ELLEdecor.it
X

Questo sito utilizza cookie, inclusi cookie di terze parti. Alcuni cookie ci aiutano a migliorare la navigazione nel sito, altri sono finalizzati a inviare messaggi pubblicitari mirati. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy, che ti invitiamo pertanto a consultare. Accedendo alla nostra Cookie Policy, inoltre, potrai negare il consenso all'installazione dei cookie

Elle Decor Italia

Armadi che dividono il living

A Lubiana un appartamento funzionale con arredi su misura

Come ristrutturare una casa rendendola più spaziosa e funzionale? La soluzione arriva dallo studio di architettura 360. La richiesta dei proprietari era chiara quanto complessa: ogni oggetto, arredo e ambiente doveva essere pensato in armonia con la costruzione. Questo il punto di partenza per un progetto di ristrutturazione di una casa di 100 mq a Lubiana (Slovenia). L'idea? Progettare le diverse stanze utilizzando pochi elementi essenziali che assolvessero più funzioni: contenitori e librerie da una parte, divisori e quinte dall'altra.

Due le aree principali della casa. Zona giorno e area notte: spazi fondamentali, ben delimitati, progettati per funzionare indipendentemente in orari differenti della giornata. L'area living, composta da ampio soggiorno, cucina e zona pranzo, è un unico ambiente organizzato in ambiti con arredi su misura. Al centro un tavolo in legno di rovere, con funzione contenitiva, è adiacente alla zona relax con una sistema di volumi chiusi e aperti da attrezzare a piacere.

Lo spazio notte, con due camere da letto e uno studio, è invece pensato per stanze. I materiali utilizzati sono sempre gli stessi: legno di rovere biondo contrapposto al bianco candido minimale. I mobili lungo le pareti, rigorosamente total white, sono progetti in maniera geometrica, per volumi, senza decori, per amplificare il più possibile la percezione dello spazio.

Un approccio che ha permesso la libertà alle decorazioni aggiuntive, come dice l'architetto Lidija Dragisic dello Studio 360 autore del progetto. Pezzi d'arte, cuscini colorati, tappeti e accessori eccentrici possono comunque coesistere nel disegno complessivo del casa.


di Benedetta Lamberti / 23 Aprile 2014

CORNER

Architettura collection

[Architettura]

Una moderna Ca’ Valentino

Il secondo flagship store londinese del brand è firmato Chipperfield

negozi di design

[Architettura]

Filarmonica marina

Tra hub creativo e città d’acqua: così cambia lo skyline di Amburgo

Edifici pubblici

[Architettura]

Una casa d'autore in palio

Il nuovo progetto di Alberto Campo Baeza è un omaggio a Barragán

casa moderna

[Architettura]

Il pollaio? Sì, ma minimalista

Dopo questa chicken coop 2.0 la fattoria non sarà più la stessa

arredi outdoor

[Architettura]

Nuovo polo creativo a Miami

Un grande volume bianco firmato Oma porta la cultura a Mid Beach

musei

[Architettura]

Una scuola très chic

L'inconfondibile gusto francese di Jacques Ferrier a Pechino

Architettura contemporanea

[Architettura]

Il nastro cinese di Möbius

Un enorme anello di vetro e acciaio spicca nel Chaoyang Park di Pechino

uffici di design

[Architettura]

La mecca del design a Londra

Il nuovo London Design Museum nel quartiere di Kensington

musei

[Architettura]

Vivere in garage

Andy Martin trasforma un rifugio per auto in una casa moderna

restyling

Hearst Magazines Italia

©2016 HEARST MAGAZINES ITALIA SPA - RIPRODUZIONE RISERVATA - P. IVA 12212110154 | VIA ROBERTO BRACCO, 6, 20159, MILANO – ITALY

Pubblicità | Link utili | Cookies policy | privacy policy siti web