ELLEdecor.it
X

Questo sito utilizza cookie, inclusi cookie di terze parti. Alcuni cookie ci aiutano a migliorare la navigazione nel sito, altri sono finalizzati a inviare messaggi pubblicitari mirati. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy, che ti invitiamo pertanto a consultare. Accedendo alla nostra Cookie Policy, inoltre, potrai negare il consenso all'installazione dei cookie

Elle Decor Italia

Weekend House a San Paolo

Una casa nel verde con piscina sul tetto, giochi d'acqua e spazi domestici. Dimenticando di essere in città

Nel cuore di San Paolo, in un quartiere residenziale verde e tranquillo, una coppia colta – lui professore di filosofia all'Università e lei esperta di moda – abita in una casa-oasi, denominata Weekend House, progettata nel 2011 dallo studio brasiliano SPBR Arquitetos.

La struttura, che per i suoi volumi e la sua geometria "scomposta" ricorda l'architettura modernista del compatriota Niemeyer, si sviluppa su due livelli e ruota attorno a tre principali elementi: la piscina, il solarium e un giardino lussureggiante. Completamente aperta sull'esterno, grazie ad ampie vetrate scorrevoli, la villa punta a stabilire una connessione profonda con il paesaggio circostante. «I proprietari di casa desideravano un'abitazione dove potersi anche rilassare nel tempo libero, godendo della vita all'aria aperta senza necessariamente dover lasciare la città», spiegano i progettisti.
Non stupisce, quindi, il nome della casa, nè l'enfasi posta sulla relazione con il verde limitrofo, protetto dalla strada da alte siepi. Gli interni sono concepiti all'insegna di un'estetica minimalista e informale, senza dimenticare i principi di razionalità e privacy: scomposta in tre diversi volumi – ciascuno adibito a una precisa funzione -, la casa è pensata anche per ospitare amici e parenti, con uno spazio a loro riservato.

E per godere al massimo della vista sullo skyline di San Paolo, niente di meglio che un tuffo nella lunga piscina rettangolare posta sul tetto. «Con una casa così, non sentiamo più il bisogno di lasciare la città il fine settimana», confessano i proprietari.

Sito:
www.spbr.arq.br


di Marzia Nicolini / 27 Maggio 2014

CORNER

Architettura collection

[Architettura]

I primi 20 anni del Guggenheim

L'anniversario del museo che ha cambiato il destino di Bilbao e non solo

musei

[Architettura]

Bellezze naturali

Sono 26 i nuovi siti dichiarati Patrimonio dell'Umanità nel 2017

travel

[Architettura]

Emozione vs. funzione

La nuova architettura organica di MAD Architects parla cinese

Edifici pubblici

[Architettura]

Grattacielo annunciato

A Toronto iniziata la costruzione del The One di Foster + Partners

progetti

[Architettura]

Milano, 3 eventi imperdibili

Moda, cinema e design il weekend più caldo di ottobre è a Milano

Itinerari

[Architettura]

Da città fantasma a...

Insieme a un nuovo nome, la città si prepara per un nuovo destino

progetti

[Architettura]

Lo zen e l'arte del giardino

Il Japanese Garden di Portland è il tempio della pace

green design

[Architettura]

New memorial per Libeskind

Una stella di David contro le forme "razionali" dello sterminio

Architettura contemporanea

[Architettura]

L'osservatorio da abitare

Un nuovo concept a Roccascalegna, perla medievale in Abruzzo

progetti

Hearst Magazines Italia

©2017 HEARST MAGAZINES ITALIA SPA - RIPRODUZIONE RISERVATA - P. IVA 12212110154 | VIA ROBERTO BRACCO, 6, 20159, MILANO – ITALY

Pubblicità | Link utili | Cookies policy | privacy policy siti web