ELLEdecor.it
X

Questo sito utilizza cookie, inclusi cookie di terze parti. Alcuni cookie ci aiutano a migliorare la navigazione nel sito, altri sono finalizzati a inviare messaggi pubblicitari mirati. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy, che ti invitiamo pertanto a consultare. Accedendo alla nostra Cookie Policy, inoltre, potrai negare il consenso all'installazione dei cookie

Elle Decor Italia

Young Talent: Form Us With Love

Lo studio svedese

IDENTIKIT
Nome Form Us With Love di John Löfgren, Jonas Pettersson e Petrus Palmér
Nazionalità Svedese
Titolo di studio Laurea in Product Design alla Linnaeus University di Kalmar (Svezia)
Segni particolari L’amore per il buon progetto che nasce dal rispetto delle forme tradizionali degli oggetti reinterpretate alla luce di nuovi materiali e tecnologie. Ma anche l’attenzione alle tematiche green che si esprime attraverso la ricerca di dettagli pensati ad hoc per il recupero creativo e di tecnologie a basso consumo. Il risultato: sempre equilibrato e discreto.
Info www.formuswithlove.se

Una nuova estetica del quotidiano raccontata attraverso i progetti firmati dallo studio svedese: forme semplici e rassicuranti nascondono i risultati di una sperimentazione - condotta con determinazione - sull’uso di materiali e tecnologie sempre più performanti. Senza dimenticarsi dell’ambiente.

Un nome, un manifesto. Form Us With Love è un inno al fare con amore. La storia di John Löfgren, Jonas Pettersson e Petrus Palmér sembra iniziare dal nome dello studio che i tre inaugurano a Stoccolma nel 2005. I loro oggetti sono piccole invenzioni che nascono dalla capacità di osservare la quotidianità. Spinti dalla curiosità di sperimentare nuovi materiali e tecnologie i giovani designer svedesi hanno dato forma a un paesaggio estetico, popolato da creature garbate, ma altamente performanti. Con un accento green mai ostentato, ben radicato, equilibrato. Tra i progetti eco, Hood prodotta dallo storico Ateljé Lyktan, una lampada a Led composta da petali in feltro che stupisce per le dimensioni e per la contrapposizione fra l’uso di un materiale caldo e di una luce fredda. Hexagon, la piastrella in legno riciclato per Traullit, invece si tramuta in un gioco che accosta colore e riuso creativo, mentre Gottsunda per Santa & Cole, una panca termica per le soste nei parchi dei paesi freddi. Impeccabile in acciaio, per indoor e outdoor, la lampada Fasett per Westal e, incredibile, in silicone, Unfold Lamp per Muuto: appesa ricorda quella industriale. Questione di forma. E di stile.


di Paola Carimati / 17 Maggio 2011

CORNER

Architettura collection

[Architettura]

Emozione vs. funzione

La nuova architettura organica di MAD Architects parla cinese

Edifici pubblici

[Architettura]

Grattacielo annunciato

A Toronto iniziata la costruzione del The One di Foster + Partners

progetti

[Architettura]

Milano, 3 eventi imperdibili

Moda, cinema e design il weekend più caldo di ottobre è a Milano

Itinerari

[Architettura]

Da città fantasma a...

Insieme a un nuovo nome, la città si prepara per un nuovo destino

progetti

[Architettura]

Lo zen e l'arte del giardino

Il Japanese Garden di Portland è il tempio della pace

green design

[Architettura]

New memorial per Libeskind

Una stella di David contro le forme "razionali" dello sterminio

Architettura contemporanea

[Architettura]

L'osservatorio da abitare

Un nuovo concept a Roccascalegna, perla medievale in Abruzzo

progetti

[Architettura]

Ritorno al futuro a Dubai

Itinerario alla scoperta di una città che ha già un piede nel futuro

itinerari

[Architettura]

Un Museo della Romanità in Francia?

A Nîmes il progetto di de Portzamparc, tra storia e modernità

Musei

Hearst Magazines Italia

©2017 HEARST MAGAZINES ITALIA SPA - RIPRODUZIONE RISERVATA - P. IVA 12212110154 | VIA ROBERTO BRACCO, 6, 20159, MILANO – ITALY

Pubblicità | Link utili | Cookies policy | privacy policy siti web