ELLEdecor.it
X

Questo sito utilizza cookie, inclusi cookie di terze parti. Alcuni cookie ci aiutano a migliorare la navigazione nel sito, altri sono finalizzati a inviare messaggi pubblicitari mirati. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy, che ti invitiamo pertanto a consultare. Accedendo alla nostra Cookie Policy, inoltre, potrai negare il consenso all'installazione dei cookie

Elle Decor Italia

Come saranno i bagni di design secondo gli italiani?

Paolo Pastorino, presidente di Assobagno, ci racconta la collettiva Design Italia, che porta la produzione made in Italy a ISH Frankfurt

bagni-design-italia-ish-frankfurt
Getty Images

Negli ultimi anni la percezione del bagno moderno è molto cambiata e i bagni di design sono sempre più diffusi, che si tratti di ambienti grandi o piccoli, di bagni di lusso o più discreti. Per fare il punto sulle ultime tendenze c'è ISH, la fiera di Francoforte dedicata al mondo del bagno, un evento di grande visibilità che è diventato punto di riferimento per tutto il settore: dall'arredo all'idraulica alla climatizzazione. Un'occasione preziosa anche per le aziende italiane, 20 delle quali hanno deciso per il secondo anno consecutivo di partecipare a Design Italia, la collettiva organizzata da Assobagno in collaborazione con Messe Frankfurt. Abbiamo chiesto a Paolo Pastorino, Presidente di Assobagno, di raccontarci il progetto e di anticiparci le tendenze bagno 2017.

Assobagno porterà per la seconda volta a ISH la collettiva Design Italia, una vetrina importante che permette alle imprese italiane di presentarsi al mercato tedesco. Ci spiega meglio questo progetto?
Sul tessuto italiano, l’ambiente bagno dal punto di vista industriale-produttivo è composto da piccole-medie aziende con una specializzazione di prodotto molto elevata: c’è chi produce i sanitari, chi i box doccia, chi mobili e chi i rubinetti, spesso in realtà con dimensioni ridotte. Per aziende monoprodotto e di piccole dimensioni presentarsi su mercati come quello tedesco è estremamente difficile, così come impegnativo e oneroso accedere a una fiera internazionale di grande visibilità come ISH. Da qui il valore associativo che, sotto il cappello di un “bagno italiano”, riesce a trovare un accordo con la fiera verso un progetto di collettiva. Messe Frankfurt ci ha offerto la possibilità di avere 800 metri quadri di ottima visibilità al Pad. 3.0 che sono stati sfruttati da 19 aziende associate, che hanno potuto condividere gli oneri organizzativi e logistici ma allo stesso tempo hanno avuto la possibilità di valorizzarsi l'un l'altra.

Cosa vedremo quest’anno a Design Italia?
Negli 800 metri quadri a disposizione ci saranno sanitari, rubinetti, box doccia, radiatori e scaldasalviette, accessori, vasche e piatti doccia, mobili da bagno. Avremo l'opportunità di scoprire tutte le possibilità delle piccole e medie aziende italiane che, grazie anche alle dimensioni ridotte, offrono al consumatore grandi possibilità di personalizzazione. Tutto questo all’interno di uno scenografico allestimento complessivo con Welcome Area comune e corner di diverse dimensioni dedicati alle singole aziende.

Come associazione Assobagno riunisce circa 165 aziende del settore: ci può dire quali sono i trend per l’arredo bagno 2017?
Sicuramente le posso dire i macro trend evidenziati dalle indagini di mercato condotte dal nostro centro studi e temi chiave a ISH: 
- forte attenzione alla sostenibilità, intesa a 360 gradi: non solo risparmio energetico e idrico ma anche maggiore igienizzazione degli ambienti, utilizzo di materiali riciclabili o riciclati, abbattimento di barriere architettoniche, evoluzione qualitativa delle tecniche d'installazione e dei prodotti;
- ricerca di nuovi materiali e, in particolare, ricerca estetica del connubio tra finiture e materiali, inteso sia dal punto di vista materico sia cromatico;
- digitalizzazione e ricerca di soluzioni tecnologiche innovative.

Come è cambiato il modo di vivere il bagno negli ultimi anni?
Il bagno moderno, a tutti i livelli, ha un valore percepito sempre più importante. Da ambiente di servizio,  sta diventando il luogo in cui si vive la propria intimità, si ricercano emozioni, piaceri e spazi. Per questo i bagni moderni hanno dimensioni sempre maggiori, mentre dove non è possibile aumentare la superficie si va comunque alla ricerca di stile, di nuovi materiali e nuove funzioni.

www.federlegnoarredo.it/it/associazioni/assobagno


di Carlotta Marelli / 13 Marzo 2017

CORNER

speciale ISH collection

[speciale ISH]

Bagno d'autore

Le nuove collezioni per arredare il proprio bagno con mobili di design

Ish Francoforte 2017

[speciale ISH]

Ricordati il rubinetto!

5 proposte di design che in bagno fanno la differenza

ISH Francoforte 2017

[speciale ISH]

Le novità per il rito del bagno

Freestanding o da parete, le nuove vasche da bagno per tutti i gusti

ISH Francoforte 2017

[speciale ISH]

Come arredo il bagno?

Soluzioni di design salvaspazio per la zona più intima della casa

bagni di design

[speciale ISH]

Un bagno a mezz'aria

Salvaspazio, minima e funzionali, i sanitari sospesi piacciono a tutti

ISH Francoforte 2017

[speciale ISH]

Italians do it better

Le novità 2017 per un arredo bagno tutto Made in Italy

ISH Francoforte 2017

[speciale ISH]

Cuore e abito del bagno

Sono tecnologici ed eleganti i sanitari del bagno moderno

ISH Francoforte 2017

[speciale ISH]

Mi faccio uno shampoo

Effetti speciali e piccole idee per trasformare la doccia in un rito

ISH Francoforte 2017

[speciale ISH]

Dettagli di design

Come trasformare il bagno con gli accessori

ISH Francoforte 2017

Hearst Magazines Italia

©2018 HEARST MAGAZINES ITALIA SPA - RIPRODUZIONE RISERVATA - P. IVA 12212110154 | VIA ROBERTO BRACCO, 6, 20159, MILANO – ITALY

Pubblicità | Link utili | Cookies policy | privacy policy siti web | Comunicato tariffe politiche elettorali