ELLEdecor.it
X

Questo sito utilizza cookie, inclusi cookie di terze parti. Alcuni cookie ci aiutano a migliorare la navigazione nel sito, altri sono finalizzati a inviare messaggi pubblicitari mirati. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy, che ti invitiamo pertanto a consultare. Accedendo alla nostra Cookie Policy, inoltre, potrai negare il consenso all'installazione dei cookie

Elle Decor Italia

La perla degli Hamptons d'autunno

Una ristrutturazione chic ed essenziale: la villa Old Orchard di Blaze Makoid Architecture

00-ristrutturazione-hamptons-old-orchard-blaze-makoid-architecture
Blaze Makoid Architecture

Dagli Hamptons ecco la ristrutturazione di una vecchia casa di metallo trasformata in villa contemporanea, chic ed essenziale.

Siamo a due ore da New York, all’estremità di Long Island. Qui, affacciata sull’oceano, c’è la sottile striscia di terra a più alto tasso di concentrazione di zeri d’America (stiamo parlando di quelli dei conti in banca). Per rendere l’idea del lusso che si respira negli Hamptons basti pensare che Fitzgerald aveva fatto prendere la residenza a Jay Gatsby proprio in queste zone. Tra Southampton e East Hampton si parte da un entry price di 1.7 milioni di dollari per un piccolo rifugio, fino ad arrivare a 50 milioni per una dimora faraonica.

 

 

Ma tra ville palladiane, in stile coloniale o classico ce n’è una estremamente sobria. Si chiama Old Orchard. Era una vecchia scatola di metallo e vetro che versava in pessime condizioni quando i suoi attuali proprietari l’avevano comprata. Ma dopo meno di un anno hanno chiamato Blaze Makoid Architecture. L’incarico? Realizzare una ristrutturazione edilizia sostanziale.

Detto fatto. Intervenendo con un linguaggio semplice, fatto di linee pulite, materiali naturali e vetro, l’architetto è riuscito a rigenerare gli spazi della villa. Ora la palette materica è più calda e il connubio con l’alluminio dell’involucro originario sembra essere riuscito.

 

 

Vivono una nuova vita gli spazi della cucina e della master suite a doppia altezza, completamente ridisegnati nella ristrutturazione. Anche il seminterrato è stato protagonista di un restyling. La nuova destinazione degli spazi è dedicata all’entertainment e al benessere: una spa e un home theatre sono al suo interno.

 

 

Alla villa è stato poi aggiunto un volume rivestito di legno per lo studiolo e un altro a sottolineare l’ingresso principale. Questo è allineato alla nuova dependance dall’atro lato della piscina.

Per quanto riguarda gli arredi David Scott ha decorato la casa mentre e le soluzioni illuminotecniche ad hoc sono state firmate da Nathan Orsman.

www.blazemakoid-architecture.com

LEGGI ANCHE:

Le ville più belle degli Hamptons

Tra le ville degli Hamptons c'è una casa in controtendenza


di Pietro Terzini / 2 Novembre 2017

CORNER

Case collection

[Case]

Airbnb Plus, per il turismo "di design"

La piattaforma spegne 10 candeline e punta alle 5 stelle

Travel

[Case]

Formentera on the rocks

L'architettura sostenibile della villa di Marià Castelló Martínez

Casa vacanze

[Case]

Oro e mistero in Mongolia

Un restyling ispirato a Richard Serra e all’antica cultura mongola

restyling

[Case]

La Winchester House al cinema

Un film sulla storia della più famosa casa stregata degli Stati Uniti

Costume

[Case]

Tommy Hilfiger vende casa

Un capolavoro di eccentricità e Pop Art a Miami Beach sul mercato

Casa moderna

[Case]

Appartamento a strati

L'open space progettato da Roberto di Donato a Valencia

restyling

[Case]

Mura Mura

Tra carrubi ed ulivi, il fascino di una villa in pietra sulle colline di Noto

Travel

[Case]

Abito dove voglio

La casa plug&play Eden Luxury Portable Suite

progetti

[Case]

Casa sull’albero, rivisitata

Uufie progetta un cottage in cui sembra di vivere tra i rami

casa vacanze

Hearst Magazines Italia

©2018 HEARST MAGAZINES ITALIA SPA - RIPRODUZIONE RISERVATA - P. IVA 12212110154 | VIA ROBERTO BRACCO, 6, 20159, MILANO – ITALY

Pubblicità | Link utili | Cookies policy | privacy policy siti web | Comunicato tariffe politiche elettorali