ELLEdecor.it
X

Questo sito utilizza cookie, inclusi cookie di terze parti. Alcuni cookie ci aiutano a migliorare la navigazione nel sito, altri sono finalizzati a inviare messaggi pubblicitari mirati. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy, che ti invitiamo pertanto a consultare. Accedendo alla nostra Cookie Policy, inoltre, potrai negare il consenso all'installazione dei cookie

Elle Decor Italia

Villa con piscina in Sicilia: il doppio progetto di A-OMA

Due volumi, uno nuovo e uno ristrutturato, tenuti insieme da un nastro d'acqua, compongono Villa_A, alle porte di Catania

villa-con-piscina-sicilia-catania-prospettiva

Il progetto firmato dallo studio francese A-oma  consiste in un doppio intervento: la ristrutturazione della casa esistente in pietra e la costruzione di un nuovo volume, leggero e vetrato.

Una villa con piscina in Sicilia, alle porte di Catania, una villa contemporanea risultato di un doppio intervento: il restyling di un edificio esistente e la costruzione di un nuovo volume, collegati da un nastro d'acqua. Tra di loro, il dialogo è per contrasto: massivo e materico l'uno, leggero e trasparente l'altro.

Ma l'architettura dello studio francese A-OMA qui è al servizio della natura, con la geometria degli spazi progettati che segue la topografia del territorio, gioca con le prospettive, crea ambienti ibridi che dalla cucina proseguono senza soluzione di continuità fino al solarium circondato all'acqua, tagliando vetrate e pareti di pietra come non fossero altro che quinte per inquadrare lo sguardo e valorizzare il paesaggio. In fondo, la piscina rivestita in pietra che eredita il colore grigio dei fondali del Mar Mediteraneo per diventare parte del contesto.

Nell'ottica di integrazione con il contesto e di ottimizzazione dell'efficienza energetica, particolarmente rilevante a queste latitudini, è stato pensato anche il tetto giardino del volume esistente, parzialmente interrato: una macchia mediterranea accessibile da un deck in legno, in un tripudio di colori caldi e terrosi a contrasto con il bianco, il blu e la pietra del livello sottostante.

Il design degli interni della Villa_A segue la stessa strategia del progetto generale, dando forma ad ambienti fortemente interconnessi con lo spazio esterno anche nella scelta dei materiali. Nel living una pietra naturale bianca l'area che ospita i divani e legno per la biblioteca che circonda la zona pranzo, dove si è voluto ricreare un'atmosfera più intima, e in cucina total white per enfatizzare la luce diffusa e arredamento minimal.

www.a-oma.eu

SCOPRI ANCHE:
Una casa nel paesaggio siciliano per una coppia
Landmark siciliano


di Carlotta Marelli / 12 Luglio 2016

CORNER

Architettura collection

[Architettura]

Il pollaio? Sì, ma minimalista

Dopo questa chicken coop 2.0 la fattoria non sarà più la stessa

arredi outdoor

[Architettura]

Nuovo polo creativo a Miami

Un grande volume bianco firmato Oma porta la cultura a Mid Beach

musei

[Architettura]

Una scuola très chic

L'inconfondibile gusto francese di Jacques Ferrier a Pechino

Architettura contemporanea

[Architettura]

Il nastro cinese di Möbius

Un enorme anello di vetro e acciaio spicca nel Chaoyang Park di Pechino

uffici di design

[Architettura]

La mecca del design a Londra

Il nuovo London Design Museum nel quartiere di Kensington

musei

[Architettura]

Vivere in garage

Andy Martin trasforma un rifugio per auto in una casa moderna

restyling

[Architettura]

2 architetti per gli USA

Barack Obama sceglie Frank Gehry e Maya Lin

Premi

[Architettura]

Il ponte infinito

A Changsha un’infrastruttura oltre i confini dell’immaginazione

Architettura contemporanea

[Architettura]

Casa sulla cascata

Una grande villa in legno e granito ispirata alla casa di Wright

architettura contemporanea

Hearst Magazines Italia

©2016 HEARST MAGAZINES ITALIA SPA - RIPRODUZIONE RISERVATA - P. IVA 12212110154 | VIA ROBERTO BRACCO, 6, 20159, MILANO – ITALY

Pubblicità | Link utili | Cookies policy | privacy policy siti web