ELLEdecor.it
X

Questo sito utilizza cookie, inclusi cookie di terze parti. Alcuni cookie ci aiutano a migliorare la navigazione nel sito, altri sono finalizzati a inviare messaggi pubblicitari mirati. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy, che ti invitiamo pertanto a consultare. Accedendo alla nostra Cookie Policy, inoltre, potrai negare il consenso all'installazione dei cookie

Elle Decor Italia

Piero Lissoni ed Elisa Ossino per il nuovo showroom Salvatori a Londra

Le potenzialità espressive del materiale naturale indagate nel set-up di un nuovo spazio londinese, punto d'incontro per designer e architetti

00-potenzialita-espressive-pietra-salvatori-showroom-londra-piero-lissoni-elisa-ossino

Interno del nuovo showroom Salvatori a Londra, progettato da Piero Lissoni ed Elisa Ossino. Lo spazio mette in mostra le potenzialità espressive della pietra naturale grazie all'accostamento di diversi tipi di pietra e finiture e l'esposizione di progetti che vanno dall'arredo bagno, alla tavola alle luci

Firmato da Piero Lissoni ed Elisa Ossino, ha inaugurato nella capitale del Regno Unito il nuovo showroom Salvatori, azienda italiana di design, rinomata per le sue trasformazione innovative della pietra naturale. All’interno di un palazzo storico che si affaccia sull'angolo dei Wigmore e Wimpole Streets, nel cuore del West End, la materialità della pietra viene indagata e declinata in ogni sua possibilità espressiva. Soluzioni di rivestimento, arredi bagno e complementi, sono stati combinati insieme dalla mano abile di una stylist d’interni d’eccezione, Elisa Ossino, che ha collaborato con l’architetto Piero Lissoni per creare un ambiente che comunicasse con eleganza le diverse possibilità d’uso di questo materiale naturale.

Lo spazio, suddiviso in due piani, espone la collezione completa del mondo Salvatori: Walls & Floors, Bathroom e Home Collection in quella che diviene la quarta sala d'esposizione dedicata della società, associandosi a Milano, Zurigo e Sydney.

Il set-up dello showroom londinese esprime le qualità del materiale grazie alla creazione di ambienti diversi, angoli e nicchie suggestivi che si susseguono in una narrazione ideale di vari spazi più o meno domestici. L’effetto sorpresa dato dagli scenari inaspettati che si aprono percorrendo le sale è affidato ai colori, le texture e le forme che la pietra assume in ogni sua declinazione.

 

Le grandi superfici, trattate con finiture diverse sapientemente accostate, vengono interrotte da elementi tridimensionali di varia misura. Alcuni volumi, che lavorano in modo lineare, dividono gli spazi ricreano sezioni di muro che delimitano idealmente le stanze. Altri elementi, come oggetti di arredo e complementi, lavorano in modo puntuale e qualificano le sale che presentano ognuna con un carattere diverso.

Un bagno minimal total white in marmo Bianco Carrara;

 

o dal carattere più industriale, in pietra calcarea Pietra d'Avola;

e ancora un ambiente più caldo grazie al marmo grigio e beige Silk Georgette.

Si passa poi attraverso eleganti scrigni, che grazie alla lavorazione della superficie della pietra, sulle tonalità del marrone, producono riflessi dorati che esaltano le forme e i colori della collezione di arredi casa.

 

Le qualità della pietra, protagonista dell’esposizione, sono esaltate dai dettagli in acciaio di rubinetterie e luci.

L’illuminazione gioca con i riflessi degli specchi e sottolinea le diverse texture di marmi, travertini, pietre arenaie, calceree e vulcaniche. Proprio le diverse lavorazioni delle superfici, che si presentano: lisce, a disegni geometrici semplici e più articolati, decorative, mix & match, rendono levigate o tridimensionali le superfici, che accostate, rendono omaggio al dinamismo e alla flessibilità del materiale, facendolo assomigliare ad un tessuto.

Come punto di incontro per gli architetti ed i designer inglesi che operano nel mondo del retail, ospitalità ed edilizia privata, l’apertura dello spazio segna una tappa significa nel processo di internalizzazione dell’azienda, come sottolinea anche l’ amministratore delegato Gabriele Salvatori: “Siamo stati presenti nel Regno Unito attraverso i nostri distributori per molti anni ma con Londra collocata nel centro di così tanti progetti globali, riteniamo che sia giunto il momento di avere uno showroom dedicato. Questo significa che saremo in grado di offrire ai nostri partner un servizio completo, a partire dall’inizio di un progetto, alla fase di consultazione e, se necessario, alla realizzazione”. 

www.salvatori.it

www.lissoniassociati.com

www.elisaossino.it

 

SCOPRI ANCHE:

Interni sartoriali a Londra

Armonia ribelle a Londra


di Laura Arrighi / 20 Ottobre 2016

CORNER

Speciale Contract collection

[Speciale Contract]

Pollock a casa

Pavimenti e rivestimenti per la casa ispirati all'action painting

pavimenti e rivestimenti di design

[Speciale Contract]

Eco e decor

Tecnologia, arte e sostenibilità in una superficie decorativa

pavimenti e rivestimenti di design

[Speciale Contract]

La porta c'è ma non si vede

Eclisse gioca con l'invisibile e la grafica per effetti minimal

Stile minimal

[Speciale Contract]

L'oceano alla parete

La visione architettonica di Marco Piva per Glamora

Carta da parati

[Speciale Contract]

Il design prende il volo

I 7 lounge degli aeroporti più belli del mondo secondo Elle Decor

edifici pubblici

[Speciale Contract]

Una finestra sul futuro

I luoghi dell'ospitalità scelgono il custom made e l'innovazione

hotel

[Speciale Contract]

Tessuti dalle forma del mare

Il movimento dell’acqua ispira Martyn Thompson in Rock Pool

Textile Design

[Speciale Contract]

Come avere la casa perfetta

Architettura, interior e design: le star del progetto definiscono tutto

Casa moderna

[Speciale Contract]

Stanzas d'hotel

L'hotellerie secondo Patricia Urquiola in una video intervista

Elle Decor Grand Hotel

Hearst Magazines Italia

©2017 HEARST MAGAZINES ITALIA SPA - RIPRODUZIONE RISERVATA - P. IVA 12212110154 | VIA ROBERTO BRACCO, 6, 20159, MILANO – ITALY

Pubblicità | Link utili | Cookies policy | privacy policy siti web