ELLEdecor.it
X

Questo sito utilizza cookie, inclusi cookie di terze parti. Alcuni cookie ci aiutano a migliorare la navigazione nel sito, altri sono finalizzati a inviare messaggi pubblicitari mirati. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy, che ti invitiamo pertanto a consultare. Accedendo alla nostra Cookie Policy, inoltre, potrai negare il consenso all'installazione dei cookie

Elle Decor Italia

Milano: il nuovo progetto di Feltrinelli per Porta Volta

Cominciano i lavori dell’opera firmata dallo studio Herzog & De Meuron. L’inaugurazione nel 2016

Un sogno che si realizza. Così Carlo Feltrinelli ha definito la posa della prima pietra del progetto Feltrinelli per Porta Volta a Milano. Dopo circa due anni dall’inizio dei lavori di riqualificazione dell’area di Porta Volta, proprio su quel terreno di proprietà della famiglia Feltrinelli dalla fine dell’800, comincia a prendere vita il cantiere che costruirà il nuovo edificio.

L’opera è firmata dallo studio svizzero Herzog & de Meuron, rinomato non solo per la creatività dei suoi lavori, ma anche per l’estrema sensibilità e attenzione che pone ogni volta al contesto storico e geografico nei quali inserisce i propri lavori. La struttura architettonica del complesso ha un design molto elegante e moderno e sorgerà lungo viale Pasubio. Questi i numeri: 188 metri di lunghezza per 32 di altezza ricoperti da 1224 finestre che creeranno una superficie verticale trasparente di oltre 10 mila metri quadrati. Attorno ci sarà un parco di 15 mila metri quadrati e 1 chilometro di pista ciclopedonale.

“Si tratta di un’opera”, ha dichiarato il sindaco Giuliano Pisapia, “che si inserisce nel progetto complessivo di riqualificazione urbana di Milano. Vogliamo creare nuovi luoghi di aggregazione e di cultura, oltre che nuove aree verdi, all’insegna di uno sviluppo armonioso e moderno della nostra città”.

Il nuovo edificio, la cui inaugurazione è prevista per l’estate 2016, ospiterà la biblioteca, la libreria e gli archivi della Fondazione Giangiacomo Feltrinelli oltre a uno spazio polifunzionale. A livello stradale ci saranno caffetterie, ristoranti e negozi, delineando così nuovi spazi da vivere immersi nel verde.

Info:
www.feltrinelliportavolta.it
www.fondazionefeltrinelli.it
www.herzogdemeuron.com


di Maria Chiara Antonini / 11 Novembre 2014

CORNER

Architettura collection

[Architettura]

Il nuovo salotto di Hong Kong

Quelle nuove terrazze sul porto di Hong Kong...

Travel

[Architettura]

La tundra in un parco

La Russia si mette a nuovo in attesa dei Mondiali 2018

Travel

[Architettura]

Un hotel da veri bohémien

L'Hotel Pilar in Leopold de Waelplaats ad Anversa

Hotel

[Architettura]

Design e nobiltà

Locanda La Raia: la ricostruzione di un luogo tra Gavi e Novi Ligure

restyling

[Architettura]

Into the wild

Il rifugio mobile per avventurieri testato nella natura islandese

progetti

[Architettura]

La foresta sotto vetro

In Oman nasce il giardino botanico del futuro firmato Arup

progetti

[Architettura]

La nuova sede Nike a New York

A New York batte un cuore Nike al 55 di Avenue of the Americas

Uffici di design

[Architettura]

Arte antica, nuovo museo

In Cina un nuovo museo dedicato alla porcellana come storia d'amore

Travel

[Architettura]

Social housing in classe A+

Cascina merlata, il nuovo smart district milanese è green e all'avanguardia

Architettura contemporanea

Hearst Magazines Italia

©2017 HEARST MAGAZINES ITALIA SPA - RIPRODUZIONE RISERVATA - P. IVA 12212110154 | VIA ROBERTO BRACCO, 6, 20159, MILANO – ITALY

Pubblicità | Link utili | Cookies policy | privacy policy siti web