ELLEdecor.it
X

Questo sito utilizza cookie, inclusi cookie di terze parti. Alcuni cookie ci aiutano a migliorare la navigazione nel sito, altri sono finalizzati a inviare messaggi pubblicitari mirati. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy, che ti invitiamo pertanto a consultare. Accedendo alla nostra Cookie Policy, inoltre, potrai negare il consenso all'installazione dei cookie

Elle Decor Italia

Da Scalo Milano i regali di Natale Made in Italy

Su una ex area industriale a Locate di Triulzi apre primo shopping district con il meglio di design, moda, food e arte

scalo-milano-regali-di-natale-made-in-italy

L'insegna con il logo di Scalo Milano, il nuovo City Style District a Locate di Triulzo, in provincia di Milano

Avete poco tempo per acquistare i regali di Natale? Non preoccupatevi, ora potete concentrare tutti gli acquisti in un solo indirizzo: con un esordio record che ha contato oltre 150 mila visitatori è stato inaugurato Scalo Milano, il nuovo City Style District a Locate di Triulzi, in provincia di Milano. Concepito come un nuovo quartiere metropolitano, si presenta come il primo shopping district che aggrega tutte le eccellenze del Made in Italy: design, moda, food, senza dimenticare l’arte.

I numeri sono importanti: 60 mila metri quadrati lordi progettati per tutta la superficie commerciale, 130 (ma poi diventeranno a regime 300) punti vendita, 130 mila metri quadrati di area verde circostante, e oltre 200 milioni di euro investiti per la realizzazione complessiva di tutto il progetto.

Sviluppato da Lonati Group e Promos, Scalo Milano occupa quella che una volta era l’area in cui sorgeva lo storico stabilimento industriale del gruppo Saiwa. Tutto il progetto è stato curato dallo studio Cotefa.ingegneri&architetti, mentre la direzione artistica delle facciate e dell’arredo urbano è stata seguita dallo studio Metrogramma Milano.

Proprio perché sorge su un terreno dal passato industriale, Scalo Milano è stato progettato come un ambiente urbano i cui edifici, disposti su vie e piazze come in un vero quartiere cittadino, hanno volumi ispirati alle fabbriche, simbolo di produttività dell’imprenditoria milanese dell’ultimo secolo, ma con facciate in stile contemporaneo e soluzioni architettoniche d’avanguardia. I materiali usati sono il vetro colorato retro smaltato e trasparente, superfici riflettenti e acciaio, e tutta la struttura è stata progettata impiegando solo materiali ecoattivi, pannelli coibentati e con un particolare sistema per il recupero delle acque piovane. 

Come già avviene nei Design District di New York e Miami, ora anche con Scalo Milano si ha a disposizione il meglio della produzione di arredo e complementi della casa, tutto riunito in un’unica area. Per le vostre idee regalo per Natale potete contare su circa 30 negozi di design monomarca, dai brand più affermati alle nuove tendenze: da Alessi a Vitra, passando per B&B, Bialetti, Caleffi, Cappellini, Calligaris, Cassina, Corsini, Dada, Kartell, La Casa dei Sogni, Liv'In, Luxury Living, Moleskine, Molteni&C., Poliform, Poltrona Frau, Scavolini, Tempur e Varenna. E se tutto questo non bastasse, alla vastissima scelta dei brand di moda e food si affiancano anche quattro spazi, per 2 mila metri quadrati complessivi, dedicati al progetto Scalo Arte, con spazi espositivi nei quali si alterneranno ogni 6 mesi esposizioni site-specific, performance, mostre di fotografia e street art.

www.scalomilano.it

SCOPRI ANCHE:
Regali di Natale: lampade di design per tutti i gusti
→ 10 regali di Natale tra design e moda


di Maria Chiara Antonini / 3 Novembre 2016

CORNER

Architettura collection

[Architettura]

Modernismo e utopia on the beach

Viaggio a Fire Island, la terra promessa degli anni '70

Itinerari

[Architettura]

Come cambierà la Tour Montparnasse

Il progetto di ristrutturazione della Tour Montparnasse? Naturalmente green.

progetti

[Architettura]

Sostenibilità newyorkese

Nasce su Roosevelt Island il nuovo centro Bloomberg progettato da Morphosis

uffici di design

[Architettura]

Zaha Hadid segreta

A Praga i 50 progetti mai visti di un genio creativo

Zaha Hadid

[Architettura]

The Deuce, Time Square 1980

30 anni e una rivoluzione nel cuore della Grande Mela

progetti

[Architettura]

Casa Emercency a Milano

Una vecchia scuola abbandonata rinasce nel progetto di TAMassociati

edifici pubblici

[Architettura]

Al Louvre Abu Dhabi 7850 stelle

Il museo disegnato da Jean Nouvel apre negli Emirati

Musei

[Architettura]

Lost Utopias, la fiaba di Expo

Quel che rimane delle World's Fair raccontato per immagini

libri di design

[Architettura]

La Biennale di Chicago

CAB 2017: L'architettura ha bisogno di guardare ancora al passato?

eventi

Hearst Magazines Italia

©2017 HEARST MAGAZINES ITALIA SPA - RIPRODUZIONE RISERVATA - P. IVA 12212110154 | VIA ROBERTO BRACCO, 6, 20159, MILANO – ITALY

Pubblicità | Link utili | Cookies policy | privacy policy siti web