ELLEdecor.it
X

Questo sito utilizza cookie, inclusi cookie di terze parti. Alcuni cookie ci aiutano a migliorare la navigazione nel sito, altri sono finalizzati a inviare messaggi pubblicitari mirati. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy, che ti invitiamo pertanto a consultare. Accedendo alla nostra Cookie Policy, inoltre, potrai negare il consenso all'installazione dei cookie

Elle Decor Italia

Ristrutturazione di una casa in Puglia tra panorama mozzafiato e design d'autore

Il progetto dell'architetto Giuliano Andrea dell’Uva ha trasformato una residenza estiva anni '70 in abitazione da vivere tutto l'anno

Giuliano Andrea dell’Uva tra i giovani architetti italiani emerge per la sua originale personalità. Progettista a tutto campo, scenografo, designer, creativo nel gestire il colore e l’elemento tessile, attento a ogni dettaglio, sicuro nel mescolare il design con l’arte, Giuliano in pochi anni ha raggiunto grandi successi e una visibilità mediatica, anche internazionale, che a volte lo imbarazza.

«Ho la fortuna di essere chiamato da committenti giovani come me, ma anche da coppie adulte con esigenze totalmente diverse. Mi piace cambiare scala di progetto, superare limiti strutturali e budget limitati, sperimentare al massimo quando mi è concessa carta bianca, cercare di ogni spazio la vera anima». Giuliano è di casa in Salento, qui trascorre le sue vacanze in una masseria, qui ha molti amici.

«La figlia dei proprietari di questa villa, conosciuta a Milano, mi ha invitato a scoprire un’altra Puglia, quella sul mare, non più quindi vecchi edifici con volte a stella, ma una tipica residenza estiva Anni ’70. Il mare è di fronte, da un canneto naturale si arriva su una spiaggia di sabbia in un tratto di costa rocciosa addolcita dal mirto tarantino».

I proprietari, Rocco Ferrara e Angela Latorraca, chiedono a Giuliano una casa vivibile tutto l’anno per seguire l’attività della Tenuta Venterra, 87 ettari di uliveto con un moderno frantoio. «Amiamo le sfide», raccontano Angela e Rocco, «abbiamo sentito il dovere di preservare la proprietà di famiglia e di contribuire all’immagine di una nuova Puglia, in cui il lavoro imprenditoriale acquista una connotazione etica e punta su concetti nuovi come l’ecologia, la sostenibilità, la qualità certificata. Anche lo sguardo sul futuro dell’abitare, che l’architetto dell’Uva ci ha trasmesso, ha rappresentato per noi una sfida appassionante». Giuliano, con il suo team di ZetaStudio, ha immaginato interni rigorosi, quasi cittadini, per non sentirsi nel posto sbagliato nel bel mezzo dell’inverno.

In una scatola neutra, sui toni della pietra dei pavimenti, ha inserito in contrasto il grigio scuro del ferro e il blu indaco del blocco-parete, rivestito in ferro ossidato trattato a smalto, che nasconde il passaggio verso le camere, l’office e le armadiature. Questa forte presenza determina il nuovo progetto di distribuzione interna, insieme all’altro blocco, in granito nero spazzolato, che gli si affianca a completare la zona pranzo-cucina nell’open living. Conclude il progettista: «Ho selezionato arredi diversi nello stesso materiale, il ferro, dal segno sottile, quasi grafico, come la coppia di poltroncine microforate in ferro degli anni ’70, di Flair, il divanetto di Verner Panton per Poltronova di fronte al camino, la maglia delle sedie di Cerruti Baleri, la libreria e i tavolini in ferro di Antonino Sciortino. Tutti insieme parlano lo stesso linguaggio di leggerezza».
SCOPRI ANCHE:

Casa total white in Catalogna
Restyling a Barcellona
Villa con piscina nella campagna bolognese


di Rosaria Zucconi / 23 Luglio 2016

CORNER

Case collection

[Case]

Dinamici equilibri

La casa di Luca Bombassei in un palazzo d'epoca milanese

restyling

[Case]

Ritratto contemporaneo

Opere d’arte e design del Novecento nella casa di Carlo Prada

restyling

[Case]

Biblioteca con cucina

Libri, opere d'arte e poesie nella casa di Antonio Gnoli a Roma

Roma

[Case]

Un rifugio in collina

Il fascino della villa Anni 30 rivisitata in chiave contemporanea

Casa con giardino

[Case]

Abitare a due passi dal mare

A Pantelleria la ristrutturazione di un piccolo antico dammuso

Casa al mare

[Case]

Restyling a Saint-Germain

Nuove relazioni tra gli ambienti in un appartamento a Parigi

Restyling

[Case]

Volumi sospesi a Nepi

Tra pieni e vuoti un progetto d'interni di Massimo Adario

restyling

[Case]

Un appartamento milanese

Ripensare una casa anni ’70 con affaccio piazza Sant’Ambrogio

Casa moderna

[Case]

Sweet Belvedere

Semplicità monastica e pezzi di design in una villa in Sud Africa

Casa moderna

Hearst Magazines Italia

©2016 HEARST MAGAZINES ITALIA SPA - RIPRODUZIONE RISERVATA - P. IVA 12212110154 | VIA ROBERTO BRACCO, 6, 20159, MILANO – ITALY

Pubblicità | Link utili | Cookies policy | privacy policy siti web