ELLEdecor.it
X

Questo sito utilizza cookie, inclusi cookie di terze parti. Alcuni cookie ci aiutano a migliorare la navigazione nel sito, altri sono finalizzati a inviare messaggi pubblicitari mirati. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy, che ti invitiamo pertanto a consultare. Accedendo alla nostra Cookie Policy, inoltre, potrai negare il consenso all'installazione dei cookie

Elle Decor Italia

Questa è la barca a vela in carbonio più grande del mondo

Veloce, elegante e sfacciatamente colorato: ecco il nuovissimo Baltic 175 Pink Gin, il modello sloop in carbonio più grande di tutti

barca-a-vela-sloop-in-carbonio-baltic-175-pink-gin

Il Baltic 175 Pink Gin è il nuovo superyacht a vela elegante e colorato costruito interamente in carbonio.

Con i suoi 53,90 m il Baltic 175 Pink Gin è la barca a vela con un solo albero - che in gergo tecnico si chiama sloop – più grande al mondo mai costruito in carbonio. Progettato principalmente per la navigazione da crociera, cerca di coniugare il passato con il presente grazie ad una poppa dalle forme tradizionali che ben si vanno ad integrare con le moderne aperture dello scafo.

Baltic 175 Pink Gin è il secondo yacht più grande in termini di lunghezza costruito dai cantieri finlandesi nei suoi 44 anni di storia ed è un perfetto esempio della capacità di Baltic Yachts di innovare anche su grandi dimensioni, usando le loro competenze specifiche nella costruzione con materiali compositi.
Questo superyacht a vela  dallo scafo argentato non è solo un oggetto costruito in composito di carbonio avanzato, ma è anche ricco di caratteristiche innovative e dettagli stilistici progettati e costruiti da Baltic Yachts come l'albero in fibra di carbonio alto 67,9 m, la chiglia di 71 tonnellate, due terrazze abbattibili, finiture ai massimi livelli di precisione e ben sei cabine per dieci ospiti.

Una delle parti più complesse da realizzare dal punto di vista ingegneristico è sicuramente la piattaforma da bagno connessa alla scala che si ripiega dallo specchio di poppa per formare una facile transizione dal ponte principale al livello del mare. La scaletta, la doccia, le luci e tutto quanto inerente la sicurezza per permettere agli ospiti un'agile discesa in mare si ripiegano tutti per lasciare la poppa perfettamente a filo durante la navigazione.

L'ampio pozzetto è stato suddiviso in tre aree: uno spazio da pranzo o bar direttamente collegato alla cucina, la postazione per timonare la barca e una terza area, con comode sedute per prendere il sole e rilassarsi, sistemata a poppa.

Grazie alle terrazze abbattibili di ultima generazione la vita all'aperto in barca a vela non è più limitata solo sul ponte principale. Con un semplice tasto, l'armatore di Pink Gin può utilizzare nella sua suite lo spazio generato dalla terrazza azionata idraulicamente per creare una suggestiva finestra o una piattaforma personale per tuffarsi. Quando sono chiuse, le terrazze diventano parte della struttura portante dello yacht.

In tutto lo yacht a vela di lusso, le finiture superficiali e le trame giocano un ruolo importante con materiali accuratamente selezionati utilizzati in modi insoliti per creare un esperire tattile oltre che visivo. Una miscela eclettica rovere, finiture metalliche, velluti e pelli sontuose che creano un'atmosfera calda e accogliente.

La caratteristica principale degli interni è sicuramente la cura dei dettagli in ogni cosa, dai cassetti rivestiti di velluto al tappeto su misura e ai ganci appendiabiti, alle sottili differenze in ciascuno dei bagni rifiniti a mano. Ovunque si guardi, un nuovo dettaglio cattura l'attenzione.

Il Baltic 175 Pink Gin è superyacht a vela elegante che riflette esattamente i desideri e i sogni del proprietario e che con una vela sfacciatamente rosa intenso, si fa riconoscere anche da lontano.

balticyachts.fi


di Mariateresa Campolongo / 21 Dicembre 2017

CORNER

Speciale Barche collection

[Speciale Barche]

Una Miami da diporto

Il primo salone nautico in acqua del 2018

Barche

[Speciale Barche]

Zebra Boat

Il motoscafo elettrico secondo il designer Dimitri Bez

Barche

[Speciale Barche]

Dalle auto alle barche

Nautica: dai "canotti automobile" alle ultime sperimentazioni

Barche

[Speciale Barche]

Yacht da film

5 barche da sogno viste sul grande schermo

Barche

[Speciale Barche]

Andrea Doria

La più bella città galleggiante costruita nel Dopoguerra

Barche

[Speciale Barche]

Una barca avveniristica

Glider Yachts: tutto fuorché yacht tradizionali

Barche

[Speciale Barche]

Storia di barche e di interni

I progetti che hanno rivoluzionato la storia dell'interior yacht design

Barche

[Speciale Barche]

Le barche più grandi dell'anno

I mega yacht più imponenti delle kermesse nautiche 2017

Barche

[Speciale Barche]

L'emozione di volare sull'acqua

Un catamarano ad altissima tecnologia vola nella baia di Trieste

Barche

Hearst Magazines Italia

©2018 HEARST MAGAZINES ITALIA SPA - RIPRODUZIONE RISERVATA - P. IVA 12212110154 | VIA ROBERTO BRACCO, 6, 20159, MILANO – ITALY

Pubblicità | Link utili | Cookies policy | privacy policy siti web | Comunicato tariffe politiche elettorali