ELLEdecor.it
X

Questo sito utilizza cookie, inclusi cookie di terze parti. Alcuni cookie ci aiutano a migliorare la navigazione nel sito, altri sono finalizzati a inviare messaggi pubblicitari mirati. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy, che ti invitiamo pertanto a consultare. Accedendo alla nostra Cookie Policy, inoltre, potrai negare il consenso all'installazione dei cookie

Elle Decor Italia

Appassionati di stile vintage, c'è una villa a Palm Springs da non farsi scappare

Un esempio classico di Desert Modernism disegnato da Donald Wexler nella Coachella Valley

casa-stile-vintage-a-palm-springs-donald-wexler
David Blank

Modernista, vintage e pop: ecco la villa di Donald Wexler degli anni 60 in vendita a Coachella Valley

Una casa in stile vintage in vendita non fa certo scalpore, ma qui stiamo parlando di ben altro. Nel 1952 l’architetto Donald Wexler arriva a Palm Springs e crea un piano urbanistico che prevede 75 ville singole in stile modernista ispirate alle linee nette e pulite del deserto. Oggi, per la modica somma di 599.000 dollari è possibile acquistare una di quelle ville e entrare così nella recente storia dell’architettura californiana.

Datata precisamente 1960, Villa Casablanca ha la particolarità di aver ospitato l’allora ufficio vendite di El Rancho Vista Estates, l’agenzia che Wexler fondò per questo primo insediamento di architettura modernista nella Coachella Valley.

Definito un esempio classico di Modernismo del Deserto, proprio perché da quel basso orizzonte prende ispirazione, questo edificio squadrato di mattoni chiari in stile vintage, spicca meravigliosamente nel sole accecante californiano, contornato dalle tipiche palme della regione, 21 per l’esattezza, che, con il loro lungo fusto, sembrano accentuare l’intersecarsi di linee geometriche. Un pezzo di storia sta dietro a questo edificio con struttura d’acciaio che nasce dalla collaborazione dell’architetto scomparso due anni fa, con Richard Harrison.

Formato da tre camere da letto e due bagni per un totale di 130 metri quadri la residenza della metà del secolo scorso vanta un avveniristica parete in vetro da pavimento a soffitto che collegava il soggiorno alla piscina esterna e alle montagne in lontananza.

Una vetrata particolarmente all’avanguardia per l’epoca che tentava di annullare il contrasto interni ed esterni, minimizzandone il confine, e iniziando così quel tema di ibrido così caro all’architettura recente. Ogni camera da letto è ravvivata da colori vitaminici capaci di dare a questa residenza vintage un sapore effervescente e un gusto modernissimo. I bagni, rimasti autentici, mostrano anche loro tinte vivaci e un mosaico colorato ancora oggi attualissimo nel suo gusto geometrico e ludico.

La terza camera da letto, all’epoca appunto ufficio-vendite dell’immobiliare dei due soci, ora funge da area lounge, luogo ideale per la riunione di tutta la famiglia, oppure da intimo angolo lettura. I proprietari dell’abitazione hanno man mano aggiunto note di colore alle bianche pareti interne sottolineando lo spirito pop dell'estetica originale mentre per gli esterni, si è mantenendo sostanzialmente l’architettura nitida e leggera conservando i muri candidi e le linee geometriche nella facciata, posta dietro ad un giardino di sassi e piante grasse.

Nella parte posteriore della villa, le pareti esterne formano un labirinto di pareti a contrasto che diventano gli ingredienti perfetti per un'oasi di quiete ed ombra nel cielo assolato della California meridionale. Anche tra living e cucina, dal bancone turchese e stipetti off-white, il confine è estremamente esiguo, giusto accennato dalla presenza di un alto e stretto tavolo da colazione.

Al centro della sala tra dining e living una struttura in cemento fa da spartiacque e nasconde una nicchia con angolo-bar in palissandro e specchi. La casa vintage, una delle 20 rimaste delle 75 originali, ha poi un ampio giardino di palme californiane, sul lato sud, con piscina originale dalla forma rettangolare e angoli arrotondati. La vista, a perdita d’occhio, spazia sul montagne di San Bernardino che contornano la Coachella Valley nel sud della California.

www.theagencyre.com

SCOPRI ANCHE:
L'hotel su misura per le tue vacanze a Palm Springs
Modernista e cubana, la villa con piscina dell'estate ai tropici
Architettura e modernismo


di Paola Testoni / 4 Settembre 2017

CORNER

Case collection

[Case]

Casa sull’albero, rivisitata

Uufie progetta un cottage in cui sembra di vivere tra i rami

casa vacanze

[Case]

La casa dei nostri sogni

Vale 12 milioni di dollari la casa appartenuta a Cary Grant e a molti altri divi

Casa vacanze

[Case]

Casa vacanze a La Valletta

Il fascino della città maltese in un appartamento da affittare

Travel

[Case]

Il senso del luogo

Nirvana Home, una villa di 6.000 mq che va oltre la fisicità

casa moderna

[Case]

Villa Albergoni è in vendita

La casa di Chiamami col tuo nome è sul mercato

Costume

[Case]

Villetta non a schiera

Da York, guida all'emancipazione della casa vittoriana

restyling

[Case]

La Scandinavia a Pechino

Il progetto di Claesson Koivisto Rune per Xian Jiang House

casa moderna

[Case]

A casa tutti bene

Dentro la villa del nuovo film di Gabriele Muccino

Costume

[Case]

Vivere mini ad Hong Kong

Lim+Lu progetta un appartamento da single a colori brillanti

mini case

Hearst Magazines Italia

©2018 HEARST MAGAZINES ITALIA SPA - RIPRODUZIONE RISERVATA - P. IVA 12212110154 | VIA ROBERTO BRACCO, 6, 20159, MILANO – ITALY

Pubblicità | Link utili | Cookies policy | privacy policy siti web | Comunicato tariffe politiche elettorali