ELLEdecor.it
X

Questo sito utilizza cookie, inclusi cookie di terze parti. Alcuni cookie ci aiutano a migliorare la navigazione nel sito, altri sono finalizzati a inviare messaggi pubblicitari mirati. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy, che ti invitiamo pertanto a consultare. Accedendo alla nostra Cookie Policy, inoltre, potrai negare il consenso all'installazione dei cookie

Elle Decor Italia

Governors Island a New York è la nuova meta per le vacanze estive dei newyorkesi

Apre il nuovo parco urbano pianificato dal team West 8 nell'isola di fronte a New York

La vista panoramica sullo skyline di New York dalle nuove colline The Hills di Governors Island progettate dal team West 8

Con le sue distese verdeggianti e viste mozzafiato Governors Island a New York è una meta imperdibile per i newyorkesi e i turisti della grande mela. L’isola di 172 acri (696.000 mq circa), ex base militare, situata nel cuore di New York Harbour ha un'attrazione in più da offrire quest’estate: The Hills.

Foto di: Tim Schneck
E' infatti attesa per domani - 19 luglio 2016 -, l'apertura del parco di 10 acri disegnato dal team di architetti West 8 (con studio sia a Rotterdam che a New York) come parte del programma Governors Island park e public space pianificato a partire dal 2010. Un progetto di landscape architecture, pensato dal fondatore Adriaan Geuze, per rivalutare un luogo storico in fase di rinascita.

Foto di: Tim Schneck

Costituito da 4 colline verdi (Grassy Hill, Side Hill, Discovery Hill e Outlook Hill) il nuovo paesaggio si distende nella parte sud dell’isola e offre installazioni d’arte, mura di rocce in granito - su cui è possibile scalare per arrivare alla vetta più alta dell’isola - e scivoli monumentali.

Foto di: Tim Schneck
La pianificazione planimetrica del territorio è stata sviluppata da Mathews Nielsen Landscape Architects con lo scopo di mantenere in equilibrio la struttura originaria dell’isola e la nuova aggiunta che include 860 nuovi alberi e una vastità di terreno e prato artificiale.

Foto di: Tim Schneck
Da Discovery hill che inaugura con Cabin, l’installazione site specific dell’artista Rachel Whiteread, si può scalare Outlook Hill. Una volta saliti sulle vecchie mura marine è possibile godere di una posizione privilegiata e di una vista panoramica che include la Statua della Libertà, Jersey City, Lower Manhattan e Brooklyn.

https://govisland.com/hills

LEGGI ANCHE:

Hudson Valley a soli 150 chilometri da New York
Il Serpentine Pavilion 2016 di Bjarke Ingels
L'ultima opera di Rem Koolhaas al Musee National des Beaux-Arts a QuebecCity


di Monica Mascia London / 18 Luglio 2016

CORNER

Architettura collection

[Architettura]

I pinguini e l’architettura

Il video che mostra l’Iceberg di Aarhus abitato dai pinguini

costume

[Architettura]

Riscoprire il Danubio

Il restyling di una casa galleggiante sul fiume in Romania

mini case

[Architettura]

Sorvolare la foresta senza ali

Un percorso sugli alberi che si fonde con la natura

progetti

[Architettura]

Palermo moderna

Il volto sconosciuto della capitale della cultura 2018

itinerari

[Architettura]

Zaha Hadid e l'Italia

Una mostra e un itinerario per scoprirla nel nostro paese

mostre

[Architettura]

Milano non ti conosco

8 indirizzi davvero sconosciuti da scoprire

itinerari

[Architettura]

La casa nella foresta

Forme pure, comfort e design per un rifugio molto speciale a Cape Town

case in legno

[Architettura]

Il Serpentine Pavilion 2017

A Londra la nuova installazione di Diébédo Francis Kéré

installazioni

[Architettura]

Torino Futura

Carlo Ratti inaugura l'Office 3.0 negli spazi della Fondazione Agnelli

uffici di design

Hearst Magazines Italia

©2017 HEARST MAGAZINES ITALIA SPA - RIPRODUZIONE RISERVATA - P. IVA 12212110154 | VIA ROBERTO BRACCO, 6, 20159, MILANO – ITALY

Pubblicità | Link utili | Cookies policy | privacy policy siti web