ELLEdecor.it
X

Questo sito utilizza cookie, inclusi cookie di terze parti. Alcuni cookie ci aiutano a migliorare la navigazione nel sito, altri sono finalizzati a inviare messaggi pubblicitari mirati. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy, che ti invitiamo pertanto a consultare. Accedendo alla nostra Cookie Policy, inoltre, potrai negare il consenso all'installazione dei cookie

Elle Decor Italia

Young Talent: Form Us With Love

Lo studio svedese

IDENTIKIT
Nome Form Us With Love di John Löfgren, Jonas Pettersson e Petrus Palmér
Nazionalità Svedese
Titolo di studio Laurea in Product Design alla Linnaeus University di Kalmar (Svezia)
Segni particolari L’amore per il buon progetto che nasce dal rispetto delle forme tradizionali degli oggetti reinterpretate alla luce di nuovi materiali e tecnologie. Ma anche l’attenzione alle tematiche green che si esprime attraverso la ricerca di dettagli pensati ad hoc per il recupero creativo e di tecnologie a basso consumo. Il risultato: sempre equilibrato e discreto.
Info www.formuswithlove.se

Una nuova estetica del quotidiano raccontata attraverso i progetti firmati dallo studio svedese: forme semplici e rassicuranti nascondono i risultati di una sperimentazione - condotta con determinazione - sull’uso di materiali e tecnologie sempre più performanti. Senza dimenticarsi dell’ambiente.

Un nome, un manifesto. Form Us With Love è un inno al fare con amore. La storia di John Löfgren, Jonas Pettersson e Petrus Palmér sembra iniziare dal nome dello studio che i tre inaugurano a Stoccolma nel 2005. I loro oggetti sono piccole invenzioni che nascono dalla capacità di osservare la quotidianità. Spinti dalla curiosità di sperimentare nuovi materiali e tecnologie i giovani designer svedesi hanno dato forma a un paesaggio estetico, popolato da creature garbate, ma altamente performanti. Con un accento green mai ostentato, ben radicato, equilibrato. Tra i progetti eco, Hood prodotta dallo storico Ateljé Lyktan, una lampada a Led composta da petali in feltro che stupisce per le dimensioni e per la contrapposizione fra l’uso di un materiale caldo e di una luce fredda. Hexagon, la piastrella in legno riciclato per Traullit, invece si tramuta in un gioco che accosta colore e riuso creativo, mentre Gottsunda per Santa & Cole, una panca termica per le soste nei parchi dei paesi freddi. Impeccabile in acciaio, per indoor e outdoor, la lampada Fasett per Westal e, incredibile, in silicone, Unfold Lamp per Muuto: appesa ricorda quella industriale. Questione di forma. E di stile.


di Paola Carimati / 17 Maggio 2011

CORNER

Architettura collection

[Architettura]

Quanto conosci Wright?

Un ritratto fotografico in 532 edifici, molti dei quali dimenticati

Costume

[Architettura]

Pistoia Reloaded

Itinerario alla scoperta del volto contemporaneo della città

itinerari

[Architettura]

Gli occhi delle torri

Le foto di Laurent Kronental scattata dalle Tours Aillaud

costume

[Architettura]

Just do it

Watts Towers: storia di un capolavoro italiano a Los Angeles

Travel

[Architettura]

La nuova vita di Detroit

Tra le strade della ex-Motor City rialzatasi grazie alla creatività

Itinerari

[Architettura]

Lo stadio smontabile

Mondiali Qatar: Fenwick Iribarren realizza uno stadio fatto di container

Architettura contemporanea

[Architettura]

Swing in Verticale

Herzog & de Meuron firma il suo primo grattacielo residenziale a NY

casa moderna

[Architettura]

Arte immersiva

Camminare dentro un quadro? A Parigi si potrà

progetti

[Architettura]

Steven Holl riscopre Scarpa

Grazie all'architetto americano riapre la Fondazione Masieri

progetti

Hearst Magazines Italia

©2017 HEARST MAGAZINES ITALIA SPA - RIPRODUZIONE RISERVATA - P. IVA 12212110154 | VIA ROBERTO BRACCO, 6, 20159, MILANO – ITALY

Pubblicità | Link utili | Cookies policy | privacy policy siti web