ELLEdecor.it
X

Questo sito utilizza cookie, inclusi cookie di terze parti. Alcuni cookie ci aiutano a migliorare la navigazione nel sito, altri sono finalizzati a inviare messaggi pubblicitari mirati. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy, che ti invitiamo pertanto a consultare. Accedendo alla nostra Cookie Policy, inoltre, potrai negare il consenso all'installazione dei cookie

Elle Decor Italia

La guida con gli indirizzi segreti di Londra, Parigi e New York che dovete comprare

Si chiama Architectour Guide e svela itinerari curiosi fuori dalle solite rotte turistiche

guida-indirizzi-segreti-londra-parigi-new-york

La guida di Londra realizzata dall'architetta Virginia Duran all'interno del progetto Architectour Guide, itinerari non convenzionali, con racconti sorprendenti, luoghi nascosti e illustrazioni, per una forma di turismo custom-made 

Una guida della città dove trovare le mete più segrete, le viste più mozzafiato e le storie più incredibili, che nessuno ti ha mai raccontato? Ci pensa Virginia Duran con il suo progetto Architectour Guide, un nuovo progetto di turismo custom-made sbarcato il 3 maggio su Kickstarter, il più grande sito di crowdfunding al mondo. Appena laureata in architettura, Virginia, ha subito messo a disposizione di amici e conoscenti la sua passione per la città nella quale viveva, Chicago, raccogliendo in una semplice brochure tutte le ricerche e gli indirizzi da non perdere che aveva mappato negli anni. L’idea è nata così, come un gioco, e si è trasformata ben presto in un progetto ambizioso.

Visto il successo dei suoi personali best of Chicago, ha cominciato a restituire una personale lettura di molte città al mondo, come Londra, Parigi e New York, che aveva visitato in modo non convenzionale, annotando itinerari deliziosi come “Happy Rainy Days” o “Drink with a view” e aggiungendo consigli su come ottimizzare le spese; la sua mission: cambiare la percezione della città e il modo di esplorarla, aiutati da uno strumento tradizionale, analogico, reso prezioso da alcuni dettagli grafici molto particolari.

La piccola guida è un libro rigido di 21x13cm, maneggevole e leggero, che non turberà troppo la nostra abitudine a muoverci con la tecnologia smart, ma allo stesso tempo richiederà un po’ di attenzione e dedizione nel trasporto, facendoci diventare viaggiatori di un altro tempo; all’interno non troveremo fotografie, immagini che possano condizionare la prima impressione, ma schizzi in bianco e nero che non ci rovineranno il piacere di vedere per la prima volta un edificio o un paesaggio.

Le indicazioni per andare letteralmente alla scoperta dei luoghi celebri, ma anche di quelli meno conosciuti, ci faranno evitare le solite rotte turistiche, e ci permetteranno, con alcuni piccoli accorgimenti di visitare luoghi non accessibili al pubblico. L’ ordine di prossimità, non di categoria, con il quale le mete turistiche sono state descritte, e una grande mappa a scomparsa con una cartografia chiara e leggibile renderanno più facile perdersi in modo logico all’interno della città. Da corollario all’ esperienza di turismo incontaminata, le indicazioni sull'origine del sito, una linea temporale che permette di interpretare il contesto da soli, senza noiose descrizioni, ma soprattutto il racconto di tre fatti sorprendenti ed emozionanti, poco conosciuti, che faranno entrare in empatia con architetture, oggetti, spazi, mostrando il loro lato più nascosto e intimo, lasciando così un ricordo indelebile nella mente e nel cuore del visitatore.

Le guide di Londra, Parigi e New York saranno disponibili dal 3 maggio attraverso la piattaforma Kickstarter.

www.architectourguide.com

 

SCOPRI ANCHE:

Architectours, il network che organizza viaggi nel design made in Italy


di Laura Arrighi / 25 Maggio 2017

CORNER

Architettura collection

[Architettura]

Grattacielo di legno

Sembrava impossibile, ma lo stanno per fare

progetti

[Architettura]

Alba albanese

Tutti i motivi per cominciare a programmare le vacanze in Albania

Travel

[Architettura]

Il sacro geometrico di Siza

L'architetto firma la chiesa di Saint Jacques de la Lande a Rennes

edifici pubblici

[Architettura]

The World is back

L'ultima follia di Dubai riemerge con un progetto di rilancio

Progetti

[Architettura]

Cani e gentrification

Cosa ci insegnano i cani di NYC, indicatori di una città che cambia

Costume

[Architettura]

Comfort zone

Aeroporti d'autore: a Oslo il primo terminal per farti star bene

edifici pubblici

[Architettura]

Il grattacielo 4.0

Carlo Ratti e BIG insieme per un grande progetto green a Singapore

progetti

[Architettura]

I giardini degli altri

Giardini giapponesi in giro per il mondo

Travel

[Architettura]

Amore e design

San Valentino nelle cinque capitali romantiche d’Europa

Travel

Hearst Magazines Italia

©2018 HEARST MAGAZINES ITALIA SPA - RIPRODUZIONE RISERVATA - P. IVA 12212110154 | VIA ROBERTO BRACCO, 6, 20159, MILANO – ITALY

Pubblicità | Link utili | Cookies policy | privacy policy siti web | Comunicato tariffe politiche elettorali