ELLEdecor.it
X

Questo sito utilizza cookie, inclusi cookie di terze parti. Alcuni cookie ci aiutano a migliorare la navigazione nel sito, altri sono finalizzati a inviare messaggi pubblicitari mirati. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy, che ti invitiamo pertanto a consultare. Accedendo alla nostra Cookie Policy, inoltre, potrai negare il consenso all'installazione dei cookie

Elle Decor Italia

A Louisville riapre lo Speed Art Museum

Dopo la chiusura durata circa 3 anni, il museo si presenta con un look completamente nuovo firmato dall’architetto Kulapat Yantrasast in collaborazione con lo studio KNBA

A Louisville (Kentucky, USA), dopo una chiusura durata circa tre anni, apre il nuovo Speed Art Museum, progetto firmato dall’architetto Kulapat Yantrasast (fondatore dello studio WHy) in collaborazione con lo studio KNBA di Louisville.

La trasformazione e espansione del vecchio building neoclassico del 1927 realizzato dall’architetto Arthur Loomissi triplica le dimensioni in una struttura moderna e minimalista caratterizzata da un open space in cui interno e esterno sono in stressa relazione.

L’approccio degli architetti è quello di preservare il vecchio building intervenendo in punti strategici, piuttosto che modificare l’intera struttura: “Invece di creare un’espansione del tutto nuova, abbiamo voluto attivare l'edificio originale in diversi punti, con l’intento di espandere e modernizzare lo spazio”, spiega l’architetto Yantrasast.

La parte nuova, il padiglione nord, si sviluppa in forme volumetriche che si estendono in altezza, con la facciata principale in un misto di cemento, metallo e vetro. Un gioco di sovrapposizioni di volumi e superfici trasparenti che caratterizzano l’open space luminoso quando si entra nella lobby. Lo spazio si sviluppa su due livelli connessi da una scala, base della facciata posteriore in vetro e metallo che offre una open view dell’esterno. Dal secondo livello si percorre un ponte in sospensione che connette il vecchio e il nuovo spazio espositivo.

Tra le sale d’arte contemporanea, la struttura che si affaccia su un’area pubblica con una piazza situata in prossimità del campus dell’università di Louisville, conta un ristorante, lo shop e il cinema.

www.speedmuseum.org

SCOPRI ANCHE:

→ Il museo MET Breuer di New York esporrà le collezioni di arte moderna e contemporanea del metropolitan
→ La grande bellezza del Cooper Hewitt Design Museum a New York
→ A Los Angeles il nuovo The Broad Museum


di Monica Mascia London / 24 Aprile 2016

CORNER

Architettura collection

[Architettura]

Napoli col cuore

L'ultimo libro di Davide Vargas è una guida sentimentale di Napoli

Travel

[Architettura]

Verticale e popolare

Il nuovo progetto di social housing di Stefano Boeri a Eindhoven

progetti

[Architettura]

Fez per esploratori

Alla scoperta di uno dei centri più attraenti del mondo islamico

Travel

[Architettura]

Architettura del reale

I documentari che ogni architetto dovrebbe vedere nel 2018

Costume

[Architettura]

7 architetti per New York

I progetti dei migliori architetti per migliorare (o salvare) NY

progetti

[Architettura]

Il 2018 a Berlino

Libertà e cultura, arte e design: anche nel 2018 Berlino è imperdibile

Travel

[Architettura]

Terme di Caracalla in 3d

A Roma il primo sito archeologico italiano interamente visitabile in 3D

Tecnologia

[Architettura]

Isola con co-working

Sull’isoletta di Fleinvaer uno spazio di lavoro unico al mondo

Uffici di design

[Architettura]

La top ten 2018 dei grattacieli

Grattacieli, ecco quali toccheranno il cielo nel 2018

progetti

Hearst Magazines Italia

©2018 HEARST MAGAZINES ITALIA SPA - RIPRODUZIONE RISERVATA - P. IVA 12212110154 | VIA ROBERTO BRACCO, 6, 20159, MILANO – ITALY

Pubblicità | Link utili | Cookies policy | privacy policy siti web