ELLEdecor.it
X

Questo sito utilizza cookie, inclusi cookie di terze parti. Alcuni cookie ci aiutano a migliorare la navigazione nel sito, altri sono finalizzati a inviare messaggi pubblicitari mirati. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy, che ti invitiamo pertanto a consultare. Accedendo alla nostra Cookie Policy, inoltre, potrai negare il consenso all'installazione dei cookie

Elle Decor Italia

VENTURA/LAMBRATE

L'itinerario di Elle Decor

L’itinerario secondo Elle Decor per muoversi in zona Lambrate/Ventura alla scoperta degli eventi più interessanti.

VENTURA/LAMBRATE

PlusDesign presenta in anteprima le nuove edizioni in serie limitata 2011, una selezione che si arricchisce della lampada composta da neon curvati Anywhere Else di Emmanuel Babled, dei progetti dei designer Sam Baron, Lorenzo Damiani, Julia Lohmann, Jens Praet, Studio Makkink&Bay e degli artisti Alice Guareschi, Luca Vitone e Nico Vascellari.

FunCtion per funzione s’intende l’azione propria di un oggetto o di una persona. L’azienda anglo olandese Laikingland cerca di stravolgere questo concetto associando a oggetti comuni capacità inattese, e presentando le opere inedite di diversi designer (come il campanello cacofonico di Tord Boontje).

Back to square one Dutch Standard apre una finestra sulla propria produzione di interior design presentando i progetti Gice e Moon, lavori nei quali le classiche forme geometriche sembrano spingersi oltre i propri limiti fisici.

Van Eijk & Van der Lubbe il duo olandese di designer espone la M-Collection. Una serie di progetti elaborati in occasione del restauro del Muziekgebouw, il palazzo dei concerti di Eindhoven, tra idee per il foyer, per il bar, comode poltrone e altri elementi d’arredo.

Mindcraft 2011 uno sguardo verso i nuovi orizzonti dell’artigianato danese. L’allestimento, ospitato dalla galleria De March e curato da Cecilie Manz, riunisce le creazioni di 12 realtà emergenti: prodotti sospesi tra praticità e qualità caratterizzati da una forte ricerca estetica come The Outsider/The Insider, la sedia dalla doppia anima ideata dal duo BenandSebastien.

Emmanuel Babled all’interno della mostra Rien 9, presenta nove progetti originali tra cui il colorato lampadario Super Ball. Un’occasione per scoprire la produzione del designer francese che ha rivoluzionato l’utilizzo di materiali classici come il vetro di Murano (via Ventura 6).

RCA Intent Tord Boontje, Head of Design Products presso il Royal College of Art presenta i lavori di 90 studenti e dei neolaureati del Master of Arts in occasione del Salone del Mobile 2011.

STUDIO MICHELI

Tanto belli da essere mangiati una selezione di nuovi prodotti firmati dall’architetto italiano Simone Micheli per importanti aziende nazionali. Ciascun elemento sarà accompagnato da un goloso avatar di caramello, in un percorso dove si fonderanno furniture design e food design (via Ventura 6).

LIGHT SPACE

Designersblock 2011 le originali realizzazioni firmate da Ginna Lee e Sayaka Takeshiti sono solo alcune delle opere che invaderanno lo spazio espositivo all’interno del quartiere Ventura/Lambrate per la nuova edizione di Designersblock. Numerose idee e progetti, firmati da nomi affermati e designer emergenti (via Oslavia 8).

OVERLITE

Poetry Happens La poesia e la libertà progettuale dei designer berlinesi approdano a Milano per la Design Week. Le linee guida? Autoproduzione, sperimentazione e il fare con le mani. Tra gli artisti Fabien Dumas, Werner Aisslinger, Mark Braun e lo studio e27 (via privata Oslavia 8).

ASPRU RISVEGLI

ReFile un’area di 400 mq ospita un percorso espositivo tutto incentrato sui temi del recupero e della sostenibilità. Con un’attenzione particolare al prodotto finito e ai materiali utilizzati (via Ventura 4).

SUBALTERNO1

Autoproduzioni italiane tra le stanze della nuova struttura dedicata al lato indie del design italiano trovano spazio i lavori creati da Cos, presente con l’opera Dejavu 02, Adami, Damiani, Forte, Delvecchio+Magnani, Gianni, Palmeri, Ragni e Ulian (via Conte Rosso 22).

SPAZIO LAP

Public Camping il primo campeggio urbano dedicato ai designer si materializza in una delle zone più in trasformazione della città proprio dietro l’ex distretto industriale dell’Innocenti. Accanto a 30 tende, un’area relax ed elementi di arredo outdoor riservati allo scambio di idee, anche una biblioteca internazionale e uno spazio espositivo (via Arrighi 19).

SPAZIO VENTURA 5

Studio Drift sono i 160 tubi luminosi di vetro che compongono l’installazione interattiva Flylight, nata dalla fantasia del duo formato da Ralph Nauta e Lonneke Gordijn. Un’opera sospesa tra magia e scienza che cerca di riprodurre attraverso i fotoni le dinamiche della socialità animale.

Bombay Sapphire l’antico e prezioso gin celebra i 250 anni dalla creazione della sua ricetta con Vapor Infusion un’opera di oltre due metri, firmata dal designer tedesco Moritz Waldemeyer, che reinterpreta in modo artistico il processo di infusione del liquore.

Erick Klarenbeek espone le sue nuove creature. Per l’occasione il designer olandese presenta Lead Leaf, una lampada a Led molto versatile, 3D Curtains, un sistema di scuri tridimensionale e Lucid Dream, un impianto d’illuminazione composto da bolle di vetro che danno vita a un gioco di riflessi.

Castor dal Canada, opere che uniscono linee spartane e attenzione alla sostenibilità. All’interno di diverse location faranno capolino le curiose realizzazioni ideate dal duo composto da Brian Richer, architetto-scultore laureato in letteratura inglese, e Kei Ng, architetto con una preparazione specifica nel campo del set design.

AUTOFFICINA

Standardized Crafts crea progetti per elementi da realizzarsi con l’utilizzo di proporzioni standard e colori industriali senza rinunciare alla fantasia delle forme e delle linee. È questa la sfida affrontata dal designer Floris Hovers che espone vecchi lavori rivisitati e opere completamente nuove tra oggetti d’arredo, mobili, sedie e punti luce (via Massimiano 23).


CORNER

Architettura collection

[Architettura]

Un hotel da veri bohémien

Arte, design, food e shopping all'Hotel Pilar in Leopold de Waelplaats

Hotel

[Architettura]

Design e nobiltà

Locanda La Raia: la ricostruzione di un luogo tra Gavi e Novi Ligure

restyling

[Architettura]

Into the wild

Il rifugio mobile per avventurieri testato nella natura islandese

progetti

[Architettura]

La foresta sotto vetro

In Oman nasce il giardino botanico del futuro firmato Arup

progetti

[Architettura]

La nuova sede Nike a New York

A New York batte un cuore Nike al 55 di Avenue of the Americas

Uffici di design

[Architettura]

Arte antica, nuovo museo

In Cina un nuovo museo dedicato alla porcellana come storia d'amore

Travel

[Architettura]

Social housing in classe A+

Cascina merlata, il nuovo smart district milanese è green e all'avanguardia

Architettura contemporanea

[Architettura]

L’altra Londra

Le stazioni della metropolitana, piccoli tesori di celebri architetti

Travel

[Architettura]

Un nuovo villaggio in Cina

MAD firma 10 edifici residenziali avveniristici in un sito UNESCO

Architettura contemporanea

Hearst Magazines Italia

©2017 HEARST MAGAZINES ITALIA SPA - RIPRODUZIONE RISERVATA - P. IVA 12212110154 | VIA ROBERTO BRACCO, 6, 20159, MILANO – ITALY

Pubblicità | Link utili | Cookies policy | privacy policy siti web