ELLEdecor.it
X

Questo sito utilizza cookie, inclusi cookie di terze parti. Alcuni cookie ci aiutano a migliorare la navigazione nel sito, altri sono finalizzati a inviare messaggi pubblicitari mirati. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy, che ti invitiamo pertanto a consultare. Accedendo alla nostra Cookie Policy, inoltre, potrai negare il consenso all'installazione dei cookie

Elle Decor Italia

La ristrutturazione di una piscina a Parigi di Dominique Coulon

Lo studio francese riqualifica e amplia un vecchio centro sportivo a Bagneux trasformandolo in una spiaggia urbana

Aggiungere, rimodellare, sovrapporre, incidere: sono alcune delle azioni primarie alla base del progetto di riqualificazione delle piscine di Bagneux, comune che sorge nell’area metropolitana della capitale francese, da poco ultimato, a firma dello studio Dominique Coulon et associés. Sì perché spesso gli obiettivi più ambiziosi si ottengono a partire da gesti elementari, come ad esempio quello di cambiare radicalmente volto ad un vecchio complesso sportivo decisamente poco affascinante, trasformandolo in una piccola oasi acquatica concepita coma una spiaggia nel centro della città.

Al volume originario i progettisti sommano un nuovo corpo in calcestruzzo chiaro: una piattaforma sopraelevata che, oltre a segnare l’ingresso a quota strada, diventa una terrazza aperta, in contatto con l’acqua e allo stesso tempo riparata alla vista. Questa addizione ridisegna la facciata, attraverso grandi setti che hanno anche il ruolo di proteggere le vasche dai raggi solari, costruendo una relazione tutta nuova tra il complesso e la città.

All’interno del corpo aggiunto le linee ortogonali che caratterizzano l’involucro dell’edificio scompaiono, per lasciare spazio all’acqua, con la quale Dominique Coulon disegna tutti gli ambienti, immaginandoli come se fossero stati erosi da un fluido invisibile. Forme sinuose e curve identificano le aree relax delle saune, così come le vasche dedicate ai bambini, arrivando persino a ritagliare porzioni di muro per ricavare finestre panoramiche che funzionano anche come comode chaise longue.

Ed è sempre l’acqua a modellare l’altro elemento chiave del progetto: la luce. Per ottenere atmosfere rarefatte, suggerendo al visitatore la sensazione di passeggiare in una dimensione sospesa nel tempo, i progettisti inondano gli spazi di distribuzione di una luce dalle vibrazioni cangianti, che arriva da un oblò orizzontale ricavato alla base della vasca per i bambini, al piano superiore. Questo significa che la luce, filtrata attraverso la piccola piscina, cambia continuamente con il movimento dell'acqua.

coulon-architecte.fr

SCOPRI ANCHE:
Una nursery colorata in Alsazia
Piscine fuori terra da giardino


di Massimilano Giberti / 4 Luglio 2016

CORNER

Architettura collection

[Architettura]

Che ne è di Palmira?

Mostre digitali e non per tenere in vita l'architettura mediorientale

mostre

[Architettura]

Notte bianchissima

Uno chalet tradizionale ricavato da un enorme blocco di neve

hotel

[Architettura]

Il cielo in una terrazza

Un bianco gioco di volumi per una specialissima casa con vista

casa vacanze

[Architettura]

4 architetti innamorati

Storie d'amore e di complicità in attesa di San Valentino

San Valentino

[Architettura]

Architettura pop

Ma anche rock o elettronica: 13 videoclip in architetture famose

Costume

[Architettura]

Nella natura a Buenos Aires

Una casa nel parco, completamente di legno, per chi ama il silenzio

Case in legno

[Architettura]

Country pink

4 ville con piscina firmate dal più eclettico architetto coreano

case con piscina

[Architettura]

Tra cocooning e natura

In Cile una casa avvolta dalle querce di una foresta privata

Case in legno

[Architettura]

La giungla in hotel

Pareti verdi e piante tropicali per un albergo in Vietnam

hotel

Hearst Magazines Italia

©2017 HEARST MAGAZINES ITALIA SPA - RIPRODUZIONE RISERVATA - P. IVA 12212110154 | VIA ROBERTO BRACCO, 6, 20159, MILANO – ITALY

Pubblicità | Link utili | Cookies policy | privacy policy siti web