ELLEdecor.it
X

Questo sito utilizza cookie, inclusi cookie di terze parti. Alcuni cookie ci aiutano a migliorare la navigazione nel sito, altri sono finalizzati a inviare messaggi pubblicitari mirati. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy, che ti invitiamo pertanto a consultare. Accedendo alla nostra Cookie Policy, inoltre, potrai negare il consenso all'installazione dei cookie

Elle Decor Italia

Olanda: una villetta di campagna in mattoni

Un progetto attento alla relazione con il paesaggio, in un adattamento contemporaneo del casolare

Terminata nel 2013, questa abitazione di campagna reinterpreta i canoni estetici dell'architettura olandese, in una versione orientata al basso impatto ambientale e alla bellezza minimale.

Siamo a Groenekan, nella campagna pianeggiante attorno ad Utrecht. Qui, lo studio Zecc Architects è stato incaricato di progettare un'abitazione di famiglia integrata con il paesaggio rurale e con le villette del paese, pur mantenendo un'impronta ecologica minima e un aspetto contemporaneo.


Gli architetti dello studio Zecc hanno pensato di fondare l'intero progetto sull'uso del mattone – tipico dei Paesi Bassi -, reinterpretandolo in una struttura monolitica, ma in costante relazione con la campagna e il verde.


L'abitazione sfrutta favorevolmente la lieve pendenza del terreno: la parte anteriore della casa si sviluppa infatti su due piani, mentre il lato posteriore è costituito da un unico livello parzialmente infossato nella collinetta verde.

Circondato da un orto bio, la villa si apre sul retro in una piacevole terrazza all'aperto, protesa verso il verde e la natura. La caratteristica forma a L dell'edificio, fa sì che la veranda sia protetta dalla strada e in diretta relazione con l'area living della casa, mantenendo aperto il rapporto tra paesaggio e architettura. Infine un occhio all'aspetto energetico, attraverso l'uso di materiali reperiti localmente, infissi anti-dispersione e doppi vetri per mantenere il calore durante la lunga stagione fredda.


di Marzia Nicolini / 16 Maggio 2014

CORNER

Architettura collection

[Architettura]

Creatività a passo di tango

Guida di viaggio a Buenos Aires in 10 tappe

Travel

[Architettura]

Week end al Monte Verità

Un itinerario nella vecchia colonia di Herman Hesse

Travel

[Architettura]

Palazzo Citterio, porte aperte

6.500 mq dedicati ad arte moderna e mostre temporanee

restyling

[Architettura]

15 film d'architetto

I film famosi che un architetto deve vedere almeno una volta

Costume

[Architettura]

Asfalto e pallone

Se il calcio italiano (come l'urbanistica) deve ripartire dalle periferie

Costume

[Architettura]

Il Guggenheim nel deserto

Rapponen porta le architetture di NY nei paesaggi più remoti

progetti

[Architettura]

Cinema del reale

5 documentari per architetti visti a Copenaghen

costume

[Architettura]

The Tablet Effect

La lotta per la sopravvivenza dei chioschi di giornali

Costume

[Architettura]

L’Iran che non ti aspetti

Piccola guida in 4 tappe alla scoperta della nuova Persia

Travel

Hearst Magazines Italia

©2018 HEARST MAGAZINES ITALIA SPA - RIPRODUZIONE RISERVATA - P. IVA 12212110154 | VIA ROBERTO BRACCO, 6, 20159, MILANO – ITALY

Pubblicità | Link utili | Cookies policy | privacy policy siti web