ELLEdecor.it
X

Questo sito utilizza cookie, inclusi cookie di terze parti. Alcuni cookie ci aiutano a migliorare la navigazione nel sito, altri sono finalizzati a inviare messaggi pubblicitari mirati. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy, che ti invitiamo pertanto a consultare. Accedendo alla nostra Cookie Policy, inoltre, potrai negare il consenso all'installazione dei cookie

Elle Decor Italia

Gli architetti che hanno convinto una barca a diventare una casa

Il progetto di ANA Architects crea una vera e propria abitazione all'interno di una barca, senza perdere nulla in navigazione.

ANA-Architecten_Woonschip-VC_17254-04-OK
Luuk Kramer

Che ne direste di salpare verso i mari del sud a bordo… di una vera e propria casa galleggiante? ANA Architecten ha appena realizzato il sogno del proprietario del De Novatie, un Kempenaar del 1957 appositamente scelto per questo scopo. Un’imbarcazione con un’ampia cavità che ha permesso di ripensarne completamente la sottocoperta per farla diventare una vera casa sui canali, solitamente utilizzati solo per la navigazione, di Cas Oorthuyskade. Nulla a che vedere con le case galleggianti del centro di Amsterdam: il “De Novatie” è il vero incontro tra due mondi.

Tutte le foto: Luuk Kramer

Un progetto che non poteva appoggiarsi su molti precedenti, e che è stato una scoperta costante, senza quasi alcuna pianificazione preventiva. Per farlo è stato deciso di non puntare sul classico arredamento da barca, concentrato e incastrato, ma di lasciare campo libero allo spazio e al movimento. Comfort e sostenibilità, questi i principi che hanno regolato il lavoro dello studio.

Innanzitutto è stata aggiunta una terrazza raggiungibile dalla cabina di pilotaggio dove è possibile pranzare e godersi il sole. Ulteriori finestre e oblò sono stati aggiunti per consentire anche all’interno di sfruttare la luce naturale.

Se la cabina di pilotaggio, con i divanetti, è il punto di osservazione privilegiato sullo spettacolo dei canali, sono stati ricavati altri angoli per rilassarsi in compagnia. Il vero ambiente comune è però la cucina abitabile che diventa anche una sorta di salotto. Uno spazio reso vivibile dal pavimento in cemento e dalle pareti bianche e dalle rifiniture, in cui abbonda la quercia che crea una linea continua tra le varie stanze.

La camera da letto principale ospita una dispensa, un bagno e uno spazio relax. Quella dei bambini invece è più raccolta e funzionale e si apre, attraverso porte scorrevoli, sull’ambiente principale.

Per rendere la barca abitabile in senso pieno, le intercapedini sono state riempite di schiuma isolante, le finestre in alluminio sono state sostituite da doppi vetri incorniciati nel mogano. Una pompa di calore aria/acqua permette di fare a meno di gas a bordo mentre i pannelli fotovoltaici forniscono l’elettricità necessaria. Insomma, che ci si senta casalinghi o avventurieri, questa è la barca giusta!

www.ana.nl 


di Stefano Annovazzi Lodi / 25 Ottobre 2017

CORNER

Case collection

[Case]

Postmoderno a Londra

Cosa succede se togli i mattoni e metti il pink millenial

Restyling

[Case]

Minimal a Palazzo Pamphilj

In un palazzo storico di Roma un appartamento dai toni soft

Restyling

[Case]

AAA cercasi appartamento

A Versailles 28 mq diventano una reggia rosa pastello

Mini case

[Case]

Una casa scolpita

Felipe Rodrigues firma in Brasile una casa scultorea e irregolare

Casa moderna

[Case]

Sofisticatezza contemporanea

Il restyling di una casa vittoriana a Melbourne firmato The Stylesmiths

Casa moderna

[Case]

La casa che respira

Un'architettura tropicale per abitare a piedi nudi

Casa moderna

[Case]

Plastica e scultorea

A Sydney una casa in cemento, sorretta da un unico pilastro

casa moderna

[Case]

Volevi la luce?

A Taiwan l’appartamento più luminoso del mondo

Restyling

[Case]

Minimalismo cubista

Areia, complesso residenziale sospeso tra il mare e il deserto

Casa moderna

Hearst Magazines Italia

©2018 HEARST MAGAZINES ITALIA SPA - RIPRODUZIONE RISERVATA - P. IVA 12212110154 | VIA ROBERTO BRACCO, 6, 20159, MILANO – ITALY

Pubblicità | Link utili | Cookies policy | privacy policy siti web