ELLEdecor.it
X

Questo sito utilizza cookie, inclusi cookie di terze parti. Alcuni cookie ci aiutano a migliorare la navigazione nel sito, altri sono finalizzati a inviare messaggi pubblicitari mirati. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy, che ti invitiamo pertanto a consultare. Accedendo alla nostra Cookie Policy, inoltre, potrai negare il consenso all'installazione dei cookie

Elle Decor Italia

3 milioni di dollari per la casa di Anthony Kiedis (vedi alla voce Red Hot Chili Peppers)

La villa di Hollywood in cui il cantante dei Red Hot Chili Peppers visse dal 1990 al 1997 è in vendita dopo la ristrutturazione di Brian Wickersham

casa-anthony-kiedis-hollywood-in-vendita
Courtesy photo: Marc Angeles- Unlimited Style Photography

3120 Hollyridge Drive è l’indirizzo della vecchia casa di Anthony Kiedis a Hollywood

Una splendida villa in California con spettacolare vista sul canyon e sulla celebre insegna di Hollywood appartenuta negli anni ’90 al frontman dei Red Hot Chili Peppers, oggi in vendita per più di 3 milioni di dollari (qui l’annuncio di John Galich Group), dopo la ristrutturazione diretta dall’architetto Brian Wickersham, fondatore dello studio Aux Architecture.  

La villa a due piani appartenuta al cantante dei Red Hot Chilly Peppers si trova nel miglior tratto di Hollyridge Drive, tipico viale sulle Hollywood Hills, ricco di residenze di lusso. Sopraelevata rispetto alla strada, essa poggia elegantemente sul crinale. Se a nord lo sguardo si espande sui panorami aridi e stepposi, a sud si allunga fino alle colline del Griffith Park e alle luci di Los Angeles, a 20 minuti di auto da qui. 

Costruita nel 1989 in stile coloniale spagnolo, fu abitata dal cantante di Californication nel 1990 (anno in cui la acquistò) fino al 1997. Da allora, però, la casa è cambiata molto. Come ha spiegato Wickersham, l’abitazione è appartenuta a diversi proprietari e ha subito diverse ristrutturazioni: il risultato è un “miscuglio di stili”.

Leggi anche: Il profilo Instagram che svela le location dei film nella vita reale

Cominciamo dall’esterno. Il colore sabbioso originale è stato sostituito da un bellissimo grigio-nero che contrasta con i nuovi interni. In ogni direzione la residenza è dotata di pareti in vetro, ampie terrazze, balconi e giardini lussureggianti che creano un ottimo dialogo tra interni ed esterni, ma integrano anche la villa col panorama. 

Wickersham ha infatti conservato la forma angolare del tetto, progettato così a imitazione delle vette circostanti. Per valorizzare la vista offerta dalla magnifica posizione, l’architetto ha aggiunto delle minuscole finestre rivolte verso il cartello “Hollywood” a nord. 

Gli interni, in pieno stile minimal chic californiano, alternano pareti bianche a infissi neri e superfici in pietra, vetro e legno. La casa è pensata con dotazioni e finiture premium, tra cui un sistema sonoro Sonos, armadi Poliform, e porte Fleetwood. Nel luminoso soggiorno, pareti in vetro motorizzate si aprono adesso sul giardino e la piscina.

Dal soggiorno si accede, come in un unico grande ambiente, ala cucina open che comunica a sua volta con la sala da pranzo. Qui troviamo un grande tavolo in vetro dove mangiare con vista sul verde. Le sedute e gli sgabelli in legno della stanza preannunciano il pavimento ligneo che incontriamo al piano di sopra, dove si trovano le tre stanze da letto. Di queste, la suite principale ha soffitti a volta, una vasca autoportante e un balcone privato.

Insomma, quella al 3120 di Hollyridge Drive è una residenza davvero unica: proprio come lo stile dei Red Hot Chili Peppers, che dal 1983 a oggi hanno scritto brani rock, funk, rap, e splendide ballad.

 


di Roberto Fiandaca / 16 Marzo 2018

CORNER

Case collection

[Case]

Gli opposti si attraggono

In Bielorussia una casa di campagna moderna e accogliente

Casa moderna

[Case]

La casa più bella d'Inghilterra

Caring Wood si ispira alle torrette usate per essiccare il luppolo

Case moderne

[Case]

Postmoderno a Londra

Cosa succede se togli i mattoni e metti il pink millenial

Restyling

[Case]

Minimal a Palazzo Pamphilj

In un palazzo storico di Roma un appartamento dai toni soft

Restyling

[Case]

AAA cercasi appartamento

A Versailles 28 mq diventano una reggia rosa pastello

Mini case

[Case]

Una casa scolpita

Felipe Rodrigues firma in Brasile una casa scultorea e irregolare

Casa moderna

[Case]

Sofisticatezza contemporanea

Il restyling di una casa vittoriana a Melbourne firmato The Stylesmiths

Casa moderna

[Case]

La casa che respira

Un'architettura tropicale per abitare a piedi nudi

Casa moderna

[Case]

Plastica e scultorea

A Sydney una casa in cemento, sorretta da un unico pilastro

casa moderna

Hearst Magazines Italia

©2018 HEARST MAGAZINES ITALIA SPA - RIPRODUZIONE RISERVATA - P. IVA 12212110154 | VIA ROBERTO BRACCO, 6, 20159, MILANO – ITALY

Pubblicità | Link utili | Cookies policy | privacy policy siti web