ELLEdecor.it
X

Questo sito utilizza cookie, inclusi cookie di terze parti. Alcuni cookie ci aiutano a migliorare la navigazione nel sito, altri sono finalizzati a inviare messaggi pubblicitari mirati. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy, che ti invitiamo pertanto a consultare. Accedendo alla nostra Cookie Policy, inoltre, potrai negare il consenso all'installazione dei cookie

Elle Decor Italia

I loft non sono solo per i bohémien

A New York, nel quartiere di Tribeca, un loft formato famiglia sperimenta sorprendenti soluzioni spaziali

00-loft-new-york-tribeca-office-of-architecture

La vita da loft, ormai da molti anni, è esaltata da uno zoccolo duro di fan accanitissimi. I loft piacciono agli artisti e a quelli che ancora non sanno di esserlo. Intrigano i designer, i curatori e i creativi. Sono anche il sogno di design lovers e di tutti gli amanti dell’informalità, fino allo stile raw. Emblema del vivere giovane e cool il loft è la sistemazione prediletta di tombeur de femmes o di coppie che vogliono dare un twist di freschezza in più all’abitare.

 

 

Ma cosa succede se nel loft ci va a vivere una famiglia con figli? Charme bohemien addio? Non per forza, però sono necessari alcuni accorgimenti. Bisogna trovare un compromesso tra l’open space tipico del loft e gli spazi ben definiti tanto desiderati dalle giovani famiglie. Quindi come fare? Lo studio newyorchese Office of Architecture ci dice la sua con il TriBeCa Loft, una fresca realizzazione che ha provato a rispondere all’annosa questione.

 

 

Nel progetto del TriBeCa Loft gli architetti hanno trasformato radicalmente l’intero piano di un vecchio magazzino ottocentesco di New York. La demolizione degli spazi labirintici preesistenti è stato il primo passo; sono stati salvati soltanto gli elementi strutturali chiave. Fatta tabula rasa è poi arrivato il turno della progettazione delle zone di servizio. Queste sono state pensate per creare una relazione reciproca tra spazi comuni e privati: Il salone, l’angolo cottura, e la cucina sono stati collocati sul lato est. Da qui catturano la luce naturale e le viste dalle finestre della camera da letto a ovest senza mai disturbare la privacy della zona notte.

 

 

Infatti grazie ad accorgimenti specifici gli spazi del loft hanno un carattere ben definito. Contribuiscono a circoscrivere lo spazio lunghi mobili in noce sospesi che accolgono diversi vani; poi ancora porte scorrevoli e pareti a pacchetto a tutta altezza.

Disegnato con maniacale attenzione al dettaglio ad ogni possibile scala di progetto, il TriBeCa Loft riesce a coniugare la privacy tipica delle camere da letto tradizionali alla natura aperta del loft contemporaneo.

www.oa-ny.com

LEGGI ANCHE:

Vivere e lavorare in un loft di Manhattan

Hudson Yards, il gigantesco piano di sviluppo immobiliare che cambierà New York

Un loft moderno e raw nella ristrutturazione di una ex centrale del gas dell’800


di Pietro Terzini / 9 Novembre 2017

CORNER

Case collection

[Case]

Il senso del luogo

Nirvana Home, una villa di 6.000 mq che va oltre la fisicità

casa moderna

[Case]

Villa Albergoni è in vendita

La casa di Chiamami col tuo nome è sul mercato

Costume

[Case]

Villetta non a schiera

Da York, guida all'emancipazione della casa vittoriana

restyling

[Case]

La Scandinavia a Pechino

Il progetto di Claesson Koivisto Rune per Xian Jiang House

casa moderna

[Case]

A casa tutti bene

Dentro la villa del nuovo film di Gabriele Muccino

Costume

[Case]

Vivere mini ad Hong Kong

Lim+Lu progetta un appartamento da single a colori brillanti

mini case

[Case]

Loft scolastico

Una vecchia scuola di Rotterdam trasformata in residenza

restyling

[Case]

Una casa per tutti

Ownerless House di Vão Arquitetura ad Avaré

Casa moderna

[Case]

L'Ufo di Munch

Snohetta, Bjarne Melgaard e un progetto che fa discutere

progetti

Hearst Magazines Italia

©2018 HEARST MAGAZINES ITALIA SPA - RIPRODUZIONE RISERVATA - P. IVA 12212110154 | VIA ROBERTO BRACCO, 6, 20159, MILANO – ITALY

Pubblicità | Link utili | Cookies policy | privacy policy siti web | Comunicato tariffe politiche elettorali