ELLEdecor.it
X

Questo sito utilizza cookie, inclusi cookie di terze parti. Alcuni cookie ci aiutano a migliorare la navigazione nel sito, altri sono finalizzati a inviare messaggi pubblicitari mirati. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy, che ti invitiamo pertanto a consultare. Accedendo alla nostra Cookie Policy, inoltre, potrai negare il consenso all'installazione dei cookie

Elle Decor Italia

Mattoni faccia a vista per una casa a 20 minuti da Sydney

Tribe Studio trasforma una vecchia abitazione del 1930 in una casa contemporanea

mattoni-faccia-a-vista-casa-sidney
Katherine Lu

Mattoni faccia a vista per questa casa a Sidney

Mattoni faccia a vista? La casa è l’involucro che ci accompagna nella nostra quotidianità e quindi deve, contemporaneamente, rispecchiare la personalità di chi la vive oltre ad amalgamarsi con il contesto dove si trova.

Proprio per questo motivo molto spesso può essere difficile affrontare le ristrutturazioni di case antiche in mattoni, perché è necessario bilanciare le esigenze dei nuovi committenti che vogliono rendere contemporanee le loro abitazioni senza però perdere l’eredità storica e ambientale che la casa ci ha donato.

Questo è stato il lavoro svolto dagli architetti australiani di Tribe Studio, che a Roseville - nel New South Wales -, a circa 20 minuti dal cuore di Sydney, hanno saputo trasformare una vecchia abitazione del 1930 con i mattoni faccia a vista per esterni in una casa contemporanea, modificandone alcune caratteristiche ma sapendo mantenere il suo sapore retrò.

Nella parte anteriore i progettisti hanno deciso di mantenere essenzialmente inalterata l’architettura originale in modo tale che la casa potesse continuare ad essere in linea con le altre della zona. Sono stati quindi lasciati i decori originali del frontone che preserva il disegno a spina di pesce dei mattoni e il disegno ad arco degli stessi mattoni che si trovano sopra la porta d’ingresso.

Per gli interni l'approccio è stato differetne. Il total white caratterizza l'intera struttura modificata: al piano terra si trova la camera da letto, il salotto, lo studio e i bagni mentre salendo le scale che portano al primo piano si raggiungono le due camere mansardate.

La parte più innovativa si trova nel retro, al piano terra, quando si raggiunge la veranda: totalmente circondata da finestre, questo giardino d'inverno funziona anche come la zona living della casa dove si trova la cucina e la sala da pranzo ed è indubbiamente la parte più luminosa e suggestiva. Dalla veranda è possibile accedere al giardino, ricco di vegetazione e piante e con una grande piscina.

La progettazione di questo nuovo spazio ha dato un tocco fresco e un aspetto personale a questa abitazione: le vetrate hanno reso più leggera la struttura facendo risaltare alcuni particolari originali - sopra la veranda infatti il frontone in mattoni ha mantenuto la stesso decoro della facciata in cotto originale - che, mescolati ad elementi contemporanei hanno soddisfatto i bisogni e lo stile di vita di una giovane famiglia.

LEGGI ANCHE:

Mattoni a vista per interni ed esterni di una casa in Vietnam
I mattoncini a vista dell'ex fabbrica marmellata protagonisti di un loft
8 soluzioni che usano il mattone per dare un nuovo look a interni ed esterni


di Marta Marconi / 4 Aprile 2017

CORNER

Architettura collection

[Architettura]

Il nuovo memoriale di Libeskind

Una stella di David contro le forme "razionali" dello sterminio

Architettura contemporanea

[Architettura]

L'osservatorio da abitare

Un innovativo concept a Roccascalegna, perla medievale in Abruzzo

progetti

[Architettura]

Ritorno al futuro a Dubai

Itinerario alla scoperta di una città che ha già un piede nel futuro

itinerari

[Architettura]

Un Museo della Romanità in Francia?

A Nîmes il progetto di de Portzamparc, tra storia e modernità

Musei

[Architettura]

Berlino città verticale?

Upper West Tower, cronache dalla Berlino dei grattacieli

costume

[Architettura]

Cosa vedere a Perugia

Viaggio tre le architetture contemporanee della città umbra

itinerari

[Architettura]

Mostri all'italiana

Le architetture abbandonate fotografate da Amélie Labourdette

costume

[Architettura]

Scuole di terra

L’architettura d'emergenza pensata da EAHR per i campi profughi

Architettura contemporanea

[Architettura]

Venezia città aperta

Chipperfield restaurerà le Procuratie Vecchie di piazza San Marco

progetti

Hearst Magazines Italia

©2017 HEARST MAGAZINES ITALIA SPA - RIPRODUZIONE RISERVATA - P. IVA 12212110154 | VIA ROBERTO BRACCO, 6, 20159, MILANO – ITALY

Pubblicità | Link utili | Cookies policy | privacy policy siti web