ELLEdecor.it
X

Questo sito utilizza cookie, inclusi cookie di terze parti. Alcuni cookie ci aiutano a migliorare la navigazione nel sito, altri sono finalizzati a inviare messaggi pubblicitari mirati. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy, che ti invitiamo pertanto a consultare. Accedendo alla nostra Cookie Policy, inoltre, potrai negare il consenso all'installazione dei cookie

Elle Decor Italia

La casa ecologica quasi perfetta è in California

Avocado Acres, il progetto firmato da Lloyd Russell e Steve Hoiles, è una casa con tantissime citazioni, che resta californiana nello spirito

casa-ecologica-avocado-acres
Darren Bradley

Quello di Steve Hoiles e Lloyd Russell è uno scenografico esempio di casa ecologica che porta in sé le suggestioni delle Case study houses di Los Angeles, del lavoro di Joe Eichler e del minimalismo giapponese: Avocado Acres.

Nella sua attività Steve ha sempre inseguito una filosofia ben precisa, nella convinzione che l'unico criterio realisticamente valido per un architetto, ancor prima del funzionalismo, sia la sostenibilità. Tutti suoi progetti sono stati infatti certificati con il California Green Point Rated.

Per dedicare la piena attenzione alle sue creature, Steve affronta un progetto alla volta, perché il risultato siano case ecosostenibili calate alla perfezione nel contesto, in modo che inquilini possano godere dello spazio interno quanto di quello esterno.

Questo progetto di casa ecologica ruota tutto intorno al tetto: una superficie curva che ricopre tre padiglioni che definiscono uno spazio a U e un cortiletto. Questa l'arena in cui sprigionare la creatività, inglobando materiali del posto, efficienza energetica e attenzione ambientale.

Linee dritte e geometrie d'impatto, alleggerite proprio dalla sinuosità del tetto. Le pareti in cemento sono addolcite da una palette di poche colori, e del legno su soffitto, pavimenti e arredi.

Un unico piano terra arioso e molto luminoso di 260 metri quadri che si estende attraverso i tre volumi principali della casa in legno, affacciati sul cortile grazie a delle portevetro scorrevoli.

Se all'esterno l'abitazione ha un'aspetto da film, dove il vialetto sulla strada sembra aspettare solo una cadillac, l'interno lascia spazio all'allegria californiana. Sgabelli da bar, tavole da surf alle pareti e il costante dialogo tra esterno e interno promettono grigliate e relax pomeridiano.

Ma il piano inclinato del tetto si avverte anche all'interno, dove, alzandosi come il coperchio di una casa delle bambole, lascia un raggio di sole libero di entrare.

 

www.surfprojects.com

SCOPRI ANCHE:
Casa ecologica in stile minimal nel deserto dell'Arizona
→ Una capanna nel deserto
→ Casa ecologica in Messico
→ 5 case di campagna ecologiche


di Stefano Annovazzi Lodi / 14 Luglio 2017

CORNER

Architettura collection

[Architettura]

Grattacielo di legno

Sembrava impossibile, ma lo stanno per fare

progetti

[Architettura]

Alba albanese

Tutti i motivi per cominciare a programmare le vacanze in Albania

Travel

[Architettura]

Il sacro geometrico di Siza

L'architetto firma la chiesa di Saint Jacques de la Lande a Rennes

edifici pubblici

[Architettura]

The World is back

L'ultima follia di Dubai riemerge con un progetto di rilancio

Progetti

[Architettura]

Cani e gentrification

Cosa ci insegnano i cani di NYC, indicatori di una città che cambia

Costume

[Architettura]

Comfort zone

Aeroporti d'autore: a Oslo il primo terminal per farti star bene

edifici pubblici

[Architettura]

Il grattacielo 4.0

Carlo Ratti e BIG insieme per un grande progetto green a Singapore

progetti

[Architettura]

I giardini degli altri

Giardini giapponesi in giro per il mondo

Travel

[Architettura]

Amore e design

San Valentino nelle cinque capitali romantiche d’Europa

Travel

Hearst Magazines Italia

©2018 HEARST MAGAZINES ITALIA SPA - RIPRODUZIONE RISERVATA - P. IVA 12212110154 | VIA ROBERTO BRACCO, 6, 20159, MILANO – ITALY

Pubblicità | Link utili | Cookies policy | privacy policy siti web | Comunicato tariffe politiche elettorali