ELLEdecor.it
X

Questo sito utilizza cookie, inclusi cookie di terze parti. Alcuni cookie ci aiutano a migliorare la navigazione nel sito, altri sono finalizzati a inviare messaggi pubblicitari mirati. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy, che ti invitiamo pertanto a consultare. Accedendo alla nostra Cookie Policy, inoltre, potrai negare il consenso all'installazione dei cookie

Elle Decor Italia

Koolhaas per la moda italiana

A Parigi Miu Miu sfila al Palais d'Iena di Auguste Perret

Due grandi nomi dell'architettura per disegnare la cornice della sfilata Primavera/Estate 2014 di Miu Miu, lo studio AMO di Rem Koolhaas e Auguste Perret. Il primo che da anni collabora con Miuccia Prada per gli allestimenti degli show; il secondo, architetto proto-modernista, creatore del Palais d'Iena di Parigi, sede del CESE - Conseil Économique, Social et Environnemental e per l'occasione del défilé. Gli spazi, monumentali e rigorosi, sono stati giustapposti a una collezione eclettica di oggetti e materiali, quasi a rappresentare un continuum con lo stile decostruttivista del progettista olandese. I rivestimenti delle poltrone, tribune, scale e colonne (vinile, lana, plastica, moquette e schiume varie) si intrecciano con l'architettura più classicista, creando una moltitudine di forme e colori. Un collage tridimensionale dove le modelle hanno sfilato tra volumi eterei e frammentari. Ugualmente il parterre, ricco di celebrità, è stato articolato in un pattern irregolare di sedute diverse, regalando agli spettatori punti di vista imprevedibili del catwalk, rendendolo come un ever changing experience. www.miumiu.com

 

 

 


di Eugenio Cirmi / 3 Ottobre 2013

CORNER

Architettura collection

[Architettura]

Il pollaio? Sì, ma minimalista

Dopo questa chicken coop 2.0 la fattoria non sarà più la stessa

arredi outdoor

[Architettura]

Nuovo polo creativo a Miami

Un grande volume bianco firmato Oma porta la cultura a Mid Beach

musei

[Architettura]

Una scuola très chic

L'inconfondibile gusto francese di Jacques Ferrier a Pechino

Architettura contemporanea

[Architettura]

Il nastro cinese di Möbius

Un enorme anello di vetro e acciaio spicca nel Chaoyang Park di Pechino

uffici di design

[Architettura]

La mecca del design a Londra

Il nuovo London Design Museum nel quartiere di Kensington

musei

[Architettura]

Vivere in garage

Andy Martin trasforma un rifugio per auto in una casa moderna

restyling

[Architettura]

2 architetti per gli USA

Barack Obama sceglie Frank Gehry e Maya Lin

Premi

[Architettura]

Il ponte infinito

A Changsha un’infrastruttura oltre i confini dell’immaginazione

Architettura contemporanea

[Architettura]

Casa sulla cascata

Una grande villa in legno e granito ispirata alla casa di Wright

architettura contemporanea

Hearst Magazines Italia

©2016 HEARST MAGAZINES ITALIA SPA - RIPRODUZIONE RISERVATA - P. IVA 12212110154 | VIA ROBERTO BRACCO, 6, 20159, MILANO – ITALY

Pubblicità | Link utili | Cookies policy | privacy policy siti web