ELLEdecor.it
X

Questo sito utilizza cookie, inclusi cookie di terze parti. Alcuni cookie ci aiutano a migliorare la navigazione nel sito, altri sono finalizzati a inviare messaggi pubblicitari mirati. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy, che ti invitiamo pertanto a consultare. Accedendo alla nostra Cookie Policy, inoltre, potrai negare il consenso all'installazione dei cookie

Elle Decor Italia

Come dare un twist allo stile vittoriano, da Londra la soluzione

Fiona Lynch si diverte a reinterpretare un appartamento di stile vittoriano aggiungendo dettagli ludici e contemporanei

00-ristrutturazione-appartamento-londra-fiona-lynch
Sharyn Cairns

Stile vittoriano rivisitato in questo progetto di Fiona Lynch basato su toni pastello e dettagli di arredo anni 70

La ristrutturazione che ha ripensato completamente gli interni di un edificio vittoriano con ampia terrazza: il progetto di arredo e interior restyling della britannica Fiona Lynch è perfettamente riuscito e la chiave del successo la possiamo forse trovare nell’approccio rispettoso ma non succube verso l’affascinante atmosfera vittoriana. I dettagli della sentita tradizione architettonica britannica permeano l’ambiente domestico originario che nel progetto è stato in parte conservato senza però cedere a compromessi stilistici. Non si è trattato infatti di scimmiottare uno stile ma piuttosto di reinterpretarlo con entusiasmo e con un pizzico, ma solo un pizzico, di divertente irriverenza. Cosa mantenere allora della grandeur d’antan nella ristrutturazione casa? Le altezze sicuramente, l’ampio camino e alcuni dettagli storici in grado di dare quel tocco chic che anche oggi siamo capaci di riconoscere. E poi basta: tutto il resto è stato ripensato per dare ad una famiglia di oggi uno spazio rilassante dove intrattenere gli ospiti utilizzando tutti i mezzi e gli espedienti che artigianalità e tecnologia mettono oggi a nostra disposizione.

 

 

La ristrutturazione è iniziata con il nuovo taglio dei locali: nel living si è giocato con diverse texture, materiali tattili e molti dettagli di falegnameria su misura in entrambi i lati del camino. L’aggiunta dei tanti scaffali aperti realizzati in rovere verniciato e lamiera di bronzo sulle superfici interne e che poggiano saldamente su una base di marmo, danno una dimensione nuova pur rispettando gli antichi canoni della sala della biblioteca cari dell’epoca della grandeur britannica. Competa l’arredo un elegante divano in velluto, uno dei trend 2018, dall’originale forma arcuata, posto di fronte ad un tavolino rotondo in rovere che pare fare matching con il quadro appeso sopra il camino. Il risultato complessivo è uno spazio che riflette molto lo stile giocoso richiesto dal proprietrio di casa e crea il luogo ideale per la sua collezione di arte eclettica.

 

 

Nella ristrutturazione ediliza i nuovi arredi sono completati da altri interessanti dettagli come la poltrona in tubolare cromo con cuscino rosa e pelle di pecora, oppure la poltroncina e il puf tondi e morbidi con riferimenti agli arredi anni 70. Qui il legno dei listelli rustici fa spazio alla moquette e vicino alle sedute appaiono curiosi tavolini in legno o in metallo e un armadio color rosa cipria dall’ampia maniglia sagomata. La seconda parte dell’abitazione è costituita da un dining con ampia terrazza, interamente occupato da un lungo tavolo con sedie in pelle post-moderne e un indovinato lampadario costituito da una sbarra di metallo e un cadente rotolo di stoffa bianca mentre dalle ampie vetrate un ampia luminosità naturale avvolge gli interni.

 

 

Importantissimo nel restyling è poi l’uso del colore con una palette cromatica che si mantiene sui toni polvere dei colori pastello: rosa cipria, grigio perla, celeste carta da zucchero giocano con il midollino del tavolo e con le spiritose sculture-robot dai pacati color metallici.

www.fionalynch.com.au

LEGGI ANCHE:

Viaggio nel tempo in una ristrutturazione a Milano

Come si ristruttura Alvaro Siza?

I segreti di un appartamento accogliente a Londra


di Paola Testoni / 6 Novembre 2017

CORNER

Case collection

[Case]

Airbnb Plus, per il turismo "di design"

La piattaforma spegne 10 candeline e punta alle 5 stelle

Travel

[Case]

Formentera on the rocks

L'architettura sostenibile della villa di Marià Castelló Martínez

Casa vacanze

[Case]

Oro e mistero in Mongolia

Un restyling ispirato a Richard Serra e all’antica cultura mongola

restyling

[Case]

La Winchester House al cinema

Un film sulla storia della più famosa casa stregata degli Stati Uniti

Costume

[Case]

Tommy Hilfiger vende casa

Un capolavoro di eccentricità e Pop Art a Miami Beach sul mercato

Casa moderna

[Case]

Appartamento a strati

L'open space progettato da Roberto di Donato a Valencia

restyling

[Case]

Mura Mura

Tra carrubi ed ulivi, il fascino di una villa in pietra sulle colline di Noto

Travel

[Case]

Abito dove voglio

La casa plug&play Eden Luxury Portable Suite

progetti

[Case]

Casa sull’albero, rivisitata

Uufie progetta un cottage in cui sembra di vivere tra i rami

casa vacanze

Hearst Magazines Italia

©2018 HEARST MAGAZINES ITALIA SPA - RIPRODUZIONE RISERVATA - P. IVA 12212110154 | VIA ROBERTO BRACCO, 6, 20159, MILANO – ITALY

Pubblicità | Link utili | Cookies policy | privacy policy siti web | Comunicato tariffe politiche elettorali