ELLEdecor.it
X

Questo sito utilizza cookie, inclusi cookie di terze parti. Alcuni cookie ci aiutano a migliorare la navigazione nel sito, altri sono finalizzati a inviare messaggi pubblicitari mirati. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy, che ti invitiamo pertanto a consultare. Accedendo alla nostra Cookie Policy, inoltre, potrai negare il consenso all'installazione dei cookie

Elle Decor Italia

Abitare nel cuore dell’Engadina

Comfort e lusso in un appartamento di 180 metri quadri

Il taglio architettonico è decisamente contemporaneo, come i materiali, i colori e l’arredo. Eppure l’atmosfera calda e accogliente è quella dello stile engadinese, nell’inedita interpretazione di Carlo Donati.

Nel cuore dell’Engadina, a Pontresina, l’appartamento di circa 180 metri quadri fa parte di un complesso di nuova costruzione nato dall’idea di fondere il concetto di spazio privato a quello di resort di lusso, le abitazioni infatti beneficiano di tutti i servizi, ristoranti, piscine e spa dell’adiacente hotel Saratz, storica location delle vacanze in Engadina fin dai tempi della Belle Epoque. Il progetto dell’architetto Carlo Donati ha coniugato l’impostazione minimale del taglio degli spazi e degli arredi fissi con un’atmosfera calda e montana. Gli ambienti si succedono e comunicano liberamente fra di loro aprendosi sul paesaggio. Il living si articola in due momenti differenti, il primo comprende una zona più riservata con l’impianto di home theatre, l’altro, più ampio, con divani raddoppiati, uno rivolto verso il camino l’altro verso il pranzo, diventa il cuore della casa.

Altro fondamentale simbolo di intima convivialità, il camino, realizzato su progetto dello studio Donati, è pensato come un taglio nella parete definito da una grande veletta in ottone brunito e da una panca in pietra verde. Continuazione del living è la cucina, impreziosita da rivestimenti in ebano sulle porte che la collegano all’ingresso, della stessa altezza del pannello-boiserie scorrevole che nasconde frigo, forno e dispensa. Un grande tavolo in legno di quercia affiancato da un’ampia isola di lavoro in ebano con top in Corian, accoglie gli ospiti in un’atmosfera di elegante informalità. I proprietari, liberi professionisti con due figli adolescenti, che risiedono a sole due ore di macchina da Pontresina, amano trascorrere molti weekend in montagna, sia d’inverno quando i ragazzi con il padre passano intere giornate sugli sci, sia d’estate quando è la mamma, più amante dei viaggi che degli sport invernali, a coinvolgere tutti in appassionanti escursioni nei boschi e lungo i torrenti che d’estate scorrono nel parco.

“L’edificio di nuova costruzione mi ha concesso di uscire dagli schemi classici” – spiega l’architetto Donati. “Non sempre è possibile realizzare il progetto in ogni minimo dettaglio ma in questo caso la perfetta sintonia di idee e di gusto che si è creata con la padrona di casa ha fatto sì che ogni fase del progetto fosse condivisa. Credo che i risultati migliori scaturiscono dal dialogo virtuoso tra linguaggi diversi, in questo caso l’engadina style ha felicemente incontrato un deciso taglio contemporaneo”.


di Rosaria Zucconi / 14 Febbraio 2014

CORNER

Case collection

[Case]

Open space al rione Monti

Convertire in open space un’antica tipografia nel cuore di Roma

restyling

[Case]

Casa a torre in Sicilia

Interni di design per un'architettura in simbiosi con il paesaggio

case di vacanza

[Case]

Una ristrutturazione d'autore

Paola Navone firma gli interni di una casa in Umbria

Restyling

[Case]

Garage Privé

David Thulstrup trasforma in abitazione un garage industriale

restyling

[Case]

Ripensare una casa d'epoca

Il restyling di Quincoces-Dragò per un interno romano

Roma

[Case]

Un restyling verticale

L’architetto Massimo Adario racconta la sua casa romana

Restyling

[Case]

Aria di capri a Milano

Mix di colori e grafiche in una abitazione milanese di fine ’800

Restyling

[Case]

Un restyling milanese

A casa di Alessandra Minini, dove arte e architettura si fondono

Restyling

[Case]

Fuga nel Tempo

La nuova casa di Alessandra Marino a Roma. Rigore e luce

architettura razionalista

Hearst Magazines Italia

©2016 HEARST MAGAZINES ITALIA SPA - RIPRODUZIONE RISERVATA - P. IVA 12212110154 | VIA ROBERTO BRACCO, 6, 20159, MILANO – ITALY

Pubblicità | Link utili | Cookies policy | privacy policy siti web