ELLEdecor.it
X

Questo sito utilizza cookie, inclusi cookie di terze parti. Alcuni cookie ci aiutano a migliorare la navigazione nel sito, altri sono finalizzati a inviare messaggi pubblicitari mirati. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy, che ti invitiamo pertanto a consultare. Accedendo alla nostra Cookie Policy, inoltre, potrai negare il consenso all'installazione dei cookie

Elle Decor Italia

Come si rinnova la casa in stile vittoriano? Basta un arco!

Vault House di Ben Allen Studio dimostra come con un intervento accorto, un'abitazione standard possa darsi un carattere unico

casa-in-stile-vittoriano-ristrutturata-ben-allen-studio

A York, Studio Ben Allen dimostra come una semplice casa a schiera in stile vittoriano possa essere rinnovata e acquisire un carattere unico in pochi semplici passi. Nello specifico, trattasi di Vault House, una villetta del periodo vittoriano che affaccia sul fiume Ouse, nella classica forma a L a due piani, con un cortile interno.

Foto: © Studio Ben Allen

Il primo passo è utilizzare i materiali locali tipici delle case inglesi. In questo caso, i sempre apprezzati mattoni rossi, fatti a mano nella zona. Secondo passo, utilizzarli per dare un tocco personale all’abitazione ed esaltarne i pregi. Per esempio costruendo due volte e botte adiacenti sul giardino interno.

Foto: © Studio Ben Allen

Terzo passo, ottimizzare in ogni modo possibile l’idea. Quel che ne nasce è un nuovo spazio, che ospita una semplice cucina, un living e uno studiolo sul verde, a metà tra interno ed esterno. Una delle due bocche è chiusa da una porta in vetro, per illuminare naturalmente l’ambiente e godersi le piogge negli inverni dello Yorkshire. Dall’altra parte, per mantenere la privacy, solo la parte superiore è lasciata libera, mentre quella inferiore è schermata da armadi in legno e nasconde alla vista una nicchia per le biciclette e i cestini. Per risparmiare spazio – che nelle case inglese, soprattutto nelle ville vittoriane, è sempre prezioso – il riscaldamento è a pavimento.

Foto: © Studio Ben Allen

Quarto passo, creare un piccolo leitmotiv di design attorno all’elemento nuovo. Così, il nuovo piano cucina in cemento è sorretto anch’esso da archi, che si ritrovano anche negli specchi dei bagni.

Foto © Mel Yates

I nuovi arredi e complementi sottolineano il gusto quasi bucolico della casa vittoriana. Ante, mensole e credenze in legno di quercia, stoviglie a vista in cucina, rifiniture in ottone fresato su misura in bagno. Legno anche per l’armadio nella stanza da letto, che lascia un angolo alla contemplazione vicino alla finestra.

Foto © Mel Yates

Infine, anche la scala è all’insegna di materiali poveri e della semplicità. Disegnata con tecnologia CNC e realizzata in compensato di betulla, è stata assemblata in loco per risparmiare su trasporto.

www.studiobenallen.com


di Stefano Annovazzi Lodi / 15 Febbraio 2018

CORNER

Case collection

[Case]

Gli opposti si attraggono

In Bielorussia una casa di campagna moderna e accogliente

Casa moderna

[Case]

La casa più bella d'Inghilterra

Caring Wood si ispira alle torrette usate per essiccare il luppolo

Case moderne

[Case]

Postmoderno a Londra

Cosa succede se togli i mattoni e metti il pink millenial

Restyling

[Case]

Minimal a Palazzo Pamphilj

In un palazzo storico di Roma un appartamento dai toni soft

Restyling

[Case]

AAA cercasi appartamento

A Versailles 28 mq diventano una reggia rosa pastello

Mini case

[Case]

Una casa scolpita

Felipe Rodrigues firma in Brasile una casa scultorea e irregolare

Casa moderna

[Case]

Sofisticatezza contemporanea

Il restyling di una casa vittoriana a Melbourne firmato The Stylesmiths

Casa moderna

[Case]

La casa che respira

Un'architettura tropicale per abitare a piedi nudi

Casa moderna

[Case]

Plastica e scultorea

A Sydney una casa in cemento, sorretta da un unico pilastro

casa moderna

Hearst Magazines Italia

©2018 HEARST MAGAZINES ITALIA SPA - RIPRODUZIONE RISERVATA - P. IVA 12212110154 | VIA ROBERTO BRACCO, 6, 20159, MILANO – ITALY

Pubblicità | Link utili | Cookies policy | privacy policy siti web