ELLEdecor.it
X

Questo sito utilizza cookie, inclusi cookie di terze parti. Alcuni cookie ci aiutano a migliorare la navigazione nel sito, altri sono finalizzati a inviare messaggi pubblicitari mirati. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy, che ti invitiamo pertanto a consultare. Accedendo alla nostra Cookie Policy, inoltre, potrai negare il consenso all'installazione dei cookie

Elle Decor Italia

Restyling in Israele: una villa in stile mediterraneo

A Safed un'abitazione storica riqualificata, con pareti in pietra abbinate a cemento, legno e corten. Tanta luce naturale e colori tenui

Realizzata nel 2015 in seguito a un intervento di restyling in stile mediterraneo, la villa riqualificata dallo studio Henkin Shavit misura 150 metri quadrati e si sviluppa in senso verticale a Safed, in Israele, in un intricato reticolo di viette.


Situata nel cuore del centro storico, ha posto gli architetti di fronte a una necessità: ricucire un dialogo tra antico e contemporaneo, tradizione e attualità. 
Il progetto prende piede dalla struttura originale, un imponente edificio in pietra che guarda a una corte centrale, in stile mediterraneo.



Lo studio Henkin Shavit ha assecondato la circolazione verticale nel progetto: la casa comprende tre livelli, messi in collegamento da rampe di scale e da un moderno ponte in legno, vetro e acciaio.
 Pareti di pietra, archi, nicchie sono stati mantenuti. La scelta di un arredo custom-made e dal look minimale sembra enfatizzare l'imponenza degli elementi architettonici originali.



Al pianterreno sono state poste le zone comuni: un living a pianta aperta, arredato con una serie di divanetti imbottiti e colorati firmati Henkin Shavit. Accanto, cucina a vista e dining room.
 Salendo al primo piano, tramite una passerella a due ali si raggiunge l'area notte, con stanze da bagno annesse. Ampi lucernari e sezioni vetrate garantiscono un ottimo apporto di luce naturale. Al piano superiore uno spazio per gli ospiti da cui si accede a una terrazza con vista panoramica. Da qui la cittadina sembra uscita da una fiaba senza tempo.

www.henkinshavit.co.il


di Marzia Nicolini / 31 Agosto 2015

CORNER

Architettura collection

[Architettura]

Napoli col cuore

L'ultimo libro di Davide Vargas è una guida sentimentale di Napoli

Travel

[Architettura]

Verticale e popolare

Il nuovo progetto di social housing di Stefano Boeri a Eindhoven

progetti

[Architettura]

Fez per esploratori

Alla scoperta di uno dei centri più attraenti del mondo islamico

Travel

[Architettura]

Architettura del reale

I documentari che ogni architetto dovrebbe vedere nel 2018

Costume

[Architettura]

7 architetti per New York

I progetti dei migliori architetti per migliorare (o salvare) NY

progetti

[Architettura]

Il 2018 a Berlino

Libertà e cultura, arte e design: anche nel 2018 Berlino è imperdibile

Travel

[Architettura]

Terme di Caracalla in 3d

A Roma il primo sito archeologico italiano interamente visitabile in 3D

Tecnologia

[Architettura]

Isola con co-working

Sull’isoletta di Fleinvaer uno spazio di lavoro unico al mondo

Uffici di design

[Architettura]

La top ten 2018 dei grattacieli

Grattacieli, ecco quali toccheranno il cielo nel 2018

progetti

Hearst Magazines Italia

©2018 HEARST MAGAZINES ITALIA SPA - RIPRODUZIONE RISERVATA - P. IVA 12212110154 | VIA ROBERTO BRACCO, 6, 20159, MILANO – ITALY

Pubblicità | Link utili | Cookies policy | privacy policy siti web