ELLEdecor.it
X

Questo sito utilizza cookie, inclusi cookie di terze parti. Alcuni cookie ci aiutano a migliorare la navigazione nel sito, altri sono finalizzati a inviare messaggi pubblicitari mirati. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy, che ti invitiamo pertanto a consultare. Accedendo alla nostra Cookie Policy, inoltre, potrai negare il consenso all'installazione dei cookie

Elle Decor Italia

Un ampliamento casa che fonde alla perfezione antico e moderno

Sul lago di Garda Bergmeisterwolf architekten firma un progetto fatto di richiami, contrasti ed equilibri

Trovare l’equilibrio perfetto tra antico, moderno e natura. Questa la sfida complessa e delicata con cui si sono confrontati gli architetti Gerd Bergmeister e Michaela Wolf dello studio bergmeisterwolf architekten di Bressanone.

 

Foto di Gustav Willeit

 

Il progetto di ampliamento nasce a partire da una tipica casa italiana sul lago di Garda. Circondata da mura in mattoni a vista e immersa in un giardino di ulivi e limoni, l’abitazione era, come da tradizione, suddivisa internamente in piccoli spazi poco luminosi. L’obiettivo del progetto di ampliamento è facilmente intuibile: offrire una nuova collocazione piena di luce naturale agli spazi comuni senza snaturare la struttura preesistente.

 

Foto di Gustav Willeit

 

Foto di Gustav Willeit

 

Ne risulta un intervento d’impatto e discreto allo stesso tempo.

 

Ricorrendo a superfici in cemento e ampie vetrate a scomparsa, gli architetti hanno progettato una struttura moderna e rigorosa che si estende nel giardino vista lago retrostante la casa. Qui, in un ambiente dalla duplice personalità (arioso e permeabile quando le vetrate sono chiuse, protetto e riservato quando sono aperte) trovano nuova collocazione soggiorno e cucina.

 

Foto di Gustav Willeit

 

Foto di Gustav Willeit

 

L’antica struttura e la moderna copertura, radicalmente diverse, coesistono in un continuo gioco di richiami. Ne è un esempio il rapporto di complementarietà che gli architetti sono riusciti a stabilire tra l’intonaco dell’abitazione originaria e il cemento pigmentato della nuova costruzione.

 

Foto di Gustav Willeit

 

A unire le due strutture anche la terrazza ricavata nella parte superiore della nuova copertura raggiugibile attraverso una scala esterna, a sua volta elemento di connessione tra casa esistente e giardino.

 

Foto di Gustav Willeit

 

 

SCOPRI ANCHE → 10 progetti di ampliamento casa moderni: guarda le foto!

 

www.bergmeisterwolf.it


di Redazione Digital / 20 Agosto 2017

CORNER

Architettura collection

[Architettura]

Le location del potere

Le ambientazioni del film di Sorrentino, tra cinema e realtà

Costume

[Architettura]

I giardini più belli di New York

Un nuovo libro sugli spazi verdi meno conosciuti della città

Travel

[Architettura]

Dentro la Torre Prada

Una visita, anzi 3, dentro l’ultima architettura di OMA

Musei

[Architettura]

Creatività a passo di tango

Guida di viaggio a Buenos Aires in 10 tappe

Travel

[Architettura]

Week end al Monte Verità

Un itinerario nella vecchia colonia di Herman Hesse

Travel

[Architettura]

Palazzo Citterio, porte aperte

6.500 mq dedicati ad arte moderna e mostre temporanee

restyling

[Architettura]

15 film d'architetto

I film famosi che un architetto deve vedere almeno una volta

Costume

[Architettura]

Asfalto e pallone

Se il calcio italiano (come l'urbanistica) deve ripartire dalle periferie

Costume

[Architettura]

Il Guggenheim nel deserto

Rapponen porta le architetture di NY nei paesaggi più remoti

progetti

Hearst Magazines Italia

©2018 HEARST MAGAZINES ITALIA SPA - RIPRODUZIONE RISERVATA - P. IVA 12212110154 | VIA ROBERTO BRACCO, 6, 20159, MILANO – ITALY

Pubblicità | Link utili | Cookies policy | privacy policy siti web