ELLEdecor.it
X

Questo sito utilizza cookie, inclusi cookie di terze parti. Alcuni cookie ci aiutano a migliorare la navigazione nel sito, altri sono finalizzati a inviare messaggi pubblicitari mirati. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy, che ti invitiamo pertanto a consultare. Accedendo alla nostra Cookie Policy, inoltre, potrai negare il consenso all'installazione dei cookie

Elle Decor Italia

Pit House: una casa in legno in Giappone

A Okayama, una villa su due livelli scavata nel terreno. Con interni in cedro

A Okayama, in Giappone, Pit House è una casa per tre di 115 metri quadrati, che si caratterizza per l'involucro in legno di cedro e l'andamento circolare degli arredi. Realizzata dallo studio Uid Architects su una collina a poca distanza dalla città, la villa è illuminata da grandi vetrate rivolte verso nord.

Sviluppata su due livelli, comprende un soggiorno con cucina posto lungo il piano seminterrato, che trae luce e aria naturale dal perimetro vetrato, dalla presenza di piante da indoor e da un grande lucernario in copertura. Una scala in legno conduce al secondo livello, più intimo, dedicato al living e alla zona notte e arredato in stile minimal orientale. Un'apertura centrale affaccia sulla cucina, creando un livello di comunicazione e scambio tra i diversi ambienti domestici.

"Il principio architettonico è quello di un interno come naturale estensione della parte esterna», spiegano i progettisti, i quali hanno concepito una struttura dalle forme organiche, gli angoli smussati e «stanze piacevoli da vivere".

La scelta di rivestire gli interni in legno di cedro, materiale utilizzato anche per la maggior parte dei mobili su misura, non fa che enfatizzare l'atmosfera naturale e il senso di familiarità.

www.maeda-inc.jp

SCOPRI ANCHE:

→ Un ristorante italiano a Tokyo
→ Relax tra i libri in un ostello di Tokyo


di Marzia Nicolini / 5 Agosto 2015

CORNER

Architettura collection

[Architettura]

Il pollaio? Sì, ma minimalista

Dopo questa chicken coop 2.0 la fattoria non sarà più la stessa

arredi outdoor

[Architettura]

Nuovo polo creativo a Miami

Un grande volume bianco firmato Oma porta la cultura a Mid Beach

musei

[Architettura]

Una scuola très chic

L'inconfondibile gusto francese di Jacques Ferrier a Pechino

Architettura contemporanea

[Architettura]

Il nastro cinese di Möbius

Un enorme anello di vetro e acciaio spicca nel Chaoyang Park di Pechino

uffici di design

[Architettura]

La mecca del design a Londra

Il nuovo London Design Museum nel quartiere di Kensington

musei

[Architettura]

Vivere in garage

Andy Martin trasforma un rifugio per auto in una casa moderna

restyling

[Architettura]

2 architetti per gli USA

Barack Obama sceglie Frank Gehry e Maya Lin

Premi

[Architettura]

Il ponte infinito

A Changsha un’infrastruttura oltre i confini dell’immaginazione

Architettura contemporanea

[Architettura]

Casa sulla cascata

Una grande villa in legno e granito ispirata alla casa di Wright

architettura contemporanea

Hearst Magazines Italia

©2016 HEARST MAGAZINES ITALIA SPA - RIPRODUZIONE RISERVATA - P. IVA 12212110154 | VIA ROBERTO BRACCO, 6, 20159, MILANO – ITALY

Pubblicità | Link utili | Cookies policy | privacy policy siti web