ELLEdecor.it
X

Questo sito utilizza cookie, inclusi cookie di terze parti. Alcuni cookie ci aiutano a migliorare la navigazione nel sito, altri sono finalizzati a inviare messaggi pubblicitari mirati. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy, che ti invitiamo pertanto a consultare. Accedendo alla nostra Cookie Policy, inoltre, potrai negare il consenso all'installazione dei cookie

Elle Decor Italia

Attico con vista sullo skyline di Londra

Un'abitazione su due livelli con terrazza panoramica e un luminoso living in total white

Un appartamento esclusivo, ristrutturato dallo studio Cousins & Cousins all'ultimo piano di un edificio ottocentesco, volge lo sguardo sullo skyline di Londra. Situata a Cleveland Square, nel cuore della capitale inglese, l'abitazione è organizzata in una successione di ambienti fluidi, ripartiti su due livelli. “Volevamo fosse evidente l'alta qualità dei materiali, lo studio dei tessuti, dei colori e della luce, senza risultare pretenziosi esaltando la flessibilità degli spazi”, hanno spiegato gli architetti.



Rivestito da pannelli in cedro al naturale, l'attico è tutto declinato in una palette cromatica neutra e luminosa, che insieme ai rivestimenti in legno, enfatizza il senso di calore e confort.

Il brief era quello di una casa raffinata e piena di luce con zona giorno open space sul piano mansardato. Ne deriva una disposizione con cucina bianca Bulthaup e pranzo, da un lato, e soggiorno dall’altro, arredato con divano di Michael Reeves e con l'iconica Bubble Chair firmata Eero Aarnio (1968), oltre a mobili custom made. Sotto, la zona notte è arredata in stile minimalista e illuminata da un ampio lucernario.

L’elemento preferito dai padroni di casa resta però la vetrata scorrevole che separa la zona giorno da un'ampia terrazza con vista panoramica sui tetti della città. Rivestito in legno e dotato di un confortevole sofà, l'outdoor con vista panoramica diventa il naturale ampliamento dell'appartamento, un luogo per intrattenersi e rilassarsi all'aria aperta. Per ispirarsi, gli architetti confessano di avere pensato ai patii del Mediterraneo.



Info:
www.cousinsandcousins.com


di Marzia Nicolini / 20 Novembre 2014

CORNER

Architettura collection

[Architettura]

Emozione vs. funzione

La nuova architettura organica di MAD Architects parla cinese

Edifici pubblici

[Architettura]

Grattacielo annunciato

A Toronto iniziata la costruzione del The One di Foster + Partners

progetti

[Architettura]

Milano, 3 eventi imperdibili

Moda, cinema e design il weekend più caldo di ottobre è a Milano

Itinerari

[Architettura]

Da città fantasma a...

Insieme a un nuovo nome, la città si prepara per un nuovo destino

progetti

[Architettura]

Lo zen e l'arte del giardino

Il Japanese Garden di Portland è il tempio della pace

green design

[Architettura]

New memorial per Libeskind

Una stella di David contro le forme "razionali" dello sterminio

Architettura contemporanea

[Architettura]

L'osservatorio da abitare

Un nuovo concept a Roccascalegna, perla medievale in Abruzzo

progetti

[Architettura]

Ritorno al futuro a Dubai

Itinerario alla scoperta di una città che ha già un piede nel futuro

itinerari

[Architettura]

Un Museo della Romanità in Francia?

A Nîmes il progetto di de Portzamparc, tra storia e modernità

Musei

Hearst Magazines Italia

©2017 HEARST MAGAZINES ITALIA SPA - RIPRODUZIONE RISERVATA - P. IVA 12212110154 | VIA ROBERTO BRACCO, 6, 20159, MILANO – ITALY

Pubblicità | Link utili | Cookies policy | privacy policy siti web