ELLEdecor.it
X

Questo sito utilizza cookie, inclusi cookie di terze parti. Alcuni cookie ci aiutano a migliorare la navigazione nel sito, altri sono finalizzati a inviare messaggi pubblicitari mirati. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy, che ti invitiamo pertanto a consultare. Accedendo alla nostra Cookie Policy, inoltre, potrai negare il consenso all'installazione dei cookie

Elle Decor Italia

Hide and Seek: un libro sui rifugi immersi nella natura

Il volume edito da Gestalten propone un viaggio tra (mini) architetture a basso impatto ambientale, isolate dalla civiltà e mimetizzate nell'ambiente

Hide and Seek è il nuovo libro di Gestalten tutto dedicato all'architettura dei rifugi grazie al quale l’isolamento nella natura e la lontananza dalla civiltà diventano un must. Presentato a settembre, il volume raccoglie una selezione dei più bei cottage, cabine, baite e capanni di tutto il mondo, nel nome del silenzio, del raccoglimento, dell'essere nascosti e appartati, da cui il titolo.



"Sempre più persone anelano a vivere in armonia con la natura, eppure non vogliono rinunciare alle comodità domestiche delle loro case in città. Ecco che allora l'idea di un ritiro bucolico nei paesaggi più intatti e meno civilizzati diventa la soluzione migliore e la più allettante", scrivono i curatori, Sofia Borges, Sven Ehmann e Robert Klanten.


I mobili, l'arredamento e l'atmosfera di queste strutture – solitamente di dimensioni compatte e a basso impatto ambientale - offrono ai loro proprietari un'abitazione confortevole, ma spartana. Il concetto è quello di mimetizzarsi nella natura, un concept di living che rimanda al movimento hippy. 



Il design di questi rifugi è essenziale, spesso e volentieri realizzato su misura con materiali locali, come legno e pietra, mentre dalle finestre, dai lucernari o dalle vetrate si gode di viste panoramiche. Tanti i luoghi presenti nel libro, un vero must have per i cultori del genere, con siti che vanno dalle Alpi alla Groenlandia, dalle foreste della Germania alla Spagna, dalla Scandinavia agli States, in un viaggio verso l'essenziale, la vita semplice e il contatto diretto con l'ambiente.

Info:
www.gestalten.com 


di Marzia Nicolini / 2 Dicembre 2014

CORNER

Architettura collection

[Architettura]

Il pollaio? Sì, ma minimalista

Dopo questa chicken coop 2.0 la fattoria non sarà più la stessa

arredi outdoor

[Architettura]

Nuovo polo creativo a Miami

Un grande volume bianco firmato Oma porta la cultura a Mid Beach

musei

[Architettura]

Una scuola très chic

L'inconfondibile gusto francese di Jacques Ferrier a Pechino

Architettura contemporanea

[Architettura]

Il nastro cinese di Möbius

Un enorme anello di vetro e acciaio spicca nel Chaoyang Park di Pechino

uffici di design

[Architettura]

La mecca del design a Londra

Il nuovo London Design Museum nel quartiere di Kensington

musei

[Architettura]

Vivere in garage

Andy Martin trasforma un rifugio per auto in una casa moderna

restyling

[Architettura]

2 architetti per gli USA

Barack Obama sceglie Frank Gehry e Maya Lin

Premi

[Architettura]

Il ponte infinito

A Changsha un’infrastruttura oltre i confini dell’immaginazione

Architettura contemporanea

[Architettura]

Casa sulla cascata

Una grande villa in legno e granito ispirata alla casa di Wright

architettura contemporanea

Hearst Magazines Italia

©2016 HEARST MAGAZINES ITALIA SPA - RIPRODUZIONE RISERVATA - P. IVA 12212110154 | VIA ROBERTO BRACCO, 6, 20159, MILANO – ITALY

Pubblicità | Link utili | Cookies policy | privacy policy siti web