ELLEdecor.it
X

Questo sito utilizza cookie, inclusi cookie di terze parti. Alcuni cookie ci aiutano a migliorare la navigazione nel sito, altri sono finalizzati a inviare messaggi pubblicitari mirati. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy, che ti invitiamo pertanto a consultare. Accedendo alla nostra Cookie Policy, inoltre, potrai negare il consenso all'installazione dei cookie

Elle Decor Italia

Una villa immersa in un parco naturale in Polonia

Un'abitazione eco sostenibile integrata nel verde e arredata con gusto minimalista

Come cornice paesaggistica un immenso parco naturale a qualche chilometro da Zawiercie, in Polonia. House in the landscape è un'abitazione su due piani in armonia con l'ambiente. Disegnata nel 2013 dallo studio di architettura Kropka, la villa si adagia su un terreno in pendenza.


Il progetto poggia su quattro concetti chiavi: layout razionale, materiali locali, luce naturale, risparmio energetico. I progettisti di Kropka hanno tradotto queste esigenze ideando una struttura composta da due volumi principali con una veranda riparata, concepita come living outdoor per la bella stagione.



Entrando in casa ci si ritrova nel luminoso living a pianta aperta e a doppia altezza, dominato da una palette cromatica chiara e brillante. Qui, in uno spazio che contiene cucina a isola disegnata su misura, sala da pranzo e salotto, ampie vetrate scorrevoli generano una piacevole sensazione di apertura verso l'esterno.

L'arredo è minimalista e di gusto contemporaneo: stampe colorate incorniciate appoggiate con studiata casualità alle pareti e mobili dalle linee essenziali dello studio di design con base a Cracovia 5mm. Una scala in legno e metallo dipinto di nero conduce al piano superiore che ospita la zona notte, composta da due camere da letto e un bagno impreziosito da elementi Hansgrohe e Kolo. 



Peculiare è la scelta dei materiali di rivestimento: l'involucro dell'abitazione si distingue infatti per l'uso di cassoni metallici riempiti con pietra calcarea di provenienza locale; «un sistema decisamente di moda da queste parti», come confessano i progettisti. Infine l'attenzione agli aspetti green: una pompa di calore riscalda in maniera efficiente l'ambiente, mentre un sistema di ventilazione meccanica con recupero di calore e la scelta di tripli vetri evitano ulteriori sprechi.


Green, razionale, attenta al territorio e piena di luce: come da richiesta.


Info: www.kropka-studio.pl


di Marzia Nicolini / 7 Novembre 2014

CORNER

Architettura collection

[Architettura]

Quanto conosci Wright?

Un ritratto fotografico in 532 edifici, molti dei quali dimenticati

Costume

[Architettura]

Pistoia Reloaded

Itinerario alla scoperta del volto contemporaneo della città

itinerari

[Architettura]

Gli occhi delle torri

Le foto di Laurent Kronental scattata dalle Tours Aillaud

costume

[Architettura]

Just do it

Watts Towers: storia di un capolavoro italiano a Los Angeles

Travel

[Architettura]

La nuova vita di Detroit

Tra le strade della ex-Motor City rialzatasi grazie alla creatività

Itinerari

[Architettura]

Lo stadio smontabile

Mondiali Qatar: Fenwick Iribarren realizza uno stadio fatto di container

Architettura contemporanea

[Architettura]

Swing in Verticale

Herzog & de Meuron firma il suo primo grattacielo residenziale a NY

casa moderna

[Architettura]

Arte immersiva

Camminare dentro un quadro? A Parigi si potrà

progetti

[Architettura]

Steven Holl riscopre Scarpa

Grazie all'architetto americano riapre la Fondazione Masieri

progetti

Hearst Magazines Italia

©2017 HEARST MAGAZINES ITALIA SPA - RIPRODUZIONE RISERVATA - P. IVA 12212110154 | VIA ROBERTO BRACCO, 6, 20159, MILANO – ITALY

Pubblicità | Link utili | Cookies policy | privacy policy siti web