ELLEdecor.it
X

Questo sito utilizza cookie, inclusi cookie di terze parti. Alcuni cookie ci aiutano a migliorare la navigazione nel sito, altri sono finalizzati a inviare messaggi pubblicitari mirati. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy, che ti invitiamo pertanto a consultare. Accedendo alla nostra Cookie Policy, inoltre, potrai negare il consenso all'installazione dei cookie

Elle Decor Italia

Case galleggianti, un libro racconta il sogno di vivere sull'acqua

Il libro illustrato "Rock the boat", edizioni Gestalten, racconta alcune tra le case galleggianti più belle del mondo. Ci sono anche le saune.

case-galleggianti-libro-rock-the-boat
Progetto di Dubldom, foto di Dubldom, da Rock the Boat, Copyright Gestalten 2017

Di case galleggianti ne sorgono ovunque:ad Amsterdam, sul Tamigi, in Canada, in Norvegia, sui laghi del Kashmir, nella baia di Venezia. Tutti abbiamo sognato almeno una volta di andare a vivere in una casa sull’acqua. Adesso un libro fotografico racconta queste soluzioni abitative alternative. S’intitola Rock The Boat: Boats, Cabins and Homes on the Water ed è uscito per Gestalten, editore berlinese specializzato in design e  architettura, ma anche in viaggi ed evasione.

Immaginate di mollare gli ormeggi, di disancorare le vostre vite da terra e trasferirvi su una chiatta, su un battello o su un traghetto convertiti a case sul fiume. Per esplorare il mondo, ampliare gli orizzonti, adottare uno stile di vita libero, immerso nella natura, godendovi pur sempre il comfort di casa: Rock The Boat ci spiega che farlo è possibile e raccoglie alcune tra le case galleggianti più belle del mondo, portandoci nelle storie dei loro abitanti e progettisti. Ottima idea regalo per il Natale 2017, questo libro illustratopuò ispirare gli avventurosi a compiere scelte ardite, o permettere ai più miti di viaggiare con la fantasia, immergendosi tra le sue 272 pagine ricche di meravigliose fotografie. Sfogliamolo insieme.

Stavate pianificando un viaggio in Russia, magari per la primavera prossima? La romantica Guest house dell’Hotel Paluba (foto d'apertura) galleggia nelle fredde lande dove il tramonto ricorda certi rossori dei personaggi di Tolstoj: sulle placide rive del fiume Volga, a nord di Mosca. La casa galleggiante di DublDom è modulare, come tutti i progetti dell’azienda dell'architetto Ivan Ovchinnikov: che realizza abitazioni in legno in vari formati, per la terra e per l’acqua. Il montaggio avviene in un solo giorno e le case vengono installate perfettamente isolate e cablate. I clienti possono specificare i colori delle pareti e dei soffitti, oltre a personalizzare l’arredo - qui in legno - o richiedere isolamenti extra. Quella in foto è grande 26 metri quadrati distribuiti in 3 moduli (2 più veranda). Un ritiro davvero romantico in una delle terre più suggestive di sempre.

Progetto di Robert Nebolon, foto di Matthew Millman, da Rock the Boat, Copyright Gestalten 2017

Dalla Russia alla California: la casa di Sarah e Kimo Bertram galleggia sulle acque di Mission Creek, a San Francisco. 195 metri quadrati progettatati dall’architetto Robert Nebolon in acciaio da container. Tutto qui racconta lo stile moderno e industrial di San Francisco: i rivestimenti in metallo blu e bianco, il tetto a dente di sega, le finestre in stile magazzino. A collegare il luminoso living alla zona notte c’è una scala a chiocciola dello stesso arancione del Golden Gate Bridge. Ma dietro a un’apparenza fredda si nascondono arredi anche rustici, caldi e naturali. Il problema di questa “floating home” era lo spazio: il letto matrimoniale è stato rialzato per porvi sotto dei cassetti, ma la vera curiosità è che per un metro e mezzo sotto la linea di galleggiamento c’è uno spazio seminterrato (o dovremmo dire subacqueo?) che ospita anche una terza camera da letto. Immaginatevi come dev’essere dormire lì!

Saunalutta, di Santeria Hiltunen & Friends, foto di Jyri Heikkinen, Copyright Gestalten 2017

Wa_sauna, progetto di goCstudio, foto di Kevin Scott, da Rock the Boat, Copyright Gestalten 2017

Ma a galleggiare non sono soltanto le case. Sul fiume Pielisjoki in Finlandia c'è una sauna costruita da Santeria Hiltunen & Friends, che può ospitare da 10 a 15 persone, più altre 5 nella cuccetta. Sul terrazzino, da cui è possibile far tuffi c'è anche il barbecue. Seguendo le saune galleggianti andiamo a Seattle, nello stato di Washington, là dove l’oceano Pacifico s’insinua in una fitta rete di anfratti, baie e baiette, fino a lambire una città di grattacieli. È qui che gli architetti di goCstudio, in una gelida mattinata d’inverno hanno avuto l’idea di Wa_sauna, una sauna galleggiante pubblica, realizzata col crowfunding. Foderata in abete, è alta 4 metri e può ospitare fino a 6 persone nei suoi 22 metri quadrati. Un progetto che punta a coinvolgere la comunità intorno al lago. Per realizzarla sono stati raccolti 40.000 dollari nel 2014. 

Leggi anche → Fare una sauna galleggiando sul lago di Seattle

River Den, progetto di Bonnie Vanasse e Denis Tremblay, foto di Bonnie Vanasse, da Rock the Boat, Copyright Gestalten 2017.

“River Den” è un riparo ormeggiato su un affluente del fiume Ottawa, il Gatineau River in Quebec.  In francese si chiama La Tannière. La proprietaria Bonnie Vanasse si è fatta aiutare da un amico già proprietario di 4 case galleggianti realizzate da lui stesso. Questa casa sul fiume misura 10 metri per 3 e, pur trovandosi nel nordico Canada, ricorda certe atmosfere del Sud degli USA, come il Mississippi di Mark Twain. Dimenticate le comodità: questa “casetta in Canadà” ricorda quell’altra “molto carina, senza soffitto e senza cucina”. Infatti mancano il frigo, l’elettricità, e acqua corrente (!). Ma gli interni, concorderete, hanno una loro rustica eleganza.

shop.gestalten.com

LEGGI ANCHE:
La casa galleggiante di Ana Architects
→ Il restyling minimal di una casa galleggiante a Praga
→ Una casa galleggiante totalmente autosufficiente


di Roberto Fiandaca / 2 Dicembre 2017

CORNER

Case collection

[Case]

Sopravvivere al BlueMonday

Sognando ad occhi aperti con questi rifugi da sogno immersi nella natura

top ten

[Case]

Una casa hygge sul lago

L'ultimo progetto di Norm Architects è un rifugio nel bosco norvegese

casa moderna

[Case]

Il mare d'inverno

Un bed and breakfast-rifugio sulle coste del Mar Baltico

Travel

[Case]

Scandinavo californiano

Geremia Design porta a San Francisco lo stile del Nord Europa

casa moderna

[Case]

Prossima fermata

Una vecchia stazione di campagna diventa casa vacanze

restyling

[Case]

Un weekend nella città eterna

A Roma una nuova location che mixa antico e avanguardia

Casa moderna

[Case]

La doppia faccia di una casa

Grès da un lato, parquet dall’altro: un restauro by RSA

restyling

[Case]

La casa in acciaio tra le querce

Faulkner Architects progetta una residenza che "arrugginisce" tra le querce

casa moderna

[Case]

Progettare con il mare

Ortigia, una casa dei pescatori trasformata da Moncada Rangel

restyling

Hearst Magazines Italia

©2018 HEARST MAGAZINES ITALIA SPA - RIPRODUZIONE RISERVATA - P. IVA 12212110154 | VIA ROBERTO BRACCO, 6, 20159, MILANO – ITALY

Pubblicità | Link utili | Cookies policy | privacy policy siti web