ELLEdecor.it
X

Questo sito utilizza cookie, inclusi cookie di terze parti. Alcuni cookie ci aiutano a migliorare la navigazione nel sito, altri sono finalizzati a inviare messaggi pubblicitari mirati. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy, che ti invitiamo pertanto a consultare. Accedendo alla nostra Cookie Policy, inoltre, potrai negare il consenso all'installazione dei cookie

Elle Decor Italia

Una casa in legno per godersi il silenzio

Natura incontaminata ed elementi essenziali per il progetto di Estudio Borrachia nel cuore del parco di El Romanso

casa-in-legno-casa-madera-buenos-aires-vista-frontale
Fernando Schapochnik

Casa Madera, nel cuore di un parco argentino, è un progetto architettonico firmato da Estudio Borrachia, dove la natura si fonde sapientemente con l’intera costruzione.  

 Una casa in legno rimanda immediatamente all'idea di relax, di un posto ideale dove trascorrere il weekend. Con questo spirito è nata Casa Madera, immersa nel parco di Romanso a Buenos Aires, e progettata dagli architetti dello Estudio Borrachia per accogliere una giovane famiglia con due bambini. Realizzata totalmente in legno, la casa si sviluppa su un unico piano, dove sul tetto la vegetazione si staglia spontaneamente, creando un’area naturale che si fonde con le piantagioni circostanti.

Lo spazio è stato studiato con l’intento di esorcizzare la vita all’aria aperta e il contatto con la natura, e gli ambienti essenziali consentono di godere appieno il silenzio e la quiete attorno, lontano dal caos della città.

Nella fase di progettazione si è cercato di non alterare l’ambiente naturale e di rispettare l’ecosistema, grazie a una costruzione modulare e in linea con le possibilità tecnologiche che una struttura in legno poteva garantire. La suddivisione del terreno, il tetto verde e le zone d’ombra, sono stati pensati per permettere il risparmio dei costi energetici e lo sfruttamento delle risorse disponibili.

Il legno è usato sia per i rivestimenti esterni che interni e rappresenta una valida alternativa per nuove costruzioni, basate su sistemi indigeni, materiali di facile produzione e movimentazione, e adattabili alle diverse condizioni geografiche e climatiche.

www.estudioborrachia.com

SCOPRI ANCHE
La casa in legno più mimetica del cile
 Una casa in legno, vetro e cemento
→ La casa in legno di Marcio Kogan
→ Casa in legno e cemento nella foresta pluviale


di Marilena Pitino / 16 Gennaio 2017

CORNER

Architettura collection

[Architettura]

I giardini più belli di New York

Un nuovo libro sugli spazi verdi meno conosciuti della città

Travel

[Architettura]

Dentro la Torre Prada

Una visita, anzi 3, dentro l’ultima architettura di OMA

Musei

[Architettura]

Creatività a passo di tango

Guida di viaggio a Buenos Aires in 10 tappe

Travel

[Architettura]

Week end al Monte Verità

Un itinerario nella vecchia colonia di Herman Hesse

Travel

[Architettura]

Palazzo Citterio, porte aperte

6.500 mq dedicati ad arte moderna e mostre temporanee

restyling

[Architettura]

15 film d'architetto

I film famosi che un architetto deve vedere almeno una volta

Costume

[Architettura]

Asfalto e pallone

Se il calcio italiano (come l'urbanistica) deve ripartire dalle periferie

Costume

[Architettura]

Il Guggenheim nel deserto

Rapponen porta le architetture di NY nei paesaggi più remoti

progetti

[Architettura]

Cinema del reale

5 documentari per architetti visti a Copenaghen

costume

Hearst Magazines Italia

©2018 HEARST MAGAZINES ITALIA SPA - RIPRODUZIONE RISERVATA - P. IVA 12212110154 | VIA ROBERTO BRACCO, 6, 20159, MILANO – ITALY

Pubblicità | Link utili | Cookies policy | privacy policy siti web