ELLEdecor.it
X

Questo sito utilizza cookie, inclusi cookie di terze parti. Alcuni cookie ci aiutano a migliorare la navigazione nel sito, altri sono finalizzati a inviare messaggi pubblicitari mirati. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy, che ti invitiamo pertanto a consultare. Accedendo alla nostra Cookie Policy, inoltre, potrai negare il consenso all'installazione dei cookie

Elle Decor Italia

Una casa di campagna dalla doppia anima sulle Cotswold Hills

Un rustico immerso nel verde nel Gloucestershire nato fondendo armonicamente un antico cottage e una moderna struttura

 casa-di-campagna-immersa-nel-verde-gloucestershire-terrazza

All’esterno della casa, grandi terrazze permettono un contatto ancora più intenso con la straordinaria natura circostante, esaltando ulteriormente i benefici di una rilassante pausa in campagna.

La confortevole casa di campagna progettata nel Gloucestershire dallo studio Found Associates nasce fondendo armonicamente due stili architettonici in apparenza incompatibili.

Il progetto dello studio Found Associates, premiato con il RIBA National Award e nominato alla Manser Medal, unisce fascino del XIX secolo e confortevoli soluzioni contemporanee

Un’oasi di pace per rigenerarsi dallo stress della metropoli, composta da un antico cottage per guardacaccia dei primi dell‘800, totalmente recuperato, e da tre nuovi padiglioni affacciati sui boschi di una valle segreta e immersi nel paesaggio delle colline Cotswolds.

Nel living, ambienti accoglienti ed essenziali dominati da colori neutri. Grandi vetrate illuminano gli spazi e inquadrano precisi scampoli di paesaggio, offrendo una splendida vista sulla valle

La struttura aggiuntiva ha dovuto confrontarsi con numerosi vincoli paesaggistici, poiché l’antico cottage è classificato come edificio d’interesse storico. Per l’estensione, gli architetti della Found Associates hanno immaginato tre nuove sezioni poste in secondo piano e inserite nel crinale della collina. Muri di pietra a secco contribuiscono a rafforzare il legame tra le diverse anime della struttura.

Il padiglione ovest, oltre al living, ospita anche una moderna e scenografica cucina. La sera questa zona della casa si trasforma in un fantastico palcoscenico per lo spettacolo del tramonto

La disposizione dei nuovi padiglioni segue il percorso del sole: in quello più orientale trovano spazio le camere da letto, mentre quello più a ovest ospita la cucina, la zona pranzo, il living e la sera diventa un palcoscenico perfetto per ammirare il tramonto. Grandi vetrate che incorniciano precisi scorci di paesaggio offrono una vista mozzafiato sulla valle.

I muri di pietra a secco accentuano il legame dei nuovi edifici con le architetture fine ‘800 del cottage, permettendo alle due anime della casa di vivere in armonia

Gli interni sono caratterizzati da muri di liscio cemento e pietra. Lucernari lunghi e sottili, come tagli nei tetti coperti di verde, illuminano naturalmente anche le zone della casa nascoste nel profilo della collina, completando il volto di quest’originale antidoto alla vita cittadina sospeso tra due secoli.

foundassociates.com

SCOPRI ANCHE:

5 casali in Italia: restyling d'autore
Vivere in un rudere recuperato


di Francesco Marchesi / 31 Maggio 2016

CORNER

Architettura collection

[Architettura]

Il pollaio? Sì, ma minimalista

Dopo questa chicken coop 2.0 la fattoria non sarà più la stessa

arredi outdoor

[Architettura]

Nuovo polo creativo a Miami

Un grande volume bianco firmato Oma porta la cultura a Mid Beach

musei

[Architettura]

Una scuola très chic

L'inconfondibile gusto francese di Jacques Ferrier a Pechino

Architettura contemporanea

[Architettura]

Il nastro cinese di Möbius

Un enorme anello di vetro e acciaio spicca nel Chaoyang Park di Pechino

uffici di design

[Architettura]

La mecca del design a Londra

Il nuovo London Design Museum nel quartiere di Kensington

musei

[Architettura]

Vivere in garage

Andy Martin trasforma un rifugio per auto in una casa moderna

restyling

[Architettura]

2 architetti per gli USA

Barack Obama sceglie Frank Gehry e Maya Lin

Premi

[Architettura]

Il ponte infinito

A Changsha un’infrastruttura oltre i confini dell’immaginazione

Architettura contemporanea

[Architettura]

Casa sulla cascata

Una grande villa in legno e granito ispirata alla casa di Wright

architettura contemporanea

Hearst Magazines Italia

©2016 HEARST MAGAZINES ITALIA SPA - RIPRODUZIONE RISERVATA - P. IVA 12212110154 | VIA ROBERTO BRACCO, 6, 20159, MILANO – ITALY

Pubblicità | Link utili | Cookies policy | privacy policy siti web