ELLEdecor.it
X

Questo sito utilizza cookie, inclusi cookie di terze parti. Alcuni cookie ci aiutano a migliorare la navigazione nel sito, altri sono finalizzati a inviare messaggi pubblicitari mirati. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy, che ti invitiamo pertanto a consultare. Accedendo alla nostra Cookie Policy, inoltre, potrai negare il consenso all'installazione dei cookie

Elle Decor Italia

A Rotterdam la prima città sportiva firmata OMA

La città olandese si arricchisce di un nuovo quartiere dedicato allo sport grazie ad un progetto dello Studio di Rem Koolhaas

rotterdam-oma-rem-koolhaas-citta-sportiva
Courtesy OMA

Così nel 2022 si presenterà il nuovo Stadio di Rotterdam, punta di diamante di Feyenoord City, il quartiere sportivo a sud della città progettato dallo Studio OMA di Rem Koolhaas

Rotterdam avrà il suo nuovo Stadio firmato OMA ma non solo: il consiglio comunale della città ha approvato il masterplan di Feyenoord City che prevede un ampio progetto di sviluppo urbano nell’area sud della città che necessita di un’iniezione di restyling.

La realizzazione dell’ambizioso progetto è stata affidata allo studio OMA di Rem Koolhaas e include una Città Sportiva, di cui il nuovo Stadio del Feyenoord da 63.000 posti fungerà da catalizzatore. Lo Stadio attuale De Kuip, monumento comunale costruito nel 1937, sarà rielaborato nel rispetto delle caratteristiche storiche aggiungendo appartamenti, un'esperienza sportiva, uno spazio commerciale, un centro sportivo di atletica e una piazza pubblica.

L'area che circonda lo stadio, Kuip Park, offrirà lo spazio verde ideale per attività sportive e ricreative, oltre che per varie unità residenziali. The Strip, una passerella pedonale sopraelevata, collegherà il vecchio stadio con il nuovo includendo nuovi spazi pubblici e commerciali, nonché ampi parcheggi. In totale, il progetto di Feyenoord City è costituito da 180.000 m2 di abitazioni; 64.000 m2 di spazi commerciali compreso un nuovo cinema, ristoranti, alberghi e negozi; e 83.000 m2 di progetti pubblici, tra cui un vasto centro multi-sportivo creato dallo stesso Feyenoord - team calcistico di Rotterdam - per incoraggiare la partecipazione sportiva.

David Gianotten, responsabile del progetto per OMA aggiunge: "Siamo felici che Rotterdam abbia deciso di creare la prima città sportiva reale dell'Europa settentrionale, sicuri del forte impatto che avrà sul resto della città. Per noi era essenziale mantenere l'eredità del Feyenoord e del vecchio Stadio De Kuip creando un progetto per il futuro del club, del calcio olandese ed europeo ".

La prima fase dei lavori includerà il nuovo stadio, quattro torri residenziali, un hotel e lo sviluppo della parte settentrionale di The Strip con apertura nel corso della stagione calcistica 2022-2023.

www.oma.com


di Paola Testoni / 16 Maggio 2017

CORNER

Architettura collection

[Architettura]

Un modello di sostenibilità

Zero emissioni e autosufficienza energetica per HouseZero

casa ecosostenibile

[Architettura]

Non la solita guida turistica

Architectour Guide svela gli itinerari segreti delle città

Itinarari

[Architettura]

La città di cemento

La rinascita di Le Havre porta la firma di Auguste Perret

itinerari

[Architettura]

Giardino verticale

Una casa oasi nella densità urbana di Saigon

casa moderna

[Architettura]

Tutti i record dell’Apple Park

Eccentricità e prime volte dell’ufficio migliore del mondo

progetti

[Architettura]

Un soggiorno magico

Un hotel ecologico immerso nella natura in Finlandia

hotel

[Architettura]

La rivincita della sedia

Da arredo base a protagonista assoluta, sulla facciata di uno show-room a Brno

restyling

[Architettura]

Una casa trasformabile

Una casa container flessibile e intelligente a Shanghai

casa moderna

[Architettura]

Il mistero del volto di Palladio

Una detective-story al Palladio Museum di Vicenza

mostre

Hearst Magazines Italia

©2017 HEARST MAGAZINES ITALIA SPA - RIPRODUZIONE RISERVATA - P. IVA 12212110154 | VIA ROBERTO BRACCO, 6, 20159, MILANO – ITALY

Pubblicità | Link utili | Cookies policy | privacy policy siti web