ELLEdecor.it
X

Questo sito utilizza cookie, inclusi cookie di terze parti. Alcuni cookie ci aiutano a migliorare la navigazione nel sito, altri sono finalizzati a inviare messaggi pubblicitari mirati. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy, che ti invitiamo pertanto a consultare. Accedendo alla nostra Cookie Policy, inoltre, potrai negare il consenso all'installazione dei cookie

Elle Decor Italia

Melbourne, villa con corte centrale

Un'abitazione suddivisa in due parti, aperta su un patio attraverso vetrate scorrevoli e giochi di trasparenza

Nei sobborghi poco fuori Melbourne, le villette unifamiliari a mattoni degli anni '50 restano la forma residenziale più diffusa. Gli architetti australiani dello studio EAT hanno deciso di reinterpretare questa tipica forma abitativa, giocando sull'alternanza tra interno ed esterno.

Come il nome suggerisce, Three Parts House consiste in un'abitazione articolata in tre parti: alla struttura originale, sviluppata su due piani, è stato affiancato un secondo edificio su un solo livello, pensato per ospitare una zona giorno ariosa e vivibile per la famiglia e per gli ospiti. A separare i due volumi una corte centrale definita da un albero di ginkgo biloba.



Lo stabile esistente contiene le camere da letto, i bagni, un soggiorno luminoso e l'ingresso e si distingue per l'uso di ampie vetrate scorrevoli, capaci di enfatizzare la continuità con l'ambiente esterno, in particolare con il cortile, concepito come naturale proseguimento del living.



"La corte crea un legame tra antico e contemporaneo e rappresenta una zona giorno outdoor, perfetta per i pasti e i giochi dei bambini", raccontano gli architetti. Che del progetto hanno curato ogni minimo dettaglio, incluse le scelte di interior.



In casa si notano i contrasti tra materiali, ad enfatizzare la contrapposizione di stili: marmo e acciaio, mattoni e legno locale sono accostati a pezzi di arredo vintage e ad altri disegnati su misura.Molto studiata anche la palette cromatica, vivace e accesa da note di giallo e turchese, "i colori preferiti dai padroni di casa".


di Marzia Nicolini / 11 Giugno 2014

CORNER

Architettura collection

[Architettura]

Una moderna Ca’ Valentino

Il secondo flagship store londinese del brand è firmato Chipperfield

negozi di design

[Architettura]

Filarmonica marina

Tra hub creativo e città d’acqua: così cambia lo skyline di Amburgo

Edifici pubblici

[Architettura]

Una casa d'autore in palio

Il nuovo progetto di Alberto Campo Baeza è un omaggio a Barragán

casa moderna

[Architettura]

Il pollaio? Sì, ma minimalista

Dopo questa chicken coop 2.0 la fattoria non sarà più la stessa

arredi outdoor

[Architettura]

Nuovo polo creativo a Miami

Un grande volume bianco firmato Oma porta la cultura a Mid Beach

musei

[Architettura]

Una scuola très chic

L'inconfondibile gusto francese di Jacques Ferrier a Pechino

Architettura contemporanea

[Architettura]

Il nastro cinese di Möbius

Un enorme anello di vetro e acciaio spicca nel Chaoyang Park di Pechino

uffici di design

[Architettura]

La mecca del design a Londra

Il nuovo London Design Museum nel quartiere di Kensington

musei

[Architettura]

Vivere in garage

Andy Martin trasforma un rifugio per auto in una casa moderna

restyling

Hearst Magazines Italia

©2016 HEARST MAGAZINES ITALIA SPA - RIPRODUZIONE RISERVATA - P. IVA 12212110154 | VIA ROBERTO BRACCO, 6, 20159, MILANO – ITALY

Pubblicità | Link utili | Cookies policy | privacy policy siti web