ELLEdecor.it
X

Questo sito utilizza cookie, inclusi cookie di terze parti. Alcuni cookie ci aiutano a migliorare la navigazione nel sito, altri sono finalizzati a inviare messaggi pubblicitari mirati. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy, che ti invitiamo pertanto a consultare. Accedendo alla nostra Cookie Policy, inoltre, potrai negare il consenso all'installazione dei cookie

Elle Decor Italia

Piastrelle decorate, un restyling a Barcellona le render protagoniste di tutta la casa

Vilablanch restaura un appartamento nel Barrio Gotico, valorizzando la policromia dei pavimenti grafici con scelte di stile ricercate

Usare le piastrelle decorate per dare un'anima particolare a tutta la casa. È proprio la scelta di mantenere il vecchio pavimento di piastrelle che rende speciale questo appartamento, moderno e tradizionale insieme, nel Barrio Gotico, a Barcellona. La prima cosa che balza agli occhi sono i preziosi mosaici sui pavimenti, adagiati a terra come tappeti, senza rispettare gli angoli delle stanze. Non meno suggestivi sono gli stucchi alle pareti, con tanto di leziose rosette, che conferiscono un'aria nobile agli ambienti. Il restauro dell'appartamento, operato dallo studio catalano vilablanch, ha dovuto tenere conto innanzitutto di questi aspetti, preservandoli e riportandoli all'antico splendore. Era però necessario anche un radicale ripensamento degli spazi, che razionalizzasse la pianta irregolare, lunga e stretta, dell'appartamento.

© Eugeni Pons 

Nei 145 metri quadri che lo compongono, trovano posto una suite padronale con bagno privato (al centro) e altre tre camere (due per i figli, una per gli ospiti), dislocate sul lato sinistro rispetto all'ingresso. Questa è infatti la seconda casa di una famiglia iberica, il cui desiderio era valorizzare l'atmosfera tradizionale e calda della casa aggiungendo tocchi contemporanei e di design senza distogliere l'attenzione dalla preziosità delle piastrelle, vere protagoniste della casa. L'intervento più significativo ha riguardato la zona living, ubicata sul lato destro della pianta, precedentemente composta da soggiorno e cucina distinti.

 

© Eugeni Pons

Il muro divisorio è caduto, liberando lo spazio, che ha assorbito anche il corridoio; i soffitti a doppia altezza sono stati mantenuti, come un tratto caratteristico che apporta dinamismo all’ambiente; e al pavimento di piastrelle è stato aggiunto un bordo di legno, per correggere il disordine visivo dato dal disallineamento rispetto agli angoli. Il vantaggio non è solo estetico, perché i profili in legno servono anche da giunto di dilatazione in estate e per il fissaggio della moquette in inverno.

© Eugeni Pons 

Questa soluzione è stata applicata a tutti i pavimenti decorati della casa, mentre nella cucina e nel bagno, gli unici locali privi di mosaici, è stato posato un nuovo rivestimento ceramico, la cui tonalità neutra è pensata apposta per non interferire con l'esuberanza cromatica circostante. La palette è un tripudio di gialli, rossi, arancioni, cui si sommano le sfumature sabbiose del legno: sono i colori della terra e del fuoco, ma anche del folklore e dell'identità nazionale.

 

© Eugeni Pons 

Gli arredi sono quasi tutti griffati e sottolineano il carattere accogliente e allegro della casa: il Made in Italy la fa da padrone, con pezzi come il sofà e la madia a marchio Molteni & C. o la sfiziosa libreria “Nuvola Rossa”, prodotta da Cassina, che adorna lo studio-biblioteca adiacente alla zona living. L’impronta locale è in alcuni dettagli degni di nota, come i grandi quadri che affiancano il camino di marmo del soggiorno, opera di Jordi Bernadó, che danno vita a un intrigante contrasto tra gli spazi vuoti che rappresentano e la vivace atmosfera, piena di colore e calore, in cui sono immersi.

 

© Eugeni Pons 

Nelle camere da letto la parola d'ordine è comfort: se la suite padronale opta per linee pure ed essenziali che lasciano il centro della scena ai pavimenti con decori grafici, nelle camere dei ragazzi il design si fa giocoso, con pezzi di Vitra e Hay che declinano in modo accattivante la voglia di relax e spensieratezza della famiglia. Ogni camera è dotata di balcone privato, e questo ci porta ad un altro punto forte dell'appartamento: le grandi portefinestre profilate da eleganti balaustre in ferro battuto, che ne percorrono l'intera lunghezza, grazie a cortili interni che lasciano entrare la luce. Una fortuna non da poco, in un quartiere antico, fatto di vicoli stretti e case addossate l'una altra, dove spesso proprio l'assenza di luce è la pecca principale. E che dire di passanti e turisti che ad ogni ora del giorno affollano le strade? Per la famiglia che abita questa casa non è un problema: gli affacci interni garantiscono quiete e intimità, la stessa che trapela dalle scelte stilistiche e di design. La casa è dunque uno scrigno prezioso e protetto, in cui si respira un’atmosfera d'altri tempi, nostalgica e vibrante, ma coi piedi ben piantati nel presente.

www.vilablanch.com

LEGGI ANCHE:
Pavimenti e rivestimenti in ceramica visti a Valencia
 Il gres porcellanato ha un nuovo volto


di Elisa Zagaria / 21 Ottobre 2017

CORNER

Case collection

[Case]

Quando gli opposti si attraggono

In Bielorussia una casa di campagna moderna e accogliente

Casa moderna

[Case]

La casa più bella d'Inghilterra

Caring Wood si ispira alle torrette usate per essiccare il luppolo

Case moderne

[Case]

Postmoderno a Londra

Cosa succede se togli i mattoni e metti il pink millenial

Restyling

[Case]

Minimal a Palazzo Pamphilj

In un palazzo storico di Roma un appartamento dai toni soft

Restyling

[Case]

AAA cercasi appartamento

A Versailles 28 mq diventano una reggia rosa pastello

Mini case

[Case]

Una casa scolpita

Felipe Rodrigues firma in Brasile una casa scultorea e irregolare

Casa moderna

[Case]

Sofisticatezza contemporanea

Il restyling di una casa vittoriana a Melbourne firmato The Stylesmiths

Casa moderna

[Case]

La casa che respira

Un'architettura tropicale per abitare a piedi nudi

Casa moderna

[Case]

Plastica e scultorea

A Sydney una casa in cemento, sorretta da un unico pilastro

casa moderna

Hearst Magazines Italia

©2018 HEARST MAGAZINES ITALIA SPA - RIPRODUZIONE RISERVATA - P. IVA 12212110154 | VIA ROBERTO BRACCO, 6, 20159, MILANO – ITALY

Pubblicità | Link utili | Cookies policy | privacy policy siti web