ELLEdecor.it
X

Questo sito utilizza cookie, inclusi cookie di terze parti. Alcuni cookie ci aiutano a migliorare la navigazione nel sito, altri sono finalizzati a inviare messaggi pubblicitari mirati. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy, che ti invitiamo pertanto a consultare. Accedendo alla nostra Cookie Policy, inoltre, potrai negare il consenso all'installazione dei cookie

Elle Decor Italia

Le cucine componibili moderne di Minacciolo fanno tendenza

Il made in Italy impera nell''ambiente kitchen e diventa terreno di sperimentazione per progetti chiavi in mano

cucine-componibili-moderne-minacciolo-londra-04

Una cucina arredata con le collezioni Minà e Natural Skin fornite da Minacciolo per il progetto contract Clitheroe curato a Londra dal gruppo CLPD

Parliamo di cucine componibili. L’abitare su misura, soprattutto quando si tratta dell'ambiente kitchen, è una delle nuove frontiere dell’housing contemporaneo. Le parole d’ordine sono funzionalità e sartorialità e, riferendosi al contract residenziale, sono sempre più spesso associate al termine design; motivo per cui le cucine made in Italy sono attualmente in pool position nelle grandi commesse internazionali dei nuovi building d'autore.

Natural Skin by Minacciolo. Grazie alla purezza scultorea dei monoliti la collezione suddivide e scandisce gli ambienti, senza bisogno di pareti, offrendo soluzioni contenitive inedite e pratiche. East flat Ransome’s Dock (Londra), progetto curato dal gruppo CLPD

Per i nostri brand si tratta di un’importante opportunità: per questo aziende come Minacciolo da diverso tempo si stanno approcciando al mondo del contract differenziando l’offerta rispetto alla produzione seriale e industriale rivolta principalmente al tradizionale ambiente domestico.

Cucina Natural Skin di Minacciolo in Hdf rivestito con ardesia e paperstone. West flat Ransome’s Dock (Londra), progetto curato dal gruppo CLPD

Si tratta di un promettente percorso parallelo rispetto alla strada maestra. E anche se, al momento attuale, il contract non rappresenta la quota principale del fatturato di Minacciolo l’azienda sta investendo in questo campo risorse ed energie specializzandosi nel cosiddetto chiavi in mano di grandi progetti. Per gestirli, un dipartimento composto da architetti interni, supportato da un ufficio tecnico ed un ufficio di ricerca e sviluppo, è stato destinato esclusivamente a questo settore.

Pannellature in Hdf rivestito rovere by Minacciolo. West flat Ransome’s Dock (Londra), progetto curato dal gruppo CLPD

I risultati sono già evidenti. Negli scorsi mesi sono stati realizzati progetti su misura in città come Beirut e Londra che è la piazza che pesa di più per il settore contract di Minacciolo. Il team di progetto ha lavorato fianco a fianco a developer per realizzare appartamenti di lusso personalizzati sia nei materiali sia nella componibilità. In alcuni casi, come per i progetti londinesi di Ransome’s Dock, sono stati sperimentati materiali particolari come L’HDF ricoperto con un sottilissimo strato di arenaria per rispondere alle esigenze del committente.
Oltre alle cucine componibili moderne, Minacciolo ha sviluppato per questo progetto anche tutte le pannellature in pietra e le pannellature in legno per rivestire i corridoi e le pareti di questi appartamenti localizzati nel cuore di Londra.

Una delle cucine della collezione Natural Skin fornite da Minacciolo per il contract “Clitheroe” , a Londra, curato dal gruppo CLPD. La cucina è caratterizzata da ante in HDF rivestito in Fenix e in Rovere

Oggi Minacciolo sta lavorando e sta creando prototipi per realizzare ante da cucina in acciaio pavonato, richieste per un committente in Andorra che sta costruendo circa trenta appartamenti di lusso, e altri progetti dove si richiede la realizzazione di unità abitative di alto livello sono in programma a Cartagena in Colombia.

Cucina della collezione Natural Skin by Minacciolo installata a Londra per il progetto contract “Clitheroe” curato dal gruppo CLPD. Le ante sono in HDF rivestito in Fenix e in Rovere

SCOPRI ANCHE:
5 tavoli da cucina moderni e allungabili salvaspazio
Cucine a vista: 5 ispirazioni per una zona giorno aperta e multitasking


di Alec Cinque / 17 Ottobre 2016

CORNER

Speciale Contract collection

[Speciale Contract]

Arredare con i serramenti

Le soluzioni contract di Erco tra estetica e funzionalità

arredi di design

[Speciale Contract]

A ogni interno una maniglia

Classica, contemporanea, urban o country?

accessori di design

[Speciale Contract]

Outdoor con stile

Le pergole bioclimatiche per godersi al massimo l'aria aperta

arredi outdoor

[Speciale Contract]

Lenzuola e piumoni da sogno

dreamin'101 è la nuova linea firmata Minardi Piume

textile design

[Speciale Contract]

Rivestire i letti con Shuj

Avete mai dormito in un piumino imbotto di seta?

textile design

[Speciale Contract]

Week end in biblioteca

Aspettando l'autunno, ecco dove godersi un video-camino

Elle Decor Grand Hotel 2017

[Speciale Contract]

Made in Italy e hotellerie

Un talk e un contract book per parlare di design e ospitalità

Elle Decor Grand Hotel 2017

[Speciale Contract]

Hospitality, design e fitness

Una gym d'autore all'interno di un pop up hotel a Milano

Elle Decor Grand Hotel 2017

[Speciale Contract]

Art design: 3 lecture

La parola a Claude Missiri, Marco Lavit e Davide Rapp

Elle Decor Grand Hotel 2017

Hearst Magazines Italia

©2017 HEARST MAGAZINES ITALIA SPA - RIPRODUZIONE RISERVATA - P. IVA 12212110154 | VIA ROBERTO BRACCO, 6, 20159, MILANO – ITALY

Pubblicità | Link utili | Cookies policy | privacy policy siti web