ELLEdecor.it
X

Questo sito utilizza cookie, inclusi cookie di terze parti. Alcuni cookie ci aiutano a migliorare la navigazione nel sito, altri sono finalizzati a inviare messaggi pubblicitari mirati. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy, che ti invitiamo pertanto a consultare. Accedendo alla nostra Cookie Policy, inoltre, potrai negare il consenso all'installazione dei cookie

Elle Decor Italia

A Istanbul un allestimento urbano raggruppa una serie di piante sospese che oscillano al vento

Sky Garden funziona come un roof green aereo per riposarsi all'ombra e godersi il panorama

istanbul-allestimento-urbano-green-bosforo

A Istanbul un allestimento urbano interattivo e green raggruppa una serie di piante sospese tra cielo e Bosforo che oscillano al vento

Le piante sono protagoniste di un allestimento urbano interattivo e poetico a Istanbul, proprio sotto il Ponte sul Bosforo. Lo Sky Garden, firmato dallo studio turco So? architecture and ideas a piazza Ortaköy, è un giardino sospeso fatto di decine di specie e varietà botaniche che crea ombra e relax.

In un posto così frequentato e caotico non c'era spazio per le classiche aiuole: ecco perché gli architetti hanno pensato di appendere le piante a un'intelaiatura di ferro e aggiungere anche delle panchine, per permettere a turisti e locali di riposarsi e ammirare lo stretto del Bosforo all'ombra dei vasi.

Una serie di corde permettono poi di tirare le piante a sé, per osservarle da vicino o annusarne i fiori. I vasi, avvolti in tela di juta, sono collegati tra loro e hanno lo stesso peso: quando sono in equilibrio restano allineati, ma appena se ne sposta uno, se ne solleva anche un altro, vivacizzando la quiete dell'opera green che si mette, lentamente, in movimento. Così l'effetto visivo varia col passare delle ore, a seconda della luce naturale e della partecipazione delle persone.

«Crediamo che le installazioni pubbliche siano uno strumento per mettere in discussione il potere dell'architetto sul design: quando il visitatore è in grado di modificare l'installazione, l'architetto può controllare la forma solo fino a un certo punto».

Ma l'obiettivo dello studio SO? era anche dar vita a uno spazio in cui la gente potesse ritrovarsi e rilassarsi al riparo dal sole. Di fronte al ponte che collega Europa e Asia ed è stato intitolato ai martiri del 15 luglio 2016 dopo il tentato golpe di neppure un anno fa, e a dieci minuti in macchina dalla Vodafone Arena, teatro di un attentato che lo scorso 10 dicembre si è portato via 48 anime, i vasi del giardino sospeso oscillano, ma sono solidamente ancorati alla struttura in ferro. E chissà che dietro non ci sia una simbologia.
www.soistanbul.com
SCOPRI ANCHE: 
Alex Katz porta le sue bagnanti all'aperto per un giorno
Installazioni artistiche: 450 altalene colorate in Lussemburgo per ricordare la spensieratezza dell'infanzia
L’installazione Future Flowers


di Alessandra D'Angelo / 14 Febbraio 2017

CORNER

Architettura collection

[Architettura]

Grattacielo di legno

Sembrava impossibile, ma lo stanno per fare

progetti

[Architettura]

Alba albanese

Tutti i motivi per cominciare a programmare le vacanze in Albania

Travel

[Architettura]

Il sacro geometrico di Siza

L'architetto firma la chiesa di Saint Jacques de la Lande a Rennes

edifici pubblici

[Architettura]

The World is back

L'ultima follia di Dubai riemerge con un progetto di rilancio

Progetti

[Architettura]

Cani e gentrification

Cosa ci insegnano i cani di NYC, indicatori di una città che cambia

Costume

[Architettura]

Comfort zone

Aeroporti d'autore: a Oslo il primo terminal per farti star bene

edifici pubblici

[Architettura]

Il grattacielo 4.0

Carlo Ratti e BIG insieme per un grande progetto green a Singapore

progetti

[Architettura]

I giardini degli altri

Giardini giapponesi in giro per il mondo

Travel

[Architettura]

Amore e design

San Valentino nelle cinque capitali romantiche d’Europa

Travel

Hearst Magazines Italia

©2018 HEARST MAGAZINES ITALIA SPA - RIPRODUZIONE RISERVATA - P. IVA 12212110154 | VIA ROBERTO BRACCO, 6, 20159, MILANO – ITALY

Pubblicità | Link utili | Cookies policy | privacy policy siti web | Comunicato tariffe politiche elettorali