ELLEdecor.it
X

Questo sito utilizza cookie, inclusi cookie di terze parti. Alcuni cookie ci aiutano a migliorare la navigazione nel sito, altri sono finalizzati a inviare messaggi pubblicitari mirati. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy, che ti invitiamo pertanto a consultare. Accedendo alla nostra Cookie Policy, inoltre, potrai negare il consenso all'installazione dei cookie

Elle Decor Italia

Vivere e lavorare in un loft di Manhattan

A New York la casa atelier di una fotografa per abitare e stimolare la creatività

00-loft-ristrutturato-new-york-desai-chia-architecture

Interno del loft a New York ristrutturato dallo studio Desai Chia Architecture

Vivere e lavorare in un loft a New York, nel cuore di Manhattan. Un sogno per molti, ma una scelta di vita che è diventata realtà per una fotografa, che dopo aver comprato un grande appartamento si è rivolta allo studio Desai Chia Architecture per ristrutturarlo. Con un'unica richiesta: dividere la casa in due volumi ben distinti, pur mantenendo il concetto e l'estetica del loft newyorkese. Uno spazio quindi doveva essere destinato per poter ricevere i clienti dello studio fotografico, e uno più intimo da utilizzare come abitazione privata. 

Ma come separare gli interni di un grande loft? Lo studio Desai Chia Architecture ha usato una serie di accorgimenti estetici e funzionali, che nella loro semplicità sono riusciti a creare due appartamenti distinti, pur all'interno di un unico spazio. La linea di demarcazione, che separa lo spazio aperto dal resto della casa, è l'area dell'ingresso. Varcata la sua soglia, da un lato si accede all'area office e dall'altro, attraverso un corridoio, si arriva alla casa vera e propria.

 

Pareti disposte come quinte teatrali, così come porte scorrevoli a muro che scompaiono all'occorrenza e mobili contenitori sospesi hanno contribuito a creare ambienti diversi. L'area del loft dedicata ad accogliere i clienti dello studio fotografico è composta da una grande sala luminosa e da uno spazio con libreria, archivio e pareti per poter esporre le fotografie con grande facilità. La cucina a vista ha un grande bancone a isola dipinto tutto di nero, come la parete dietro al piano cottura e le colonne di ghisa. Per uniformare tutto questo ambiente lo studio Desai Chia Architecture ha scelto un pavimento in legno di quercia.

Tinte più chiare invece per le camere da letto e le stanze di servizio, con pareti e pavimenti di resina bianca e arredi dalle linee semplici. E per illuminare gli spazi interni del loft? Sul soffitto sono stati creati dei tagli asimmetrici, dietro ai quali sono stati collocati dei faretti al LED. Con il risultato che la luce, modulata ad hoc, sembra provenire da oblò aperti sul tetto. E il loft appare ancora più grande e accogliente.

desaichia.com

LEGGI ANCHE:

Hudson Yards, il gigantesco piano di sviluppo immobiliare che cambierà New York

Un loft moderno e raw nella ristrutturazione di una ex centrale del gas dell’800


di Maria Chiara Antonini / 20 Settembre 2017

CORNER

Case collection

[Case]

Vecchi mosaici e pezzi di design

Il restyling firmato VillaBlanch per una casa nel Barrio Gotico di Barcellona

restyling

[Case]

La casa che segue il sole

A Miami Beach, il cemento ci porta fino al sole

restyling

[Case]

Atmosfera d’autore

Osare si può: parola di Michel Penneman e di una casa mix&match

casa moderna

[Case]

Curva è bella

Vitor Vilhenadiegna una casa che ha una protagonista inusuale: la curva

Casa moderna

[Case]

Le case più belle di New York

Le più belle case della Grande Mela raccolte in un libro fotografico

libri di design

[Case]

Il Restyling a color palette

A Budapest una ristrutturazione tra classico, contemporaneo e retrò

Restyling

[Case]

Prossima fermata

Una vecchia stazione di campagna diventa casa vacanze

restyling

[Case]

Il guru del vintage di L.A.

Harpel House, Mark Haddawy e un restyling

restyling

[Case]

Casa-avventura

Abitare in un’architettura sorprendente a Osaka

casa moderna

Hearst Magazines Italia

©2017 HEARST MAGAZINES ITALIA SPA - RIPRODUZIONE RISERVATA - P. IVA 12212110154 | VIA ROBERTO BRACCO, 6, 20159, MILANO – ITALY

Pubblicità | Link utili | Cookies policy | privacy policy siti web