo London Design Museum nel quartiere di Kensington

musei

[Architettura]

Vivere in garage

Andy Martin trasforma un rifugio per auto in una casa moderna

restyling

[Architettura]

2 architetti per gli USA

Barack Obama sceglie Frank Gehry e Maya Lin

Premi

[Architettura]

Il ponte infinito

A Changsha un’infrastruttura oltre i confini dell’immaginazione

Architettura contemporanea

Hearst Magazines Italia

©2016 HEARST MAGAZINES ITALIA SPA - RIPRODUZIONE RISERVATA - P. IVA 12212110154 | VIA ROBERTO BRACCO, 6, 20159, MILANO – ITALY

Pubblicità | Link utili | Cookies policy | privacy policy siti web