ELLEdecor.it
X

Questo sito utilizza cookie, inclusi cookie di terze parti. Alcuni cookie ci aiutano a migliorare la navigazione nel sito, altri sono finalizzati a inviare messaggi pubblicitari mirati. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy, che ti invitiamo pertanto a consultare. Accedendo alla nostra Cookie Policy, inoltre, potrai negare il consenso all'installazione dei cookie

Elle Decor Italia

L'ultima opera di Rem Koolhaas al Musee National des Beaux-Arts a QuebecCity

Inaugura il nuovo Pierre Lassonde Pavillon in Canada, firmato dallo studio OMA

Rem Koolhaas progetta, con lo studio OMA, il Pierre Lassonde Pavillon: la nuova ala del Musee National des Beaux-Arts di Quebec, un progetto in collaborazione con lo studio dei designer canadesi Provencher_Roy.

Dalle linee geometriche e regolari, l’edificio moderno composto da tre scatole sovrapposte a sbalzo l'una sull'altra in alluminio, cemento e vetro, gioca con la luce e i suoi effetti. Opaco, trasparente, traslucido: l'architettura appare diversa ad ogni angolazione.

In equilibrio tra passato e presente e tra la dimensione urbana e naturale, il museo - che prende il nome dal suo fondatore - si affaccia sulle bellezze del National Battlefields Park in Quebec city, nella zona delle Grande Alee.

All'entrata il visitatore è accolto da una lobby ampia e luminosa con una scalinata monumentale a tre livelli che porta agli spazi espositivi collocati ai piani superiori. Da qui si accede alla prima collezione permanente del museo di arte contemporanea seguita da quella di decorative art e design che inaugurano l'apertura.

ll progetto raddoppia lo spazio esistente del museo nazionale offrendo un auditorium di 265 posti a sedere, un bar, una terrazza, una libreria gift shop e un green roof top.

www.mnbaq.org
oma.eu

SCOPRI ANCHE:

Rem Koolhaas per Prada: il set della linea Spring/Summer 2017
La Fondazione Prada a Milano
La lezione di Rem Koolhaas (Biennale Venezia 2014)


di Monica Mascia London / 18 Luglio 2016

CORNER

Architettura collection

[Architettura]

Una moderna Ca’ Valentino

Il secondo flagship store londinese del brand è firmato Chipperfield

negozi di design

[Architettura]

Filarmonica marina

Tra hub creativo e città d’acqua: così cambia lo skyline di Amburgo

Edifici pubblici

[Architettura]

Una casa d'autore in palio

Il nuovo progetto di Alberto Campo Baeza è un omaggio a Barragán

casa moderna

[Architettura]

Il pollaio? Sì, ma minimalista

Dopo questa chicken coop 2.0 la fattoria non sarà più la stessa

arredi outdoor

[Architettura]

Nuovo polo creativo a Miami

Un grande volume bianco firmato Oma porta la cultura a Mid Beach

musei

[Architettura]

Una scuola très chic

L'inconfondibile gusto francese di Jacques Ferrier a Pechino

Architettura contemporanea

[Architettura]

Il nastro cinese di Möbius

Un enorme anello di vetro e acciaio spicca nel Chaoyang Park di Pechino

uffici di design

[Architettura]

La mecca del design a Londra

Il nuovo London Design Museum nel quartiere di Kensington

musei

[Architettura]

Vivere in garage

Andy Martin trasforma un rifugio per auto in una casa moderna

restyling

Hearst Magazines Italia

©2016 HEARST MAGAZINES ITALIA SPA - RIPRODUZIONE RISERVATA - P. IVA 12212110154 | VIA ROBERTO BRACCO, 6, 20159, MILANO – ITALY

Pubblicità | Link utili | Cookies policy | privacy policy siti web