ELLEdecor.it
X

Questo sito utilizza cookie, inclusi cookie di terze parti. Alcuni cookie ci aiutano a migliorare la navigazione nel sito, altri sono finalizzati a inviare messaggi pubblicitari mirati. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy, che ti invitiamo pertanto a consultare. Accedendo alla nostra Cookie Policy, inoltre, potrai negare il consenso all'installazione dei cookie

Elle Decor Italia

Evoluzione della casa rurale, dalla Polonia un'idea in stile minimal

Il progetto, a Kobylanka, vicino Stettino, è firmato da Anna Thurow e svela un interior minimal in cui il legno è protagonista

casa-rurale-stile-minimal-polonia

Lucide lastre di fibrocemento grigio scuro, a contrasto con il patio intonacato di bianco, danno un aspetto contemporaneo a questa villa in Polonia, che propone uno stile rurale e contemporaneo

A Kobylanka, una cittadina lontana appena 30 km dal centro di Stettino, in Polonia, c'è una casa rurale che vuole distinguersi dalle altre rivisitando l'architettura di campagna con uno stile minimal e contemporaneo. È un progetto messo a punto dall'architetto Anna Thurow in collaborazione col marito Krzysztof e lo studio Urbicon per l'interior design.

La villa si sviluppa su due piani ed è ampia 240 metri quadri. Esternamente riprende la forma di un fabbricato rurale, reinterprentadolo con un rivestimento in lucide lastre di fibrocemento grigio scuro, a contrasto con il patio intonacato di bianco. La porta d’ingresso, invece, è rossa. La stessa palette cromatica è ripresa negli interni, arredati con uno stile minimalista e funzionale.

Nella scelta dei materiali, Anna Thurow si è ispirata alla personalità dei proprietari di casa e al loro lavoro di paesaggisti: via libera quindi a finiture naturali, come il rovere oliato bianco e il travertino a poro aperto del pavimento.

 

La casa è a dimensione familiare. Al primo piano, quello delle camere da letto, si accede tramite una scala in rovere sotto la quale è stato ricavato un ripostiglio. Il cuore pulsante è però il piano terra, quello delle aree sociali. In particolare è il living open space con soffitto a doppia altezza, integrato al dining e alla cucina a vista ma soprattutto comunicante con la "zona comune" del primo piano.

L'interior design è all'insegna del minimalismo, con un tocco vivace dato dal sofà color rosso rubino. Il bagno del piano terra, invece, è ispirato al lusso degli Hammam turchi ed è un omaggio ai numerosi viaggi dei proprietari di casa: l'effetto "wow" è assicurato dall'elegante rivestimento in marmo Emperador.

www.annathurow.pl

SCOPRI ANCHE:
La passione per il minimalismo contagia anche il pollaio
→ Pareti colorate per il restyling di una fattoria in Portogallo
→ L'agriturismo di design di Soho House
→ Restyling di una casa di campagna in Slovenia
→ Far rivivere una fattoria nello Yorkshire


di Alessandra D'Angelo / 19 Dicembre 2016

CORNER

Architettura collection

[Architettura]

In punta di penna

Milano raccontata dai grandi autori italiani

Travel

[Architettura]

Vienna effetto Wow

Arte, architettura e design nei posti più cool della capitale Austriaca

Itinerari

[Architettura]

Una mela al giorno...

A Cupertino Apple apre il Visitor Center progettato da Norman Foster

edifici pubblici

[Architettura]

Nuovo grattacielo a Milano

Lo skyline della città cambia ancora con Gioia 22, pronto tra 3 anni

progetti

[Architettura]

Il volto urbano nella storia

La mostra di Carlos Garaicoa alla Fondazione Merz di Torino

mostre

[Architettura]

L'architettura della giustizia

Il tribunale di Parigi firmato Piano è aperto e trasparente, come la legge

edifici pubblici

[Architettura]

Il salotto di Hong Kong

Quelle nuove terrazze sul porto di Hong Kong...

Travel

[Architettura]

La tundra in un parco

La Russia si mette a nuovo in attesa dei Mondiali 2018

Travel

[Architettura]

Un hotel da veri bohémien

L'Hotel Pilar in Leopold de Waelplaats ad Anversa

Hotel

Hearst Magazines Italia

©2017 HEARST MAGAZINES ITALIA SPA - RIPRODUZIONE RISERVATA - P. IVA 12212110154 | VIA ROBERTO BRACCO, 6, 20159, MILANO – ITALY

Pubblicità | Link utili | Cookies policy | privacy policy siti web