ELLEdecor.it
X

Questo sito utilizza cookie, inclusi cookie di terze parti. Alcuni cookie ci aiutano a migliorare la navigazione nel sito, altri sono finalizzati a inviare messaggi pubblicitari mirati. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy, che ti invitiamo pertanto a consultare. Accedendo alla nostra Cookie Policy, inoltre, potrai negare il consenso all'installazione dei cookie

Elle Decor Italia

Clay House, una casa moderna con piscina a Lombok

Argilla, cemento e un container riciclato renderanno questa villa green firmata da Budi Pradono Architects un'icona dell'isola indonesiana

casa-moderna-lombok-budi-pradono-architects-clay-house
Fernando Gomulya

Destinata a diventare architettura iconica per l'intera isola, Clay House è costruita con materiali naturali e di recupero e costituita da volumi sollevati su pali di cemento per affacciarsi sulle risaie e l'Oceano Indiano. 

Come costruire a Lombok una casa moderna su una collina, che presto diventerà quindi un'icona dell'isola? Semplice: puntando su materiali locali e insoliti elementi di riuso. È stata questa la strategia che ha ispirato Budi Pradono Architects e permesso ai proprietari di soprannominare l'abitazione Seven Heaven Residence. Ci troviamo a Selong Belanak, a sud di Lombok e a mezz'ora di macchina dall'aeroporto internazionale di Praya. Clay House, questo il nome ufficiale del progetto, affaccia sul mare e sulle risaie della campagna balinese. Data la sua visibilità, gli architetti ne hanno fatto un simbolo dell'architettura locale.

© Fernando Gomulya

È la selezione e la lavorazione dei materiali che rende questa casa moderna unica. Il nome fa pensare subito all'argilla, che è stata raccolta a circa 20 km dalla location dell'abitazione e trattata con un mix di sabbia, cemento, paglia e letame. I muri, spessi 30 cm, aiutano a mantenere fresco l'interno in questo clima così caldo e umido.

La caratteristica più visibile in questa villa moderna e green è tuttavia il container inclinato di 60° sul soffitto: la firma "ready-made" del progetto. All'interno il container, recuperato dal vicino porto, è stato rivestito in bambù per le sue proprietà isolanti. All'esterno è bianco come il resto della villa, per riflettere la luce del sole ed evitare il surriscaldamento degli spazi interni.

© Fernando Gomulya

La zona più alta e panoramica di questa casa moderna ospita l'area notte, mentre al piano di sotto c'è l'area giorno col living, la cucina e il dining che affacciano su una lussuosa piscina rettangolare. Gli arredi sono moderni e Il décor è minimal e di ispirazione naturale, caratterizzato dall'abbinamento di materiali locali e contemporanei come il bambù, il cemento, la pietra e il legno. 

© Fernando Gomulya

"Abbiamo cercato di costruire il meno possibile" ha spiegato lo studio di Budi Pradono, "e questo è automaticamente un approccio green. La valorizzazione dell'ambiente circostante, degli alberi e della campagna determina il carattere di questo edificio, destinato a diventare un punto di riferimento". 

 

http://www.budipradono.com/

LEGGI ANCHE:

Una casa moderna per rilassarsi nel verde

Richard Meier porta nella campagna inglese la versione moderna della Manor House

La casa in legno che tutti i surfisti sognano è in Cile

 

 

 


di Alessandra D'Angelo / 22 Agosto 2017

CORNER

Architettura collection

[Architettura]

Le location del potere

Le ambientazioni del film di Sorrentino, tra cinema e realtà

Costume

[Architettura]

I giardini più belli di New York

Un nuovo libro sugli spazi verdi meno conosciuti della città

Travel

[Architettura]

Dentro la Torre Prada

Una visita, anzi 3, dentro l’ultima architettura di OMA

Musei

[Architettura]

Creatività a passo di tango

Guida di viaggio a Buenos Aires in 10 tappe

Travel

[Architettura]

Week end al Monte Verità

Un itinerario nella vecchia colonia di Herman Hesse

Travel

[Architettura]

Palazzo Citterio, porte aperte

6.500 mq dedicati ad arte moderna e mostre temporanee

restyling

[Architettura]

15 film d'architetto

I film famosi che un architetto deve vedere almeno una volta

Costume

[Architettura]

Asfalto e pallone

Se il calcio italiano (come l'urbanistica) deve ripartire dalle periferie

Costume

[Architettura]

Il Guggenheim nel deserto

Rapponen porta le architetture di NY nei paesaggi più remoti

progetti

Hearst Magazines Italia

©2018 HEARST MAGAZINES ITALIA SPA - RIPRODUZIONE RISERVATA - P. IVA 12212110154 | VIA ROBERTO BRACCO, 6, 20159, MILANO – ITALY

Pubblicità | Link utili | Cookies policy | privacy policy siti web