ELLEdecor.it
X

Questo sito utilizza cookie, inclusi cookie di terze parti. Alcuni cookie ci aiutano a migliorare la navigazione nel sito, altri sono finalizzati a inviare messaggi pubblicitari mirati. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy, che ti invitiamo pertanto a consultare. Accedendo alla nostra Cookie Policy, inoltre, potrai negare il consenso all'installazione dei cookie

Elle Decor Italia

Pensione rock’n’roll

Rock It Suda nella Corea del Sud

I coreani nel weekend scappano dalla città e si rifugiano altrove per affogare lo stress in divertimenti e relax. L’altrove per loro sta nelle “pensions”, costruite di norma come chalet europei. Ma se il committente è un rocker 40enne e l’architetto è Hoon Moon, il più provocatorio progettista della Corea del Sud, il risultato è tutt’altro che convenzionale. Rock It Suda è un complesso composto da sei guest house a tema, sia nell’architettura sia nei loro interiors (Ferrari Red, Barbie Pink e via così), che dominano il paesaggio vicino a Jeongseong come enormi e allegri robot. www.moonhoon.com


di Marta Piras / 5 Aprile 2011

CORNER

Architettura collection

[Architettura]

Dove abitano i grandi romanzi?

Viaggio nelle case che hanno ospitato scrittori e ispirato le loro opere

Top ten

[Architettura]

La casa ready-made

BPA firma una villa green a Lombok

Casa moderna

[Architettura]

Matera contemporanea

6 motivi per cui Matera è una città straordinaria

itinerari

[Architettura]

Art déco africana

Ecco perché la capitale eritrea è patrimonio dell'Umanità

Itinerari

[Architettura]

Questione di equilibrio

Antico e moderno di fondono sul lago di Garda

casa moderna

[Architettura]

C'est la vie!

Una casa da sogno per trascorrere un weekend di relax

casa moderna

[Architettura]

Vento e sole a Formentera

Una casa bioclimatica che sfrutta gli elementi naturali

casa ecologica

[Architettura]

Relax nel Dorset

Ström Architects firma la casa ideale dove ritirarsi in pensione

casa moderna

[Architettura]

Lord Meier

L'archistar statunitense firma un progetto nell'Oxfordshire

casa moderna

Hearst Magazines Italia

©2017 HEARST MAGAZINES ITALIA SPA - RIPRODUZIONE RISERVATA - P. IVA 12212110154 | VIA ROBERTO BRACCO, 6, 20159, MILANO – ITALY

Pubblicità | Link utili | Cookies policy | privacy policy siti web