ELLEdecor.it
X

Questo sito utilizza cookie, inclusi cookie di terze parti. Alcuni cookie ci aiutano a migliorare la navigazione nel sito, altri sono finalizzati a inviare messaggi pubblicitari mirati. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy, che ti invitiamo pertanto a consultare. Accedendo alla nostra Cookie Policy, inoltre, potrai negare il consenso all'installazione dei cookie

Elle Decor Italia

Interni in legno e cemento

Idee originali per ristruttuare una vecchia casa di 120 mq a Porto. Con pavimenti gettati e mobili su misura

Come ridisegnare gli interni di un'abitazione storica e quali materiali usare? Un'idea ce l'hanno gli architetti dello studio Ezzo che, in Portogallo, hanno ristrutturato nel 2013 la Flower House, casa storica su due piani situata nel cuore di Porto. Nascosta in un dedalo di vicoli nel caratteristico quartiere di Foz Velha, l'abitazione originale – ampia 120 metri quadrati – è stata modificata in maniera massiccia, pur mantenendo inalterato l'esterno.

Il piano terra ha visto i principali cambiamenti: i progettisti hanno ricavato un living open space caratterizzato dall'uso del calcestruzzo per i pavimenti rialzati e per i piani di appoggio. "Volevamo creare uno spazio fluido, contemporaneo e flessibile", spiegano gli architetti che, nell'area kitchen hanno usato il cemento e il legno per creare una moderna cucina su misura.

Il livello superiore della casa mantiene la pianta originaria della casa con camere da letto di dimensioni ridotte - e tetto a spiovente - arredate con mobili in legno. Le pareti, dipinte di bianche come le facciate esterne, rimandano allo stile mediterrano del contesto. Il risultato è una casa d'atmosfera che è moderna e tradizionale al tempo stesso.

Affacciate su un terrazzino panoramico con vista sui tetti della città, le stanze risultano luminose e calde, grazie alla scelta del parquet in legno di ciliegio. Accanto, un bagno con brillanti pareti azzurre e una scala in legno che conduce ad uno studio posto sul soppalco sottotetto.

Sito:
www.ezzo.pt


di Marzia Nicolini / 4 Agosto 2014

CORNER

Architettura collection

[Architettura]

Emozione vs. funzione

La nuova architettura organica di MAD Architects parla cinese

Edifici pubblici

[Architettura]

Grattacielo annunciato

A Toronto iniziata la costruzione del The One di Foster + Partners

progetti

[Architettura]

Milano, 3 eventi imperdibili

Moda, cinema e design il weekend più caldo di ottobre è a Milano

Itinerari

[Architettura]

Da città fantasma a...

Insieme a un nuovo nome, la città si prepara per un nuovo destino

progetti

[Architettura]

Lo zen e l'arte del giardino

Il Japanese Garden di Portland è il tempio della pace

green design

[Architettura]

New memorial per Libeskind

Una stella di David contro le forme "razionali" dello sterminio

Architettura contemporanea

[Architettura]

L'osservatorio da abitare

Un nuovo concept a Roccascalegna, perla medievale in Abruzzo

progetti

[Architettura]

Ritorno al futuro a Dubai

Itinerario alla scoperta di una città che ha già un piede nel futuro

itinerari

[Architettura]

Un Museo della Romanità in Francia?

A Nîmes il progetto di de Portzamparc, tra storia e modernità

Musei

Hearst Magazines Italia

©2017 HEARST MAGAZINES ITALIA SPA - RIPRODUZIONE RISERVATA - P. IVA 12212110154 | VIA ROBERTO BRACCO, 6, 20159, MILANO – ITALY

Pubblicità | Link utili | Cookies policy | privacy policy siti web