ELLEdecor.it
X

Questo sito utilizza cookie, inclusi cookie di terze parti. Alcuni cookie ci aiutano a migliorare la navigazione nel sito, altri sono finalizzati a inviare messaggi pubblicitari mirati. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy, che ti invitiamo pertanto a consultare. Accedendo alla nostra Cookie Policy, inoltre, potrai negare il consenso all'installazione dei cookie

Elle Decor Italia

Le case prefabbricate devono essere per forza tutte uguali?

Fortunatamente no, grazie al progetto Minimod di Studio Mapa, un modulo basic da adattare alle proprie esigenze di spazio

case-prefabbricate-personalizzabili-minimod-studio-mapa
Leonardo Finotti

Minimod un prefabbricato a moduli abitativi flessibile, sostenible e soprattutto taylor-made, è il cliente che sceglie, anche in fase d’opera, come vuole il risultato finale: rifugio per il finesettimana o grand hotel?  

Personalizzazione è il mantra degli ultimi anni: viaggi, cibo, fashion e case prefabbricate,ormai quello che ci piace deve essere per forza taylor-made e ci deve offrire sempre di più la sensazione di essere stato fatto solo e unicamente per noi.

Anche nel settore dell'edilizia prefabbricata molte cose sono cambiate: la filosofia standard sembra in declino a favore di una dimora innovativa, intelligente e sostenibile. Il progetto Minimod di Studio MAPA sembra proprio partire da questo concetto: un modulo basic di casa prefabbricata che può essere personalizzato fin nei suoi minimi dettagli. La produzione avviene tramite una tecnologia innovativa che consente al cliente di adattare la struttura in acciaio del telaio alle proprie esigenze di spazio, scegliendo tra differenti finiture e opzioni.

A seconda della scelta nella composizione dei moduli, Minimod può cambiare il proprio uso: da rifugio per il week-end fino a piccolo showroom per eventi, e aggiungendo altri elementi trasformarsi addirittura in un hotel. I moduli sono prefabbricati al 100% e, in base alla cubatura necessaria, possono essere trasportati da un camion già assemblati oppure in elementi ancora sciolti possono poi venire assemblati sul luogo. L'espansione e l'aggiunta di nuovi moduli possono essere eseguite sia durante l'installazione iniziale o anche nel mezzo del processo costruttivo, secondo le esigenze e il budget del cliente.

Minimod è stato progettato dallo Studio MAPA con sede sia in Brasile che in Uruguay. Proprio da questa collocazione geografica doppia è nato questo progetto capace di adattarsi alle più diverse condizioni climatiche e territoriali coniugando costi non elevati, sostenibilità e habitat contemporaneo.

www.mapaarq.com

SCOPRI ANCHE:
Shelter, una casa prefabbricata
La casa prefabbricata di Marcio Kogan


di Paola Testoni / 12 Gennaio 2017

CORNER

Architettura collection

[Architettura]

Architettura di oggi a Roma

Labics ha ultimato un significativo progetto per la capitale

architettura contemporanea

[Architettura]

Apple Park

A Cupertino prende forma il sogno di Steve Jobs

progetti

[Architettura]

Una casa da Oscar

Tour di location e maestri d’architettura sul grande schermo

design e cinema

[Architettura]

L'albero di Diébédo Francis Kéré

La struttura realizzata a Londra sarà ispirata all'Africa

progetti

[Architettura]

Panorami casalinghi

7 camere con vista per sognare a occhi aperti

top ten

[Architettura]

La stanza vista oceano

Un volume su pilastri per ampliare una tipica casa al mare in Australia

casa vacanze

[Architettura]

Lusso tra le rovine

Avventura e comfort al Coqui Coqui Coba Residence in Messico

Hotel

[Architettura]

La casa della discordia

La travagliata storia della Farnsworth House arriva a Hollywood

Casa moderna

[Architettura]

I BIG in Val Brembana

Sarà Bjarke Ingels a firmare la nuova S.Pellegrino Flagship Factory

progetti

Hearst Magazines Italia

©2017 HEARST MAGAZINES ITALIA SPA - RIPRODUZIONE RISERVATA - P. IVA 12212110154 | VIA ROBERTO BRACCO, 6, 20159, MILANO – ITALY

Pubblicità | Link utili | Cookies policy | privacy policy siti web