ELLEdecor.it
X

Questo sito utilizza cookie, inclusi cookie di terze parti. Alcuni cookie ci aiutano a migliorare la navigazione nel sito, altri sono finalizzati a inviare messaggi pubblicitari mirati. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy, che ti invitiamo pertanto a consultare. Accedendo alla nostra Cookie Policy, inoltre, potrai negare il consenso all'installazione dei cookie

Elle Decor Italia

L'ascensore con vetri gotici? Uno dei tanti modi per ripensare la casa d'epoca

Colori accesi, dettagli vintage e tocchi contemporanei per un restauro giocoso e di carattere a Francoforte firmato Quintana Partners

ristrutturazione-casa-d-epoca-quintana-partners
@ Quintana Partners

Immaginate di abitare in una vecchia casa d'epoca signorile coi soffitti alti e i fregi alle finestre. Vorreste installare un ascensore per non fare sempre su e giù dalle scale, ma temete di profanare il fascino attempato del palazzo antico. Una scatola d'acciaio tra i mobili antichi? Sarebbe un corpo estraneo, un imperdonabile attentato alla bellezza… a meno di non rivestirla coi vetri colorati di una chiesa. Sì, avete capito bene. Il metallo così scompare e con le luci poste all'interno l'effetto scenico è assicurato. L’”ascensore gotico” è solo una delle insolite trovate con cui lo studio Quintana Partners ha riportato in vita questo antico palazzo nel cuore di Francoforte, salvandolo dalla rovina.

@ Quintana Partners

Del resto, per i luoghi decrepiti e abbandonati il team spagnolo ha un’autentica passione: che si tratti di case d'epoca o magazzini industriali poco importa. Il punto di partenza in ogni progetto è conoscerne la storia. Ma se il passato custodisce l'anima delle cose, la contaminazione è il modo migliore per liberarla dalle ragnatele. Ecco allora che il recupero di motivi e materiali originali convive con soluzioni contemporanee, in un mix eclettico e poetico dal gusto urban chic.

@ Quintana Partners

Attraverso i cinque livelli che compongono il palazzo storico di Francoforte si snoda un percorso ben preciso, che differenzia nettamente gli ambienti mantenendo un'impronta omogenea. Una costante è il legno, che ricopre pavimenti e pareti, dal tipico rivestimento a pannelli: con l'aiuto di artigiani locali è stato condotto un rigoroso restauro, che ha permesso di valorizzare questo elemento essenziale dell'architettura originaria. Travi e mattoni affiorano a marcare lo spazio. Anche molte delle finestre sono state preservate e rimesse a nuovo.

@ Quintana Partners

Insomma, la casa antica ha conservato il suo guscio, ma questo abito caldo e tradizionale le stava stretto. Perciò il team di Quintana ha osato con arredi e colori, conferendo ad ogni stanza la sua personalità unica e irriverente. Le zone pubbliche, situate ai livelli inferiori, sono separate da quelle private, poste più in alto. Cucina e living si distinguono per la scelta di arredi moderni e puliti, così come i bagni, mentre le camere da letto interpretano giocosamente lo spirito dei loro occupanti.

@ Quintana Partners

Ecco allora una mappa sul soffitto e la luce psichedelica di un paio di occhiali che guardano fuori dalla finestra. Questo è il tempio dei bambini, la loro isola del tesoro, confortevole e divertente. I “grandi” stanno ancora più su, negli ultimi livelli, occupati dalla camera padronale e da uno studio che si infila sotto il tetto. Ovunque ritroviamo dettagli e arredi vintage, pescati in qualche mercatino delle pulci. I lampadari ad esempio, le cui linee elegantemente retrò contrastano con la funzionalità candida e squadrata della cucina e aggiungono un tocco inatteso a quel caos armonioso che sono le stanze dei giochi.

@ Quintana Partners

Ogni ambiente ha il suo colore, una nota grintosa e vibrante, dall’ottanio al prugna, che ne racchiude e rafforza il carattere. Ci voleva l'estro di uno studio spagnolo per gettare scompiglio nella calda e solida classicità tedesca: il risultato di questo connubio è una casa sfrontata e accogliente, che gioca col proprio passato e indossa con rinnovata disinvoltura i suoi anni, senza mai prendersi troppo sul serio.

www.quintanapartners.com

SCOPRI ANCHE:
Da residenza d'epoca a loft
 Perché rinunciare al fascino di una casa d'epoca?


di Elisa Zagaria / 5 Settembre 2017

CORNER

Case collection

[Case]

Un restauro a Coimbra

In Portogallo, un progetto firmato da Branco-Delrio Arquitectos

Restyling

[Case]

Gli opposti si attraggono

In Bielorussia una casa di campagna moderna e accogliente

Casa moderna

[Case]

La casa più bella d'Inghilterra

Caring Wood si ispira alle torrette usate per essiccare il luppolo

Case moderne

[Case]

Postmoderno a Londra

Cosa succede se togli i mattoni e metti il pink millenial

Restyling

[Case]

Minimal a Palazzo Pamphilj

In un palazzo storico di Roma un appartamento dai toni soft

Restyling

[Case]

AAA cercasi appartamento

A Versailles 28 mq diventano una reggia rosa pastello

Mini case

[Case]

Una casa scolpita

Felipe Rodrigues firma in Brasile una casa scultorea e irregolare

Casa moderna

[Case]

Sofisticatezza contemporanea

Il restyling di una casa vittoriana a Melbourne firmato The Stylesmiths

Casa moderna

[Case]

La casa che respira

Un'architettura tropicale per abitare a piedi nudi

Casa moderna

Hearst Magazines Italia

©2018 HEARST MAGAZINES ITALIA SPA - RIPRODUZIONE RISERVATA - P. IVA 12212110154 | VIA ROBERTO BRACCO, 6, 20159, MILANO – ITALY

Pubblicità | Link utili | Cookies policy | privacy policy siti web